Il giuramento delle Guardie Svizzere 07.05.15

Il giuramento di una Guardia Svizzera Pontificia

Una giovane recluta giura di servire fedelmente, lealmente e onorevolmente il papa sacrificando, ove occorra, anche la vita. Come da tradizione il 6 maggio, giorno che ricorda la data del sacrificio di 147 alabardieri che nel 1527 difesero con la vita papa Clemente VII durante il Sacco di Roma, le reclute della Guardia Svizzera Pontificia giurano in Vaticano, la mano destra alzata e le tre dita aperte, simbolo della Trinità, e la mano sinistra sullo stendardo della Guardia.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVII. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.