tizianocavigliablog
See you space cowboy...

La democrazia negata a Hong Kong 02.09.14

Raduno per la democrazia a Hong Kong

Il regime di Pechino intende concedere il suffragio universale per le elezioni del capo dell'esecutivo della Regione amministrativa speciale di Hong Kong, che si terranno nel 2017, ma tutti i candidati dovranno necessariamente essere approvati in precedenza dal Partito Comunista, negando in questo modo qualsiasi tentativo di dissenso nell'unica enclave democratica di tutta la Cina.

Fonte: CNN