tizianocavigliablog

La scalata invernale del Nanga Parbat

Res Publica   26.02.16

Simone Moro, Alex Txicon e Ali Sadpara sono riusciti nell'impresa di raggiungere la vetta del Nanga Parbat in inverno per la prima volta nella storia. La montagna, in Pakistan, con i suoi 8.125 metri di altezza è la nona della Terra e il secondo ottomila, dopo l'Annapurna, per indice di mortalità. Il rapporto tra le vittime e le ascensioni tentate è infatti di circa il 28%. Il Nanga Parbat è l'unico ottomila del Kashmir e quello più a nord tra le vette che superano quell'altitudine. Ora resta un'unica vetta tra gli ottomila a non essere mai stata scalata in inverno, il K2.

Fonte: La Stampa
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.