tizianocavigliablog
Tattica del delirio.

La Russa pompiere 03.08.13

Rinnovo la mia solidarietà a Silvio Berlusconi. Agli amici di Forza Italia però mi permetto di suggerire sommessamente che quando si avanza l'ipotesi di chiedere la grazia è più producente farlo senza 'aut aut' e nei modi e con le forme appropriate. Altrimenti si ottiene al di là delle intenzioni un effetto opposto a quello che si desidera. Anche in termini di comunicazione.

La Russa in versione colomba costretto a smorzare i toni di Sandro Bondi e dei devoti autoflagellanti di Berlusconi sulla questione della grazia presidenziale. Siamo parsec oltre il ridicolo.

Il Governo non allarga la sua maggioranza 26.01.11

E' il dato politico che emerge dopo lo scontato risultato del voto di sfiducia al ministro Bondi.
Bondi resta in sella. La maggioranza è ferma ai 314 voti del 14 dicembre.

Il voto sulla sfiducia a Bondi 25.01.11

La conferenza dei capigruppo ha deciso di non rimandare il voto di sfiducia nei confronti del ministro dei beni culturali Sandro Bondi.
La votazione, ennesimo test sulla tenuta della maggioranza di centro destra, è fissata per domani alle 16.

Domani molti deputati di UDC e FLI saranno a Strasburgo per il voto del Consiglio d'Europa contro la cristianofobia.

Bondi il pianista 22.12.10

Il senatore dell'Italia dei Valori Stefano Pedica riprende il ministro Bondi mentre vota al posto del vicino assente durante la sessione di votazioni degli emendamenti al ddl Gelmini sulla riforma dell'università.

Nuovo crollo a Pompei 30.11.10

Questa mattina si é verificato un nuovo crollo a Pompei. L'area interessata è quella della Casa del Moralista.

Il ministro Bondi, sul quale pesa una mozione di sfiducia rinviata alla prossima settimana, aveva dichiarato nei giorni scorsi riguardo al possibile nuovo crollo:

Questo episodio evidenzia un allarmismo infondato e svela una volontà di creare un clima di esasperazione, che distorce la realtà dei fatti ed ha evidenti finalità strumentali di attacco politico.

I raccomandati del ministro Bondi 25.11.10

Dopo aver sistemato il figlio della compagna Manuela Repetti nel dicastero del quale Bondi è ministro, dopo aver concesso all'ex marito della Repetti 25 mila euro derivanti dal Fondo unico per lo spettacolo, dopo aver donato alla compagnia teatrale di Mariano Anagni - paese a due passi da Fivizzano, luogo natale del ministro - 285 mila euro in finanziamenti pubblici e aver beneficiato la banda musicale di Novi - città natale della compagna - ancora con i fondi del Fus, il ministro Bondi avrebbe chiamato il direttore generale del ministero dei Beni culturali, Nicola Borrelli, per chiedergli di "inventare un premio" per Michelle Bonev. Amica molto cara al primo ministro bulgaro e a Berlusconi.

Detto fatto. Michelle Bonev riceve il "Premio speciale della Biennale", assegnato da "Action for Women" con Goodbye Mama.
Alla cerimonia partecipano due ministri, un sottosegretario e una deputata.

L'affondo del PD sul ministro Bondi 17.11.10

Il 29 novembre verrà votata al Parlamento la sfiducia, presentata dal Partito Democratico, al ministro Bondi inseguito al crollo di Pompei.

Qualcosa si muove. E' un buon segno.

La cultura della non responsabilità 10.11.10

Non stupisce la mancata assunzione di responsabilità del ministro Bondi, rispetto all'incuria che ha provocato il crollo della Domus dei gladiatori a Pompei, accampando scuse risibili tipiche della dialettica del centro destra di questi ultimi sedici anni.

Semmai amareggia.

La biblioteca universale parla anche italiano 10.03.10

Entro i prossimi due anni verranno catalogati e poi digitalizzati circa un milione di libri non coperti da copyright conservati nelle Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze. Questo, in sintesi, l'accordo siglato tra Google e il ministro della cultura Bondi.

Partire col piede giusto a volte è più semplice di quanto si creda.

Il Bondi cancellato 04.03.10

Dagospia segnala le pesanti modifiche apportate da Repubblica alla lettera del ministro Bondi.

Oggi su Repubblica è stata pubblicata una lettera di Sandro Bondi, ministro per i Beni culturali. Ma è stata tagliata senza pietà, da 8mila a 5 mila battute. Sbianchetta o censura, da parte di Mauro? Sul sito internet del ministero (www.beniculturali.it) sono state inserite le due versioni, quella in edicola e il testo originale. E' stato cancellato ogni riferimento a Alberto Ronchey, l'ideatore dei cosiddetti servizi aggiuntivi, e la parte finale, dove era citato Giuliano Ferrara. Curioso...

Fare promozione turistica in Italia 21.01.10

Il manifesto della campagna per i Beni Culturali in Italia

Una causa persa.

Un equo passo indietro 16.01.10

Solo per fornire un'altra indicazione "quantitativa" utile alla comprensione della rilevanza della vicenda, sembra opportuno ricordare che nel 2008 la SIAE ha complessivamente incassato compensi per 671 milioni di euro e che tale importo è destinato, per effetto delle nuove disposizioni varate dal Ministro Bondi il 30 dicembre, a lievitare di circa il 50% nel prossimo anno.

Nel Decreto appena varato, tuttavia, il Ministro sembra aver completamente dimenticato i limiti del potere regolamentare affidatogli e sembra essersi spinto ad imporre il pagamento di un compenso anche in relazione a "memorie fisse o trasferibili" NON "destinate alla registrazione di fonogrammi o videogrammi" in esecuzione della copia privata. Si tratta di una categoria di prodotti in relazione ai quali il Decreto sembra varato in totale assenza della necessaria potestà.

Via Punto Informatico

L'uomo-falena col teschio di cristallo di Kennedy 03.11.09

Voyager riceve fondi dal Ministero dei beni culturali in qualità di trasmissione di divulgazione culturale.

Si chiedereanno i nostri lettori se ora potranno dire di averle sentite davvero tutte. Noi del TLUC Blog pensiamo di no.

Poesie di Bondi rilette da Elle Kappa 15.07.09

Ad una ignota candidata
Ignara candidata
Acerba suggestione
Languida lusinga
Con mite tariffa
Teneramente adempi
Al sacro ristoro
del Suo virile prolasso

Via Elle Kappa.

Ella è mite 27.05.09