tizianocavigliablog
Niente panico! Ok, panico.

Promuovi, rimuovi e commenta su Google 28.04.09

Uno screenshot di una SERP che mette in evidenza il nuov ser

Google.it offre una nuova possibilità di personalizzare i risultati delle nostre SERP, promuovendo (con una freccia rivolta verso l'alto) o rimuovendo (con una x) i link proposti.
Sarà inoltre possibile aggiungere un commento per ogni risultato presentato.

Le nostre note SearchWiki saranno visibili ad altri utenti e verranno identificate dal nome del nostro account Google.

De Bortoli al Corriere 08.04.09

Ferruccio De Bortoli si presenta alla redazione del Corriere della Sera.

La lotta all'AIDS in 9 diagrammi 02.12.15

Oggi una persona sieropositiva può vivere una vita piena e lunga se segue trattamento precoce. L'AIDS è meno invincibile rispetto a 20 anni fa grazie ai progressi della medicina, ma siamo ancora lontani da una vittoria contro questa epidemia e il miglior modo per batterla resta ancora la prevenzione. Riducendo a due parole: test e preservativo.

In attesa di una cura definitiva Vox racconta con 9 diagrammi lo stato della lotta all'AIDS.

"We broke the trajectory of the AIDS epidemic," explains Michel Sidibé, executive director of UNAIDS. "Fewer people are dying, there are fewer new infections, and we can even say soon that we will not have babies born to HIV." But Sidibé also cautioned that there remains a lot of work to be done. We've made significant progress against HIV/AIDS — but we're still very far from winning.

La stagione degli errori 21.02.09

Cosa è uscito dall'Assemblea Nazionale che ha eletto Franceschini come nuovo segretario del Partito Democratico.

Le cose buone.

  • La scelta di non tornare indietro e proseguire (almeno a parole) nella via del bipolarismo, con la costruzione di un soggetto politico di stampo europeo.
  • L'azzeramento del governo ombra e di tutte le cariche del partito (ad eccezione della direzione).
  • Le alleanze sul programma.
  • Cacciari che conclude: "Certo che un partito chiamato a decidere tra Franceschini e Parisi il leader, rasenta il ridicolo".
  • I soli 92 voti presi da Parisi.

E quelle pessime.

  • Cuperlo ha delle buone idee e un'ottima dialettica, ma alla fine sono tutte seghe mentali.
  • Parisi che parla ad una platea vuota fa tenerezza. Parisi che non accenna a togliere le tende e a chiudere la sua stagione politica fa incazzare.
  • Scalfarotto è il solito Scalfarotto. Giusto un po' di fumo. Qua e là.
  • Fassino che invita a non farsi del male. Ve lo ripeto: Fassino che invita a non farsi del male.
  • Ma Fassino è ancora lì?
  • La buffonata di proporre la Concia e poi non trovare le firme per sostenere la sua candidatura.
  • Il gruppetto degli "autoconvocati".
  • I "big" del partito.
  • Il segretario a tempo.
  • Non entrare nel PSE, ma non poterne fare a meno.

  • D'Alema.
  • La certezza di ritrovarsi Bersani a Ottobre.
  • Il discorso di Franceschini è ottimo. Per il pentapartito degli anni '70.
  • L'indecisione della Binetti se votare o meno Franceschini dopo i passaggi (più che ambigui) sul testamento biologico nel suo discorso.
  • D'Alema l'ho già detto?
  • I 1084 delegati che non si sono presentati.
  • Dover aspettare Colaninno per sentirci dire di tirare fuori le palle.
  • La Finocchiaro sempre più avulsa dalla base e dalla realtà che la circonda.
  • Goffredo Bettini che ha ancora il coraggio di rilasciare dichiarazioni.
  • La canzone popolare.

Robe da nerd 13.02.09

Questa notte lo Unix time segnerà 1234567890.
Qui il contatore per seguire il conto alla rovescia.

Il settimo è quello riuscito 21.01.09

Alla fine ho ceduto e ho installato Windows 7 sul notebook più vecchio.
Le prime impressioni sono ottime. La velocità impressiona. Rispetto a Xp non c'è paragone.
L'interfaccia grafica non si discosta troppo da Vista, ma sembra tutto più fluido. Meno pesante più reattivo.

E' un scheggia ed è ancora in beta. Su di un netbook farà faville.
Per chi volesse cimentarsi, c'è una guida per installare Windows 7 su di un Asus Eee PC 900.

Una gran bella giornata 20.01.09

Barack e Michelle Obama al Lincoln Memorial

This is the moment that will define a Generation

Non volevano stravincere 18.01.09

I palestinesi hanno trionfato contro le truppe israeliane registrando una grande vittoria. [...]
Dio ci ha dato una grande vittoria, non solo per una fazione, o un partito o un movimento ma per il nostro intero popolo. Abbiamo fermato l'aggressione e il nemico non è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi.

Ismail Haniyeh, leader di Hamas a Gaza.

La setta dei senza Dio 14.01.09

Giglioli sulla questione degli autobus tappezzati con slogan dell'UAAR, tra ateismo e proselitismo:

secondo, andare a spendere dei soldi per annunciare al mondo che Dio non esiste puzza un casino di proselitismo, e se c'è una cosa che un agnostico non farebbe mai è tentare di convincere qualcun altro, dato che sospendere il giudizio è una scelta molto personale, intima e - per quanto consapevole - dolorosa.

Mac e virus 02.12.08

Mac OS: antivirus utilities

Cosa non si direbbe pur di vendere.

Visto dall'America 10.11.08

I primi 100 giorni dei presidenti americani

I primi cento giorni degli ultimi dodici presidenti degli Stati Uniti.

E il nuovo spazio di conversazione digitale di Obama.

Coglioni e abbronzatissimi 07.11.08

Prime Minister Silvio Berlusconi of Italy did it again.

Via The Caucus.

Photosynth al via 21.08.08

Microsoft ha da poco rilasciato Photosynth.
Ad una prima occhiata conferma tutta la figheria della versione beta.

Vado ad immergermi nei miei album fotografici.

X-Files, voglio crederci 14.08.08

Regola 1
Non andate perchè fa schifo

Regola 2
Se andate portatevi una ragazza che almeno avete da limonare

Regola 3
Se non volete farvi del male ulteriore, uscite fuori dalla sala prima del termine dei titoli di coda. Ve lo ripeto: PRIMA DEI TITOLI DI CODA! A Mulder e a Scully voglio dire solo una cosa. "Ciao ciao" con la manina lo fate nei filmini delle vostre vacanze, non in un film distribuito nelle sale di tutto il mondo.

Via Ghiaccioli sciolti.

Un'altra buona notizia 21.02.08

Che aspettavo da giorni.
I Radicali entrano nelle liste del PD.

Un passo alla volta 08.01.08

The Barack Obama enigma.

Playlist. La musica è cambiata 17.12.07

Con colpevole ritardo ho acquistato in questi giorni Playlist di Sofri.
E' un libro da sfogliare, un libro di aneddoti, di ricordi, di passione, di cambiamenti.
E' una playlist e come tale va presa, con la consapevolezza che sarà soggettiva.

E' un libro radiofonico. Musica da leggere.

TLUC Playlist [12-02] 01.12.07

Consigli multimediali sparsi.

Cinema e TV:

  1. Zelig (film)
  2. Nightmare before Christmas (film)
  3. Private Practice (serie televisiva)

Musica:

  1. Magic (Magic - Bruce Springsteen)
  2. Long Road Out of Eden (Long Road Out of Eden - Eagles)
  3. Back to Black (Back to Black - Amy Winehouse)

Libri:

  1. Sempre cara mi fu quest'ernia al colon. Il libro dei Fincipit (Stefano Andreoli, Alessandro Bonino)
  2. Atmosfere. Ambienti architettonici. Le cose che ci circondano (Peter Zumthor)
  3. Anni Settanta. La musica, le idee, i miti (Howard Sounes)

Bamboccioni a casa loro 05.10.07

Epiteto brutale? Forse, ma calzante.
E di certo non infelice.

Crosspost su BlogFriends.

Il Partito Democratico spiegato al militante della sinistra DS 26.01.07

Immaginate una spiaggia e due gelatai che si sono divisi in altrettante parti uguali la sua superficie.
In quale posizione sarà consigliabile posizionare i loro chioschi per ottimizzare il flusso dei clienti?
Ovviamente al centro della spiaggia stessa.

Questa posizione permetterà infatti al gelataio di sinistra di raccogliere tutti i bagnanti del suo lato e magari carpirne qualcuno anche dell'altro lato.
Lo stesso dicasi per il gelataio di destra.

Ora sostituite alla spiaggia il corpo elettorale e ai due gelatai il Partito Democratico ed il "partito unico delle libertà".

Crosspost su Blogfriends.

Nòva24 Ora! e la blogosfera 15.12.06

Dice: d'accordo ci sono le classifiche, ma una rappresentazione grafica della blogosfera manca.
Nòva24 Ora! ha risolto la situazione pubblicando questa magnifica mappa.
Su Qix.it trovate i link anche alle altre mappe dettagliate.

Hint: per trovare questo blog, aprite la mappa, dirigetevi verso il centro.
TLUC ... Blog si trova in mezzo tra Macchianera, E io che mi pensavo, Ciccsoft, Placida Signora, Autoblog e PiùBlog.

Ricette liguri (-14) 11.12.06

Pomodori secchi sott'olio

Storia

Da antiche tradizioni dei paesi liguri il pomodoro, essiccato con sapienza, viene conservato in purissimo olio d'oliva.
Da questa unione, con l'aggiunta di aromi scelti di piante della macchia mediterranea, il pomodoro, pur mantenendo intatta la sua fragranza, ne acquista in morbidezza e sapore.
L'impiego del pomodoro secco sott'olio per antipasti, servito in coppetta, umido del suo olio, conferisce agli stessi un tocco di particolare raffinatezza e colore. Si abbina con successo a carni lesse e si preparano gustosi panini e tramezzini.
Fantasia e buon gusto ne suggeriscono l'utilizzo in gustose insalate miste in compagnia di tonno, olive, ecc... Il frutto del pomodoro essiccato al punto giusto, può essere messo in conserva, sott' olio, con una preparazione personale e con aromi ed olio di proprio gradimento (ovviamente è meglio utilizzare olio extravergine d'oliva).
Può essere usato per insaporire minestroni e può essere impiegato, tritato, in abbinamento ad altri elementi per la preparazione di gustose e fantasiose salsine.
Se conservato in frigorifero si mantiene a lungo (in contenitore ben aerato).

Preparazione

Tagliare i pomodori (meglio i perini) in due nel senso verticale. Metterli su un'asse di legno pulito avendo cura di ricoprirli con garze per proteggerli dagli insetti.
Esporre al sole finche non siano completamente disidratati, di solito per qualche settimana. Metterli quindi in vasi di vetro sterilizzati con foglie di alloro e basilico e riempire di olio d'oliva extravergine.
Si possono unire anche altri aromi quali timo, aglio, prezzemolo, finocchio o peperoncino.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

Crosspost su GBC.

Tour de France: tappa prologo 01.07.06

Tappa Prologo
Strasburgo - Strasburgo (7,1 km) [cronometro]

Al Tour, privato dei due favoriti Ulrich e Basso, vince il norvegese Thor Hushovd.
Primo degli italiani è stato Savoldelli ottavo.

Ordine d'arrivo:

  1. 00:08:17 Thor HUSHOVD NOR (CREDIT AGRICOLE)
  2. 00:08:16 George HINCAPIE USA (DISCOVERY CHANNEL TEAM)
  3. 00:08:21 David ZABRISKIE USA (TEAM CSC)

Classifica maglia gialla:

  1. 00:08:17 Thor HUSHOVD NOR (CREDIT AGRICOLE)
  2. 00:08:16 George HINCAPIE USA (DISCOVERY CHANNEL TEAM)
  3. 00:08:21 David ZABRISKIE USA (TEAM CSC)

Classifica maglia bianca:

  1. 00:08:33 Joost POSTHUMA NED (RABOBANK)
  2. 00:08:35 Marcus FOTHEN GER (GEROLSTEINER)
  3. 00:08:36 Benoit VAUGRENARD FRA (FRANCAISE DES JEUX)

Classifica maglia verde:

  • 15 Thor HUSHOVD NOR (CREDIT AGRICOLE)
  • 12 George HINCAPIE USA (DISCOVERY CHANNEL TEAM)
  • 10 David ZABRISKIE USA (TEAM CSC)

Classifica maglia a pois:

Classifica a squadre:

  1. 00:25:16 DISCOVERY CHANNEL TEAM
  2. 00:25:17 TEAM CSC
  3. 00:25:23 T-MOBILE TEAM

I gironi FIFA World Cup 2006: Gruppo E 17.06.06

Squadra P V P S GF GS Pti
Italia 2 1 1 0 3 1 4
Repubblica Ceca 2 1 0 1 3 2 3
Ghana 2 1 0 1 2 2 3
USA 2 0 1 1 1 4 1

Technorati Tags: , , .

Nuove priorita' 31.05.06

Capisci che qualcosa dentro di te sta cambiando quando vedi i bambini attraversare la strada, correndo fuori dalle strisce pedonali, e ti si accappona la pelle...

Technorati Tags: .

Le strane e-mail di NS 10.03.06

La strana immagine inviata da NSStavo per scrivere un post su NS e le sue e-mail...

... quando mi sono accorto di non essere solo.
L'indirizzo e-mail contiene la stringa "novenovembre".
L'unico blogger che conosca riconducibile a tale nick è 9 9mbre: MerdaDay.

Nello spazio acceco le stelle, brucio più forte dell'acqua spenta, muoio ogni momento per trovarmi un posto. E ho voglia di rinascere, rinascere, infine, nel buio. E sono qui, ma senza di voi, senza di te. Resto qui, senza di voi. Resto solo, io Rimango solo, io.

A presto,
NS

Mi sento confuso come di fronte alla botola di Lost.

Technorati Tags: , , .

Windows OneCare Live 03.12.05

Microsoft presenta, in versione beta, il suo Windows OneCare Live.

Si tratta dell'annunciato pacchetto, antivirus più firewall, della softwarehouse di Redmond.
Tra le su funzioni si possono segnlare:

  • Backup su drive esterni;
  • Controllo dei file diretto tramite pulsante destro del mouse;
  • Scansione automatica dei file ricevuti tramite MSN Messenger;
  • Predisposizione di Windows OneCare Help Center;
  • Assistenza automatica nelle procedure di disinstallazione delle applicazioni che entrano in conflitto con Windows OneCare Live;
  • Integrazione con Microsoft Update.

Technorati Tags: , , , .
Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, Voice over IT.

Aspettando Marco Gigliotti 08.09.05

Intuisco la vostra espressione interrogativa.
E chi è Marco Gigliotti?
Beh posso dirvi solo quanto si può ricavare dalla sua scheda personale su Liberodiscrivere e da poche altre fidate informazioni:

E' nato ad Acquaformosa (CS) e vive a Roma.
Ha 23 anni e frequenta Storia Scienze e Tecniche della Musica e dello Spettacolo, presso l'Università di Tor Vergata.
Ha frequentato il Laboratorio di giornalismo e tecniche audiovisive del Centro Lab di Roma e le sue passioni sono la letteratura, il cinema, il calcio, il campari con gin, il mare, i fumetti, le ragazze e il sequestro di megafoni.

Esce in questi giorni il suo primo libro "Sexy Kids" edito da Castelvecchi Editore e del quale vi riporto la terza di copertina:

C'è chi vuole liberarsi di un peso ingombrante e chi vuole il fidanzato dell'altra.
C'è chi vuole solo amanti stranieri e chi vuole tornare alla normalità.
C'è chi rivuole quello che ha perso (perché lo ha perso) e chi vorrebbe degli amici migliori.
C'è chi "è prima di tutto una questione di centimetri" e chi chiede, soltanto, tenerezza.
Ma tutti, e tutte, cercano qualcosa che sia vero e vitale: più vero di un videogioco, di un sms, di Internet.
Quelle di Sexy Kids sono le storie vere di venticinque teen-ager fra i 12 e i 16 anni, maschi e femmine, che hanno come filo conduttore il sesso, ma mostrano gli aspetti più disparati degli adolescenti italiani.
Ogni racconto riporta, con fedeltà, le vicende narrate da un intervistato e offre
un punto di vista differente sull'intimità e sull'erotismo. Passando da una testimonianza all'altra, si viene sballottati in giro per l'Italia, tra paesini e città, tra spiagge e montagne, al seguito di ragazzi e ragazze, che si arrabattano in tutti i modi per raggiungere i loro obiettivi.

Perché ve lo segnalo?
Perché dalla lettura dei suoi scritti emerge una vitalità ed una struttura narrativa forte ed evocativa, dal quale traspare un linguaggio diretto, ma non per questo scialbo o gretto.
Si sente in ogni singola parola la gioia di scrivere e quando un'autore scrive con gioia, non può che essere una gioia leggerlo.

Trovarlo qui non sarà facile, ma mi inventerò il modo per reperilo.
Ovviamente se qualcuno di voi ne viene in possesso è pregato di fare un fischio o meglio ancora di lasciare un commento.

Technorati Tags: , .

Google toolbar per Firefox 08.07.05

E' finalmente disponibile la Google toolbar per Firefox.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog.

Il nome della rosa 21.05.05

La copertina de 'Il nome della rosa' di Umberto EcoE' uno dei capolavori della letteratura italiana del '900.
Eco in questo romanzo supera se stesso. Un libro che è diventato un successo internazionale contro ogni pronostico e ogni aspettativa.

Ad un primo approccio le avventure medievali di Guglielmo da Baskerville e del suo protetto Adso possono apparire ostiche, ma la trama degna del miglior giallo d'azione, i continui riferimenti storici e letterari rendono questo testo una piccola perla in un oceano di qualunquismo.

Un romanzo intelligente e diverente, un romanzo che a dispetto di tutto e di tutti chiunque più leggere e trarne piacere.

Il nome della rosa è uno di quei libri che non possono mancare in ogni casa.

 

Forse possiamo sconfiggere l'AIDS 03.06.11

Dopo trent'anni serpeggia un cauto ottimismo riguardo la possibilità di sconfiggere l'AIDS.

One june 5th 1981 America's Centres for Disease Control and Prevention reported the outbreak of an unusual form of pneumonia in Los Angeles. When, a few weeks later, its scientists noticed a similar cluster of a rare cancer called Kaposi's sarcoma in San Francisco, they suspected that something strange and serious was afoot. That something was AIDS.

Since then, 25m people have died from AIDS and another 34m are infected. The 30th anniversary of the disease's discovery has been taken by many as an occasion for hand-wringing. Yet the war on AIDS is going far better than anyone dared hope. A decade ago, half of the people in several southern African countries were expected to die of AIDS. Now, the death rate is dropping. In 2005 the disease killed 2.1m people. In 2009, the most recent year for which data are available, the number was 1.8m. Some 5m lives have already been saved by drug treatment. In 33 of the worst-affected countries the rate of new infections is down by 25% or more from its peak.

Even more hopeful is a recent study which suggests that the drugs used to treat AIDS may also stop its transmission. If that proves true, the drugs could achieve much of what a vaccine would. The question for the world will no longer be whether it can wipe out the plague, but whether it is prepared to pay the price.

Firefox 1.0 10.11.04

Ieri era il grande giorno, atteso da molti con impazienza.

La prima versione di Firefox stabile, la 1.0, ha confermato le aspettative: 10 milioni di download

Scarica Mozilla Firefox.

E' davvero un peccato che Internet Explorer sia rimasto al palo in questi anni. Un ritardo che penalizza tutta internet.

Il contratto con gli italiani 09.05.01

Berlusconi frma il contratto con gli italiani

Il contratto con gli italiani

Il contratto con gli italiani, firmato a pochi giorni dal voto in diretta a Porta a Porta da Silvio Berlusconi davanti a un adorante Vespa, è il più grande colpo di teatro della storia delle campagne elettorali italiane dalla nascita di Forza Italia.
E' qualcosa di potenzialmente dirompente. La mossa capace di rivoluzionare ogni strategia. Al netto delle promesse, confuse e incerte, il contratto inaugura un nuovo metodo di fare campagna elettorale.

La capacità di stupire è un'innegabile dote di Berlusconi. Una marcia che L'Ulivo è geneticamente incapace di ingranare.

Parlava di quelli commestibili 18.03.09

Vignetta sulle dichiarazioni del Papa in materia di contraccezione

[...] direi che non si può superare questo problema dell'Aids solo con i soldi, che sono necessari, ma se non c'è l'anima che sa applicarli, non aiutano; non si può superare con la distribuzione di preservativi che, al contrario, aumentano il problema.

Via Times.

Spread the love, not the virus 01.12.08

Red ribbon

World AIDS day.

E pensare che basterebbe così poco 01.12.07

AIDS ribbonQual è quella malattia scoperta il 5 giugno 1981 che si può curare, ma dalla quale ancora non si può guarire e che ha già ucciso 25 milioni di persone?

UNAIDS.

AIDS, altro che astinenza 01.12.06

Giornata mondiale per la lotta all'AIDS 01.12.04

AIDS una minaccia globale 01.12.04

Fiocco dell'AIDSL'ONU lancia ancora una volta, nella giornata mondiale sull'HIV, lo spettro della minaccia AIDS.

Secondo le Nazioni Unite l'AIDS una minaccia paragonabile a quella del terrorismo nucleare.

Il rapporto sul propagarsi delle infezioni virali legate all'AIDS è sconvolgente.
Il virus è in grado di provocare decine di milioni di morti in pochi mesi. Il rapporto se la prende con i paesi sviluppati che sembrano sottovalutare il pericolo.

L'ONU si concentra sulla rapidità degli spostamenti possibili al giorno d'oggi. Nessun paesi può dirsi al sicuro, quando in meno di una giornata si può fare scalo in tutto il mondo. L'Occidente non deve sentirsi tranquillo anche se attualmente la maggior parte delle infezioni colpisce l'Afica Subsahariana.

Il rapporto rileva che i finanziamenti per combattere la malattia sono passati dai 250 milioni di dollari del 1996 ai due miliardi 800 milioni del 2002, ma è ancora largamente insufficiente per arginare la diffusione dell'AIDS.

Allarme proviene anche dalla Cina. Il primo ministro Wen Jiabao ha lanciato un appello a compiere "costanti sforzi" nella lotta all'AIDS, riconoscendo ufficialmente che la situazione cinese è critica. Anche se le cifre ufficiali parlano di poco meno di un milioni di malati, i dati reali sarebbero altamente più allarmanti.

Aspettando il giorno in cui non sarà più necessario indossare un fiocco rosso 01.12.15

Processione in ricordo delle vittime dell'AIDS a Berlino

La processione della comunità LGBT di Berlino in ricordo delle vittime dell'AIDS durante il giorno che dal 1989 le Nazioni Unite dedicano alla consapevolezza e alla lotta contro l'epidemia.

Le notizie negative sull'AIDS in Europa 01.12.14

La Giornata mondiale contro l'AIDS

Per la Giornata mondiale contro l'AIDS l'agenzia delle Nazioni Unite UNAIDS ha pubblicato il rapporto annuale sullo stato dell'epidemia. Se nel mondo il 2013 ha registrato un calo delle infezioni del 38% rispetto al 2001 in Europa i nuovi casi aumentano, sono stati circa 136.000 nel 2013. L'Italia è risultato essere il paese occidentale con il più alto numero di sieropositivi. Nel 2013 1,5 milioni di perone sono morte a causa dell'AIDS; il 74% dei decessi è avvenuto in paesi africani della regione subsahariana.

Ho scritto AIDS sulla sabbia 30.11.12

La scultura di sabbia di Sudarshan Pattnaik per il World AIDS Day

Il mondo si prepara a celebrare il World AIDS Day dedicato ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. In India, a Konark, l'artista Sudarshan Pattnaik ha realizzato il red ribbon, simbolo della Giornata, sulla spiaggia.

Fonte: La Stampa

World AIDS Day 2011 01.12.11

Il nastro rosso sulla Casa Bianca

Come ogni primo dicembre il mondo celebra la Giornata mondiale contro l'AIDS. Ricerca, prevenzione e ricordo alzano la voce per un giorno.

Fonte: Guardian

La giornata mondiale della lotta all'AIDS 01.12.10

La Casa Bianca con il red ribbon della lotta all'AIDS

Il red ribbon, simbolo della lotta all'AIDS, campeggia sulla facciata della Casa Bianca a Washington.