tizianocavigliablog
Un uomo impossibile.

Io ti rispetto, resta quel che sei 28.02.08

Quanto era moderna, intelligente e toccante "Pierre" dei Pooh. Era il 1973:

"[...] Pierre sono grande ed ho capito sai, io ti rispetto resta quel che sei tu che puoi. [...]"

E quanto è banale, sciatta e vagamente moraleggiante "Il mio amico" della Tatangelo. 2008:

"[...] L'amore non ha sesso. Il brivido è lo stesso o forse un po' di più. [...]"