tizianocavigliablog
Ha studiato legge con Murphy.

Il parto di uno squalo volpe 13.01.15

Il parto di uno squalo volpe

Per la prima volta è stato ripreso il parto di uno squalo volpe nel suo ambiente naturale. L'immagine, scattata nell'aprile del 2014 durante un'immersione per ricerche sottomarine, è stata pubblicata solo ora sulla rivista Coral Reefs. Lo squalo volpe è la specie più grande fra le tre ascritte al genere Alopias. Può raggiungere i sei metri di lunghezza, una metà spetta alla parte superiore della caratteristica coda, che l'animale utilizza come frusta per stordire e sopraffare le prede. Lo squalo volpe è diffuso in tutti i mari temperati e subtropicali del mondo, normalmente nuota spesso in superficie in aree costiere, ma è presente anche alla profondità di 350 metri.

Fonte: BBC News