tizianocavigliablog
Nerdvana.

Prodotti tipici liguri (-11) 14.12.07

Lumassina

La lumassina viene prodotta in numerosi comuni del finalese, in provincia di Savona.
E' vino bianco secco di colore da paglierino (tipo bianco) a paglierino tendente al dorato (tipo tradizionale, con breve fermentazione insieme alle bucce).
Ha un odore delicatamente persistente con sentori di erbe e fiori di campo; in quello tradizionale si coglie un leggero sentore di legno bruciato.
Il sapore è secco, ma di piacevole sapidità, discretamente leggero; nel tradizionale è presente una lieve tannicità.

Ha un'alcolicità tra il 10 e 11% e un'acidità totale tra il 6 e 8 per mille.
Il vino viene prodotto utilizzando le uve del vitigno Lumassina (Buzzetto o Mataosso) per almeno l'85%. Possono concorrerere al rimanente 15%, le uve a bacca di colore analogo.

Calendario dell'Avvento 2007: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13

Fattore Bersani 03.12.12

Le spread tra BTP decennali e Bund oggi è sceso sotto i 300 punti base. Ai minimi da marzo.

P.S.: sul fattore Bersani si scherza, ma neanche troppo.

Un altro incidente petrolifero nel Golfo del Messico 02.09.10

L'incendio sulla Mariner Energy

Incidente sulla piattaforma petrolifera Mariner Energy nel Golfo del Messico, davanti alle coste della Louisiana.

Salvi i tredici dipendenti. Nessun rischio ambientale.
Questa volta è andata bene.

L'Australia divisa in due 21.08.10

Pareggio. Testa a testa. Parlamento in bilico. Questa la situazione in Australia a seguito del voto di oggi, dopo la fulminea campagna elettorale seguita all'allontanamento del primo ministro Kevin Rudd.
Julia Gillard che ne ha preso il posto ha fatto male i suoi calcoli, basati su un'iniziale euforia dei sondaggi nei suoi confronti.
Spingendo il paese al voto ne ha di fatto consegnato la metà alla Coalizione, guidata dal liberale Tony Abbott.

Quattro cose sono ora chiare a tutti.
Nessun partito ha conquistato i 76 seggi necessari per una maggioranza stabile. Non succedeva dalla Seconda Guerra Mondiale.
Il Labor ha perso la maggioranza ed è l'unico partito che è arretrato.
Tony Abbott ha saputo sfruttare la sua innata indole populista per far breccia tra gli australiani. Si è già dichiarato vincitore forte del successo elettorale, anche se la carenza di seggi lo costringerà a dover trovare scomode alleanze.
Gli indipendenti e i Verdi saranno l'ago della bilancia. Il partito ambientalista di Bob Brown conquista oltre l'11% dei voti scrutinati, decidendo di fatto l'esito delle consultazioni.
In Senato tutti guarderanno a lui.

Quella volta che Charlie Brown fece un home run 13.02.10

L'ultima striscia domenicale dei Peanuts

Dieci anni fa veniva pubblicata l'ultima striscia domenicale dei Peanuts. Charles Monroe Schulz moriva il giorno prima.

La prima striscia dei Peanuts

Una striscia ininterrotta dal 2 ottobre del 1950. Senza contare le strisce dei Li'l Folks degli anni quaranta.

La striscia dei Peanuts del 29 marzo 1993
La striscia dei Peanuts del 30 marzo 1993

Bisognerà aspettare il 30 marzo 1993 per vedere Charlie Brown compiere il suo primo home run al nono inning e vincere la partita (partita iniziata nella striscia del 23 marzo). In una serie che si concluderà solo il 21 agosto di quello stesso anno con una seconda partita vinta, un secondo fuoricampo...

La striscia dei Peanuts del 28 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 29 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 30 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 1 luglio 1993
La striscia dei Peanuts del 2 luglio 1993

... e un colpo di scena finale.

La striscia dei Peanuts del 18 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 19 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 20 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 21 agosto 1993

Sempre due ce ne sono 27.09.09

Né più né meno. Un maestro e un apprendista.

La prima pagina del Manifesto che ritrae il Papa e Berlusconi, dal titolo Papi

Giallo-neri 27.09.09

L'articolo su Spiegel Online

Altri quattro anni di Merkel.

Non facciamo scherzi 04.08.08

Mi domando se "Il cavaliere oscuro" non inizi a portare rogna.

Il tempo delle scelte coraggiose 09.02.08

Impegnamoci affinché la pratica delle primarie diventi la norma all'interno del Partito Democratico.

Lasciamo che la decisione presa a Pisa resti un caso, magari fisiologico durante la nascita di un nuovo grande soggetto politico, ma pur sempre isolato.

I giochi indigeni 29.10.15

I primi World Indigenous Games

A Palmas, in Brasile, si disputano i primi giochi indigeni mondiali. 2.000 partecipanti da decine di tribù brasiliane e 22 gruppi indigeni provenienti dal resto del mondo si sfidano in eventi sportivi e giochi tradizionali.

La foresta con l'angolo retto 06.10.15

Deforestazione dell'Amazzonia

La foresta amazzonica, nel Mato Grosso, circonda un'area deforestata per la coltivazione della soia nella foto scattata da Paulo Whitaker.

Il base jumping alla KL Tower 05.10.15

Base jumper si lanciano dalla KL Tower

Base jumper da tutto il mondo si sono dati appuntamento a 421 metri di altezza, sulla torre per le telecomunicazioni della metropoli malese, per la 15esima edizione del Kuala Lumpur Tower International Base Jump.

La favela in mountain bike 04.05.15

La Favelas Mountain Bike

La favela di Turano, tra le più conosciute a Rio de Janeiro, ospita la gara di downhill Favelas Mountain Bike.

I record del Mineirazo 08.07.14

Brasile-Germania alla Coppa del Mondo 2014

La travolgente vittoria della nazionale tedesca contro il Brasile per 7-1 ha segnato anche 5 nuovi record nella storia della Coppa: il maggior numero di gol segnati da un singolo giocatore (Klose) nella Coppa del Mondo, il maggior numero di gol segnati in una semifinale, il maggior numero di gol segnati da un paese nella storia della Coppa del Mondo (Germania ne ha segnati 223), la sconfitta con il passivo più pesante per una squadra ospitante, i quattro gol più veloci della storia.

Fonte: Mashable

Il mondiale delle polemiche 12.06.14

Il rigore concesso al Brasile tirato da Neymar

Non bastassero gli scontri, violenti e continui, contro la Coppa del Mondo e la corruzione del governo Rousseff, il mondiale più contestato della storia si apre con due clamorose, anche se non inaspettate, decisioni arbitrali a favore della squadra di casa nella partita inaugurale. La gomitata di Neymar graziata con il solo cartellino giallo, autore poco dopo del gol del pareggio brasiliano contro la Croazia e il generoso rigore concesso ai verdeoro.

L'aereo del Brasile per i mondiali di calcio 28.05.14

L'aereo del Brasile per i mondiali di calcio

Gli artisti brasiliani Os Gemeos ha dipinto a mano la livrea del Boeing 737 della Gol Airlines che trasporterà la nazionale del Brasile durante la Coppa del Mondo 2014.

Il mondiale più odiato 23.05.14

Proteste contro i mondiali di calcio in Brasile

Nuove proteste hanno scosso il Brasile. Migliaia di manifestanti hanno sfilato a San Paolo e in molte altre città per protestare contro gli sprechi di denaro pubblico e la corruzione intorno all'organizzazione della Coppa del Mondo di calcio. Brasile 2014 non ha ancora iniziato, ma è già l'edizione più contestata della storia.

Carnevale a cavallo 04.03.14

Carnevale a Bonfirm

La tradizionale sfilata di Carnevale a cavallo per le vie di Bonfim, nello stato del Roraima in Brasile, segna il Martedì Grasso sin dal XVIII secolo.

Parte di uno stadio dei prossimi mondiali in Brasile è crollato 27.11.13

Il crollo dell'Arena Corinthians

Parte della struttura metallica dell'Arena Corinthians, lo stadio della città di San Paolo che ospiterà la partita inaugurale della Coppa del Mondo 2014 in Brasile, è crollata provocando la morte di due operai e il ferimento di un terzo.

L'uomo più veloce della Formula 1 24.11.13

Sebastian Vettel

Con la nona vittoria consecutiva, eguagliando il record di Michael Schumacher del 2004, Sebastian Vettel vince il suo quarto mondiale di Formula 1. La sua Red Bull nel Gran Premio del Brasile conquista il 13esimo successo stagionale su 19 prove in un campionato in cui la sua leadership non è mai stata messa in discussione.

La protesta di Batman 01.11.13

Un manifestante brasiliano con il costume di Batman

Un migliaio di manifestanti sono scesi in strada a Rio de Janeiro per protestare contro le violenze della polizia e la legislazione volta a reprimere gli attivisti. La protesta, chiamata Un grido per la libertà, ha visto la partecipazione di politici, parlamentari, artisti e attivisti sociali vestiti con i costumi di Batman e Spider-Man.

Fonte: RT

Il disagio sociale in Brasile 08.10.13

Sciopero degli insegnanti in Brasile

Circa 10mila insegnanti sono scesi per le strade di Rio de Janeiro e San Paolo per chiedere aumenti salariali e protestare contro i tagli del governo Rousseff. Infiltrati anarchici hanno successivamente ingaggiato violenti scontri con la polizia.

Fonte: La Stampa

La Giornata mondiale della gioventù 2013 25.07.13

La Giornata mondiale della gioventù 2013

Centinaia di migliaia di giovani, radunati a Capacabana, per le celbrazioni di papa Francesco in occasione della Giornata mondiale della gioventù a Rio de Janeiro.

Fonte: G1 Globo

La Confederations Cup verdeoro 01.07.13

Neymar esulta dopo aver segnato contro la Spagna

La Seleção batte per 3-0 la Spagna con una doppietta di Fred e gol di Neymar. Il Brasile si aggiudica la Confederations Cup 2013 infliggendo alla Roja una lezione di calcio in un clima di proteste contro la corruzione e le enormi spese per l'organizzazione del mondiale che hanno sconvolto il paese per due settimane.

Un milione di brasiliani in piazza 21.06.13

Manifestanti contro il governo Rousseff

In tutto il Brasile almeno un milione di persone è tornato per le strade accusando il governo Rousseff per la corruzione dilagante, la mancanza di servizi primari come l'istruzione e la sanità e l'immenso spreco di denaro pubblico per la realizzazione delle infrastrutture per i mondiali di calcio del prossimo anno. Il persidente Dilma Rousseff si è vista costretta ad annullare il viaggio di stato in Giappone per convocare un gabinetto di crisi. Si registra la vittima negli scontri con la polizia nello stato di San Paolo.

Le proteste in Brasile contro i mondiali di calcio 18.06.13

Le proteste in Brasile contro i mondiali di calcio

Oltre centomila persone si sono riversate per le strade di Rio de Janeiro e altrettante nel resto del paese per protestare contro le spese sostenute dal governo guidato da Dilma Rousseff per l'organizzazione della Coppa del Mondo di calcio nel 2014 in un paese dove la mancanza di assistenza sanitaria e di istruzione gratuita è cronica. In Brasile la crescita economica ha rallentato dopo un periodo di forte espansione e l'inflazione è al 6,5% all'anno.

Fonte: ANSA

La Confederations Cup 2013 16.06.13

L'Italia festeggia un gola alla Confederations Cup 2013

Si è aperta in Brasile la FIFA Confederations Cup 2013, la nona edizione della coppa riservata alle squadre nazionali vincitrici dei tornei calcistici continentali e della coppa del mondo, che anticipa di una anno la World Cup nel paese ospitante. In questa edizione Uruguay, Italia e Spagna avranno l'opportunità di diventare la terza squadra, dopo Argentina e Francia, a vincere tutti e quattro i principali tornei FIFA per nazioni: il titolo continentale, la Coppa del Mondo, il torneo di calcio olimpico e la Confederations Cup.

Fonte: La Stampa

Il giro del mondo di Yoani Sanchez 18.02.13

Yoani Sanchez

La blogger e dissidente cubana Yoani Sanchez ha incominciato il suo giro del mondo da Bahia, in Brasile. Grazie alle nuove leggi in materia di viaggi all'estero la Sanchez ha potuto lasciare per la prima volta Cuba. In aprile farà tappa in Italia.

Fonte: ANSA

Il Carnevale di Rio 2013 12.02.13

Il Carnevale di Rio de Janeiro 2013

Il Sambodromo, per gli amici Passarela Professor Darcy Ribeiro, si anima al ritmo del carnevale di Rio de Janeiro.

Fonte: Guardian

La strage in discoteca 27.01.13

L'incendio nella discoteca Kiss

Una discoteca di Santa Maria, nello stato brasiliano del Rio Grande do Sul, si è trasformata in un rogo provocando la morte di centinaia di persone. L'incendio è divampato in seguito a uno spettacolo pirotecnico sfuggito al controllo. Secondo le stime fornite dalle autorità si tratta della strage più sanguinosa della storia avvenuta in una discoteca.

Fonte: Guardian

Il clima a Rio 20.06.12

Pesci fatti con bottiglie di plastica a Rio

190 paesi si sono ritrovati a Rio de Janeiro per discutere sul clima del pianeta a 20 anni dal primo vertice sullo sviluppo sostenibile della Terra.

Fonte: Guardian

Il gay pride in Brasile 11.06.12

Il gay pride a San Paolo

Più di tre milioni di persone hanno preso parte al più grande gay pride brasiliano che si è tenuto a San Paolo.

Fonte: ITN

Il Martedì Grasso del giorno palindromo 21.02.12

Martedì Grasso a Rio de Janeiro

Le scuole di ballo si sono sfidate a colpi di samba e coreografie al Sambodromo di Rio de Janeiro.

Crollano tre edifici a Rio de Janeiro 26.01.12

Macerie dei palazzi crollati a Rio

Un edificio di venti piani nel centro di Rio de Janeiro è crollato dopo una forte esplosione travolgendo un secondo palazzo di dieci piani e un terzo di cinque. Il bilancio provvisorio è di due morti e undici feriti.

Fonte: G1

Addio Socrates 04.12.11

Socrates

Il campione brasiliano si è spento all'età di 57 anni dopo uno schock settico dovuto ad un'intossicazione alimentare.

Fonte: Guardian

L'esercito brasiliano occupa Rocinha 13.11.11

Un carroarmato nella favela di Rocinha

Esercito e polizia entrano nella favela di Rocinha, la più grande di Rio de Janeiro, nel tentativo di riportare l'ordine e la sicurezza in vista degli appuntamenti internazionali del Campionanto del Mondo nel 2014 e dei Giochi Olimpici nel 2016.

La settimana brasiliana della moda 18.06.11

Modelle a San Paolo

La settimana della moda di San Paolo quest'anno ha come set il grande parco di Ibirapuera.

Cesare Battisti è libero 09.06.11

Cesare Battisti

La Corte Suprema brasiliana ha deciso di scarcerare con 6 voti contro 3 l'ex terrorista pluri omicida Cesare Battisti. La maggioranza dei giudici ha approvato la decisione proferita dall'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva di non concedere l'estradizione in Italia.

Fonte: La Stampa

Il Carnevale di Rio 07.03.11

Il Carnevale di Rio de Janeiro

A Rio de Janeiro è in pieno svolgimento il Carnevale, in attesa della grande festa conclusiva del Martedì Grasso

Fonte: Guardian

La nuova illuminazione del Cristo Redentore 02.03.11

Fotografi davanti alla nuova illuminazione del Cristo Redent

E' stata inaugurata la nuova illuminazione a led della statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, che permette un risparmio energetico del 95% rispetto ai vecchi fari.

Fonte: A Tarde

Il Carnevale di Rio in fumo 07.02.11

Un vasto incendio ha distrutto la città del samba di Rio de Janeiro, incenerendo carri e costumi pronti per sfilare nel Sambodromo, minacciando l'organizzazione del Carnevale.

Fonte: TLUC Blog

La regione di Rio de Janeiro sconvolta dalle alluvioni 13.01.11

Macerie dell'alluvione a Rio de Janeiro

Piogge torrenziali e allagamenti hanno provocato drammatici smottamenti e frane nelle montagne attorno a Rio de Janeiro. I morti si contano a centinaia.

Fonte: Guardian

Scoppia la protesta contro la negata estradizione di Cesare Battisti 05.01.11

Le proteste italiane contro la negata estradizione di Battis

Il terrorista dei Proletari Armati per il Comunismo Cesare Battisti, condannato per rapina, eversione e per l'omicidio di quattro persone durante gli anni di piombo, resta in carcere in Brasile. Il presidente Lula ha negato l'estradizione. A cinque giorni dalla decisione la rabbia per un'ingiustizia invade le piazze italiane.

30 morti negli scontri a Rio de Janeiro tra narcos e polizia 26.11.10

Veicoli in fiamme a Rio de Janeiro

L'operazione di polizia contro i narcotrafficanti nelle favelas di Rio de Janeiro è giunta al quinto giorno con un bilancio drammatici. Guerriglia urbana e mezzi blindati mettono a ferro e fuoco la città.

Fonte: G1

Alla Red Bull il mondiale costruttori 07.11.10

Le due monoposto Red Bull

La scuderia Red Bull ha conquistato il suo primo titolo del mondiale costruttori in Formula 1 con una gara di anticipo.

Fonte: Marca

Dilma Rousseff la prima presidente donna del Brasile 01.11.10

Dilma Rousseff

Il Brasile ha scelto il dopo Lula, in attesa di un suo possibile ritorno.

Dilma Rousseff avanti negli exit poll 31.10.10

Dilma Rousseff

La candidata del Partito dei Lavoratori si appresta a succedere a Lula alla guida del Brasile.

Fonte: TLUC Blog