tizianocavigliablog
Nerdvana.

Il nuovo leader di Al-Qaeda 16.06.11

La crisi dell'organizzazione terroristica si riverbera nella scelta senza futuro del vecchio numero due Ayman al-Zawahiri, dopo i contrasti sorti all'interno di Al-Qaeda in seguito all'uccisione di Osama bin Laden.

Il leader ad interim di Al-Qaeda 18.05.11

Dicono che Saif al-Adel sarebbe stato scelto quale successore temporaneo in mancanza di un Consiglio della shura impossibilitato a riunirsi per evidenti questioni logistiche.
50enne, ex ufficiale delle Forze speciali egiziane, militante veterano molto vicino a Osama bin Laden negli anni '90, finora guida del ramo egiziano di al-Qaeda.

Decisione che avrebbe creato i presupposti per un'accentuarsi delle divisioni in seno al gruppo terroristico scatenando una guerra di successione che vedrebbe coinvolto in prima persona Ayman al-Zawahiri, numero due dell'organizzazione almeno sino a qualche settimana fa.