tizianocavigliablog
Ministro ombra della narrazione.

Vivere e scappare a Londra 04.06.17

Linee guida della MetPolice in caso di terrorismo

Scappare e nascondersi. La versione analcolica del piano Winchester stilata dalla polizia londinese per difendersi in caso di attacco terroristico.

Facebook come FriendFeed 04.03.09

Screenshot di Facebook

Il nuovo layout di Facebook. Online dal prossimo mercoledì.

Cieli trafficati 17.07.15

Il traffico aereo dei cinque scali aeroportuali di Londra, Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton e London City in una normale giornata di lavoro per il National Air Traffic Services.

Esplorare le stazioni della Tube 19.06.15

La stazione della Tube di Bond Street

La stazione della Tube di Bond Street di Bank e Monument

IanVisits.co.uk ha pubblicato, semplificandole, le mappe originali della metropolitana di Londra. Un accento sulla complessità tentacolare delle stazioni rappresentate in proiezione assonometrica.

Spread the love, not the virus 01.12.08

Red ribbon

World AIDS day.

Guidare un taxi a Londra 11.11.14

Il Knowledge, il leggendario test che ogni tassista londinese deve superare prima di ottenere la licenza, raccontato da T Magazine. Una collezione di informazioni geografiche e punti di interesse per districarsi in un labirinto di oltre 25.000 strade da imparare a memoria, senza l'ausilio di navigatori satellitari o operatori radio.
Una mole di dati tale da essere capace, secondo la neuroscienziata Eleanor Maguire, di ampliare fisicamente le aree del cervello responsabili della memoria.

The guidebook issued to prospective cabbies by London Taxi and Private Hire (LTPH), which oversees the test, summarizes the task like this:

To achieve the required standard to be licensed as an "All London" taxi driver you will need a thorough knowledge, primarily, of the area within a six-mile radius of Charing Cross. You will need to know: all the streets; housing estates; parks and open spaces; government offices and departments; financial and commercial centres; diplomatic premises; town halls; registry offices; hospitals; places of worship; sports stadiums and leisure centres; airline offices; stations; hotels; clubs; theatres; cinemas; museums; art galleries; schools; colleges and universities; police stations and headquarters buildings; civil, criminal and coroner's courts; prisons; and places of interest to tourists. In fact, anywhere a taxi passenger might ask to be taken.

If anything, this description understates the case. The six-mile radius from Charing Cross, the putative center-point of London marked by an equestrian statue of King Charles I, takes in some 25,000 streets. London cabbies need to know all of those streets, and how to drive them -- the direction they run, which are one-way, which are dead ends, where to enter and exit traffic circles, and so on. But cabbies also need to know everything on the streets. Examiners may ask a would-be cabby to identify the location of any restaurant in London. Any pub, any shop, any landmark, no matter how small or obscure -- all are fair game. Test-takers have been asked to name the whereabouts of flower stands, of laundromats, of commemorative plaques. One taxi driver told me that he was asked the location of a statue, just a foot tall, depicting two mice sharing a piece of cheese. It's on the facade of a building in Philpot Lane, on the corner of Eastcheap, not far from London Bridge.

L'evoluzione di Londra dai romani a oggi 08.05.14

Lo sviluppo di Londra negli ultimi duemila anni in un'animazione realizzata dal Bartlett Centre for Advanced Spatial Analysis.

Google a Kings Cross 02.11.13

Il progetto della sede di Google a Kings Cross a Londra

Il progetto della sede di Google a Kings Cross a Londra

Il progetto della sede di Google a Kings Cross a Londra

Quartz ha dato uno sguardo alla nuova sede londinese di Google che sorgerà tra le stazioni di Kings Cross e St. Pancras.
Un complesso di 93.000 metri quadrati, in stile Googleplex, che verrà realizzato entro il 2016.

Un mappa circolare per la metro 29.07.13

La mappa della metro di Londra

La mappa della metro di New York

Max Roberts, uno psicologo dell'Università di Essex nel Regno Unito, ha realizzato le mappe delle linee delle metropolitane di Londra, New York, Berlino, Parigi, Tokyo, Washington e Chicago utilizzando per tutte uno schema perfettamente circolare.

Il logo di Star Trek nel cielo di Londra 25.03.13

Nel giorno dell'Ora della Terra, i 60 minuti dedicati dal WWF a sensibilizzare l'opinione pubblica sul cambiamento climatico e l'utilizzo di energie rinnovabili in cui tradizionalmente viene spenta l'illuminazione dei principali monumenti del pianeta, la Paramount ha acceso il cielo di Londra con un gigantesco stemma della Flotta Stellare, grazie all'uso di droni, per promuovere il nuovo film della saga di Star Trek Into Darkness.

Lo skyline di Londra in 18 mesi 20.03.13

Lo skyline di Londra

Nelle foto aeree di Jason Hawkes l'inarrestabile sviluppo verticale della capitale britannica negli ultimi 18 mesi.

I 150 anni della metropolitana di Londra 09.01.13

Il doodle di Google per la metropolitana di Londra

Google celebra la metropolitana più antica del mondo con un doodle.

Il conto alla rovescia per il 2013 fino all'Europa 01.01.13

L'arrivo del 2013 a Londra

L'arrivo del 2013 a Berlino

L'arrivo del 2013 ad Atene

L'arrivo del 2013 a Hong Kong

L'arrivo del 2013 a Tokyo

L'arrivo del 2013 a Sydney

Da Sydney a Londra le celebrazioni per l'arrivo del 2013.

Perché la Città di Londra e Londra sono due entità differenti 24.07.12

Dalla fondazione di Londinium da parte dei romani, alla capitale finanziaria mondiale in cui Sua Maestà la regina Elisabetta II deve chiedere il permesso per entrare.

La storia della City of London e dell'agglomerato urbano che le si è venuto a creare intorno, incidentalmente chiamato Londra.
Un miglio quadrato che si autogoverna, che riscuote proprie imposte e che ha un sindaco e leggi differenti dalla capitale britannica.

La mappa di Londra disegnata a mano 08.06.12

La mappa di Londra di Jenni Sparks

London by hand è una cartina di Londra interamente disegnata a mano dall'illustratrice Jenni Sparks.

Cambiate nome al Big Ben 24.03.12

La campagna del parlamentare britannico conservatore Tobias Ellwood per ribattezzare il Big Ben con il nome di Queen Elizabeth Tower in onore della regina Elisabetta II nell'anno del suo giubileo di diamanti.
Soltanto due sovrane hanno regnato tanto a lungo e alla regina Vittoria è già stata dedicata una torre a Westminster.

Il Regno Unito ha bisogno di un nuovo parlamento 06.03.12

Nel Regno Unito si discute sui vantaggi che un nuovo parlamento apporterebbe a Londra, trasformando di conseguenza lo storico Westminster in un nuovo spazio pubblico aperto a tutti i cittadini.

Guerrilla gardening a Londra 28.02.12

Creare oasi di verde da buche stradali.

Ruby 31.03.06

Ruby è un linguaggio di scripting orientato ad oggetti, sviluppato nel 1993 da Yukihiro Matsumoto.
Ruby, per affermazione dello stesso autore, è volutamente ispirato a Smalltalk.
Esistono ulteriori somiglianze col Perl (sintassi ed espressività) e il Lisp (chiusure, i blocchi di Ruby).

Ruby è un linguaggio interpretato.
Il suo interprete, attualmente alla versione 1.8.4, è scritto in C ed è rilasciato con una licenza stile BSD.

Perché Ruby?
Perché è dinamico, perché è libero e open source, perché permette i blocchi, perché è relativamente semplice da imparare, perché è OOP, perché permette facilmente di aggiungere , modificare o eliminare classi e metodi a runtime.

Ultimamente Ruby stà acquistando una certa popolarità grazie alla comparsa di framework per lo sviluppo di applicazioni web, come Ruby On Rails.
Rails è un framework open source per applicazioni web scritto in Ruby e modellato sull'architettura Model-View-Controller (MVC).
Rails è distribuito attraverso RubyGems, ovvero il formato dei pacchetti e il canale di distribuzione ufficiale per librerie ed applicazioni Ruby.

Il framework si basa su due linee guida:

  • "Don't Repeat Yourself", ovvero le definizioni devono essere poste una volta soltanto grazie al fatto che Ruby On Rails è un framework "full-stack";
  • "Convention Over Configuration, significa semplicemente che se, durante la programmazione, si rispettano le convenzioni stabilite da Rails non saranno necessarie ulteriori configurazioni.

Ruby on Rails supporta numerosi database tra cui MySQL, Oracle, PostgreSQL, DB2, SQLite e SQL Server.

Tutto il necessario per scaricare Ruby.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, Voice over IT.

La costruzione del Tower Bridge 29.11.11

La costruzione del Tower Bridge

L'iconico ponte londinese si mostra nelle foto d'epoca a 125 anni dalla posa della prima pietra.

Un albero di Natale di Lego 26.11.11

L'albero di Natale a St. Pancras, Londra

L'albero di Natale di 10 metri, composto con oltre 600.000 mattoncini Lego, eretto nella stazione londinese di St. Pancras.

Occupy London, ma solo di giorno 26.10.11

Immagine termica delle tende vuote di Occupy London

Le immagini termiche registrate davanti a Saint Paul mostrano le tende della protesta anti-capitalista di Occupy London desolatamente vuote nelle ore notturne.

Rivoluzionari da caminetto.

I teppisti di Londra erano teppisti 15.09.11

I tre quarti degli accusati per le rivolte di agosto a Londra e nel Regno Unito avevano precedenti penali.
Pensa un po'.

Niente Scalfarotto in tv 10.09.05

Doveva essere la serata di Ivan Scalfarotto (per chi ancora non lo sapesse, candidato alle primarie del centro sinistra), ospite della nuova trasmissione di Mentana, Matrix su Canale 5.

Ed invece, guarda il caso, il film che la precede sfora e Matrix viene rimandata.

Strano, eh?
Da notare che appunto prima della trasmissione di Mentana veniva trasmesso un film, per la precisione "Scoprendo Forrester", e com'è noto i film non hanno la tendenza a sforare da soli.

Aggiornamento: è stata la trasmissione Paperissima Sprint a sforare di quaranta (40) minuti e quindi a produrre i ritardi a catena e la cancellazione della puntata di Matrix.
Il dubbio comunque rimane.
Come può una trasmissione, in replica, sforare di ben 40 minuti finendo per far sospendere un programma di punta come quello condotto da Mentana?

Technorati Tags: , , .
Crosspost su BlogFriends.

Operation Withern 11.08.11

I teppisti ricercati per i disordini di Londra

La Met pubblica su Flickr le foto dei criminali più ricercati per i disordini di Londra.

La donna scampata all'inferno di Croydon ha un volto 11.08.11

Monika Konczyk

Si chiama Monika Konczyk e ha 32 anni. E' la donna immortalata mentre fugge dal suo appartamento avvolto dal fuoco gettandosi dalla finestra, in seguito agli incendi appiccati dai teppisti londinesi a Croydon.

Sommosse britanniche 09.08.11

Differenze e similitudini con le rivolte degli anni '80.
Là dove c'era ideologia e voglia di riscatto oggi regna più che altro il teppismo.

There may be something self-destructive in black youth culture which, 30 years on from the Toxteth riot, led the man who detonated it, Leroy Cooper, to reflect to the Liverpool Daily Post: "The riot was a symptom of there being something really wrong with our society. We smashed our own community up, we destroyed our own homes. There had to be something wrong."

But there are other differences too. The riots in the 1980s were on a much bigger scale. Several people died, hundreds were injured and the damage bill ran into billions at today's prices. There was more planning too; the weekend's riots were orchestrated impromptu on Twitter, but in the 1980s serious preparation went into assembling barricade materials and manufacturing large numbers of petrol bombs.

There is something else. Today's riots have been characterised by opportunist looting on a scale which befits our era of wanton materialist consumerism. Looters have been seen trying things on for size or browsing through vitamin supplements in smashed up shops to find the particular brand they crave.

This is rioting-meets-shopping. It does not, as one eye-witness put it, feel like an "appeal from the heart of the ghetto" so much as an opportunity "to get a nice new pair of trainers." Not so much desperate as decadent.

Una notte di violenza in un minuto 09.08.11

La sequenza filmata delle sommosse a Tottenham.

Ripulire Londra 09.08.11

I cittadini di Londra si mobilitano su internet per pulire le strade della capitale britannica devastate dai teppisti.

La battaglia di Londra 08.08.11

La prima pagina del Guardian

La prima pagina del Guardian sui disordini londinesi.

Londra brucia 08.08.11

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Scontri e saccheggi imperversano da due giorni a Tottenham e nei quartieri vicini.
La violenza è scoppiata nel fine settimana dopo la morte del pregiudicato Mark Duggan, ucciso in seguito a una sparatoria giovedì scorso ad un posto di blocco della polizia nell'ambito di un'operazione contro il possesso illegale di armi.

Il restauro della cattedrale di St. Paul 17.06.11

La cattedrale di St. Paul a Londra

La cattedrale di St. Paul a Londra

La cattedrale di St. Paul a Londra

Per il 300esimo anniversario della sua costruzione l'iconica cattedrale di St. Paul, a Londra, svela il suo rinnovato splendore dopo un restauro durato 15 anni.

1984 11.05.05

Copertina di '1984' di George OrwellE' il 1984 e il mondo è diviso in tre sfere di influenza: l'Eurasia, l'Estasia e l'Oceania dove vige il Socing (Socialismo Inglese) e dove Winston Smith trascorre la sua esistenza nella capitale, Londra.

L'Oceania è la patria del Grande Fratello, del Partito, della psicopolizia.
Uno stato dove tutto in apparenza è permesso tranne pensare e comportarsi al di fuori degli schemi e dai dettami del Socing.

Un romanzo tristemente attuale che vede un uomo comune combattere contro un potere ed un totalitarismo che sembrano regnare sovrani, che combatte per amore e per preservare l'ultimo granello di umanità che gli è rimasto.

Il mondo tratteggiato da Orwell è dominato da una guerra continua combattuta attraverso alleanze che variano al variare delle stagioni, ma che il popolo non percepisce come tali.
Gli unici svaghi sono quelli presentati dalla propaganda del Grande Fratello, gli unici legami sono quelli costituiti al solo scopo di riprodursi.
L'unico pensiero ammesso è quello imposto dal Partito.

Un'umanità assoggettata alle menzogne che accetta supinamente, che combatte guerre contro nemici invisibili per scopi a lei oscuri, un'umanità squassata e prona dall'appiattimento culturale ed emotivo.
Un'umanità vessata anche nel modo di esprimersi. La "neolingua" infatti non è altro che un idioma concepito e strutturato per irregimentare anche la parola.

Una nazione che maschera una dittatura feroce sotto le insegne di una democrazia universale.

"L'ignoranza è forza", "la libertà è schiavitù", "la pace è guerra".

Chromaroma 21.04.11

Chromaroma è alternate reality game. Una caccia al tesoro multi-player che propone quest online e sfide nella metropolitana di Londra. Tutti contro tutti o a squadre.
Il sistema basa il tracciamento dei giocatori attraverso le Oyster Card, i biglietti più diffusi per il pagamento elettronico della tube.

Orti di guerra sui tetti dei supermercati 10.03.11

E' il progetto Food from the sky, sviluppato nel Crouch End a Londra per creare un orto in vaso sul tetto di un supermarket.
Un esercizio esportabile di giardinaggio sostenibile per trasformare i tetti in giardini pensili.

Il grattacielo più alto dell'Unione Europea 30.01.11

Il grattacielo The Shard in costruzione a Londra

Un rendering del grattacielo The Shard a Londra

The Shard, per gli amici il Shard London Bridge, in costruzione accanto all'omonima stazione domina già lo skyline della metropoli britannica.
Il progetto dell'architetto Renzo Piano, finanziato da un importante investitore del Qatar, una volta completato nel 2012 sarà l'edifico più alto dell'Unione Europea con i suoi 310 metri e 87 piani.

London 80 Gigapixels 18.11.10

Londra a 80 gigapixel

Londra si unisce a Parigi e Budapest svelandosi in una gigantesca foto a 360 gradi da ben 80 gigapixel.

Ken il rosso prenota la poltrona al City Hall 24.09.10

Ken Livingstone si ricandida a sindaco di Londra per le elezioni del maggio 2012.
Sfiderà l'attuale sindaco conservatore Boris Johnson e il liberaldemocratico Lemit Opik a pochi mesi dai Giochi Olimpici.

Già primo cittadino della capitale britannica, ha vinto le primarie del Labour sconfiggendo la rivale Oona King con il 68,8% dei voti.

Today's decision by London Labour members signals the start of a campaign to change London for the better and to protect Londoners from the cuts of this government that threaten to wreck lives and push us back into recession.

The London election in 2012 will be the chance to send a message to David Cameron and George Osborne that we don't want devastating cuts to our public services, fewer jobs, and declining living standards. If you want to get them out, you start by getting out Boris Johnson.

La NBA in Europa 09.08.10

Succede da anni nel ciclismo che i grandi tour prendano il via in altri paesi. E' toccato anche a partite di coppe e supercoppe del calcio europeo.

Ora tocca alla pallacanestro. Quest'anno, per la prima volta, la NBA - il massimo campionato americano e planetario di basket - varcherà i confini del continente americano per giocare due partite della regular season a Londra.
Il 4 e 5 marzo i New Jersey Nets e i Toronto Raptors, di Andrea Bargnani e Marco Belinelli, si affronteranno nella O2 Arena.

Sarà un test importante che potrebbe anche diventare un appuntamento fisso.

I drift, half awake, half asleep 14.01.10

Il corto realizzato dall'artista Mustard Cuffins in stop-motion, con una reflex, tra New York e Londra.

Londra 24h 05.02.09

Tamigi, London Eye, Houses of Parliament, Big Ben, Westminst

E' la metropoli d'Europa. Il meltin'pot che ci trovi non è minimamente paragonabile a quello di nessun altra città nell'Unione e sul continente.

C'è ancora un po' di neve agli angoli delle strade. Mi dicono che qui una nevicata del genere non si vedeva da più di quindici anni, e pare non sia ancora finita. L'aspetto positivo è che Boris Johnson non si è venduto il sale a Liverpool.

Si viaggia che è una meraviglia. A Londra.
C'è il caos, certo. E gli ingorghi. E le code. Ma si viaggia da Dio; che non è scontato per chi viene da un paese dove il trasporto ferroviario è gestito da Trenitalia e i voli interni da Alitalia.

Va detto che il Met, al secolo Metropolitan Police, usa il pugno di ferro in guanto di titanio. Gentili e formali, ma le cazzate le vai a fare a casa tua.

Poi ti viene da pensare che da qui si è governato il mondo e in parte lo si continua a fare, che qui sono passati tutti e allora ti spieghi com'è che il pachistano che ti vende il kebab, all'uscita della metro, ti ringrazi in un italiano stentato mentre gli allunghi qualche euro.

Ed è proprio il rapporto che i negozianti di Sua Maestà hanno con l'euro a stupirti.
Ti guardano con gli occhi che brillano di gratitudine appena gli giri un biglietto da venti. E non fanno un plissé nel darti il resto nella valuta a dodici stelle. Con buona pace della vecchia, cara e insostituibile sterlina.

Non esiste una cucina locale, che non sia il pudding e l'odore di fritto, e questo è un bene.
Al contempo si riescono a mangiare le schifezze più goduriose di ogni parte del mondo.

Qua i latini (connazionali compresi of course) li riconosci a due miglia di distanza. E non certo per il loro essere incredibili amanti e/o vestiti con classe.
Più che altro sono prevedibili. Per dire quelli più geek li trovi immancabilmente incollati alle vetrine del numero 235 di Regent Street.

Poi c'è la BBC, che viene giusto dopo la Corona e l'Union Jack. E ci sono i tassisti, tutti con crampi ai piedi.

Non c'è tempo per i musei e le gallerie d'arte, il cambio della guardia o la visita alle segrete della Torre di Londra.
Giusto una rapida occhiata all'ennesimo artista di strada a Covent Garden. Il giro sul London Eye sarà per la prossima volta.

Lo sciopero generale in Spagna 29.03.12

Lo sciopero in Spagna

La Spagna scende in piazza per uno sciopero generale di 24 ore per protestare contro la riforma del lavoro del governo di centro destra. La Spagna ha uno dei più alti livelli di disoccupazione nella zona euro.

Fonte: Guardian

Lo sciopero catalano 15.12.11

Vigili del fuoco catalani in sciopero

Migliaia di dipendenti pubblici hanno manifestato a Barcellona contro il piano di tagli previsto dal governo della Catalogna.

Fonte: Publico

Sonar 2011 17.06.11

Un uomo balla al Sonar 2011

Barcellona a metà giugno diventa il punto d'incontro gli artisti d'avanguardia e per i più influenti professionisti della musica e dell'arte contemporanea, in quello che è considerato come il più influente festival della musica elettronica.

Fonte: Sky News