tizianocavigliablog

La Festa dei serpari

Res Publica   01.05.16

Il primo maggio a Cocullo, in provincia dell'Aquila, si celebra la Festa dei serpari un antichissimo rito che affonda le sue radici sacre e profane sino alla civiltà degli Marsi e alla loro venerazione per la dea Angizia. La festa oggi tenuta in onore di San Domenico, monaco benedettino di Foligno e protettore dal mal di denti, dai morsi di rettili, della rabbia e patrono del paese. La processione lungo le strade del paese segue la statua del santo su cui strisciano numerosi da serpenti catturati nelle settimane precedenti. I rettili verranno in seguito reinseriti nel loro habitat naturale.

Fonte: USA Today
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
promo via Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.