tizianocavigliablog
Fa il quarto uomo a mahjong.

Meglio insieme 19.09.14

Unioniste festeggiano il risultato del referendum scozzese

La Scozia ha deciso di rimanere parte integrante del Regno Unito. I lealisti hanno vinto con il 55,3%, gli indipendentisti si sono fermati quasi dieci punti percentuali prima. La campagna Better Together ha superato il 60% a Edimburgo, i separatisti hanno conquistato solo le città di Glasgow e Aberdeen. Un incredibile processo civile e democratico e una partecipazione altissima che hanno rafforzato il Regno Unito e i suoi cittadini. Una lezione di civiltà che vale la pena assimilare nel DNA di ogni stato.