tizianocavigliablog
Archivista delle cose strane.

Moon movie 11.04.09

Il meritato riposo di Sergio 10.04.09

la risposta a cui ha alluso prima Dario Franceschini e che ora sembra arrivare dallo stesso Cofferati è una risposta intollerabile e offensiva: è la risposta che dice "un conto è dover fare il sindaco, che è molto impegnativo, altro è il parlamentare europeo". È la risposta che esibisce sfacciatamente quello che finora era stato fatto - da molti, non da tutti - nel silenzio generale: a Strasburgo si va come in vacanza, come a un lavoretto part-time superpagato, come a un rilassante prepensionamento.

Ed è la risposta che contraddice più di ogni cosa lo slogan ripetuto dalla dirigenza del PD a proposito del suo regolamento: "chi va in Europa, resta in Europa". Chi va in Europa, invece, torna a Genova appena può.

Via Wittgenstein.

La Binetti lascia il PD(?) 09.04.09

La Binetti medita di uscire dal Partito Democratico poco prima o subito dopo le europee di giugno, per bussare alla porta dell'UDC.
Non sono così ottimista da stappare una bottiglia prima del tempo, ma lo sono abbastanza da metterla in fresco.

Messaggi di protesta 08.04.09

La protesta corre su Twitter.
I manifestanti moldavi, che stanno asseragliando il parlamento di Chisinau, si coordinano attraverso il servizio di microblogging.
Le rivolte sono nate a seguito della recente vittoria del locale partito comunista. Vittoria, a loro dire (anche se gli osservatori OCSE la pensano diversamente), viziata da brogli.

Didascalici da sempre 26.03.09

iPhone continua ad avercelo più lungo degli altri 17.03.09

Con l'evento di oggi Apple ha svelato le potenzialità il nuovo iPhone OS 3.0; 100 nuovi motivi per misurarselo con la concorrenza.
Tra le novità:

  • copia-incolla
  • MMS
  • P2P via Bluetooth tra due iPhone
  • nuovo lettore per lo streaming video
  • sarano rese disponibili API per inserire le mappe di Google nelle appllicazioni (geocoding)
  • sempre più console
  • tastiera landscape
  • anche per sms e e-mail
  • Spotlight
  • sincronizzazione dei calendari e delle note, grazie al supporto CalDAV, con iCal, Yahoo, Google e Oracle
  • possibilità di registrare memo vocali
  • possibilità di cancellare e inoltrare singoli messaggi
  • notifiche push
  • disponibilità delle API core-location per la navigazione turn-by-turn
  • Stero via bluetooth A2DP
  • nuovo Home Screen
  • API per programmi VoIP con data detector
  • shake per attivare la funzione Shuffle
  • controllo parentale per i programmi televisivi, i film e le applicazioni dell'App Store
  • login automatico agli hot spot Wi-Fi
  • nuova funzionalità per l'applicativo Borsa

Eppur si muove 24.02.09

Un passo alla volta. La nuova segreteria del PD voluta da Franceschini.

C'è motivo per un cauto ottimismo.

Per lui è tornato l'ottimismo 21.02.09

Aveva ragione Walter Veltroni. E' tornato l'ottimismo e questa è la prova che l'unico ad aver capito che cosa bisogna fare è stato Veltroni. Serviva una scossa, un segnale di cambiamento e ringraziamo Veltroni per la sua scelta che è stata un atto d'amore verso il partito che ha fondato.

Per il momento io ho solo un grande cerchio alla testa.

C'è la buona scuola e poi c'è quella cattiva 05.05.15

Oggi tutti in piazza a manifestare per difendere l'attuale scuola pubblica. Quella che cade a pezzi. Quella che non prepara adeguatamente gli studenti alla società e al mondo del lavoro. Quella dei precari a vita. Quella degli stipendi inadeguati. Quella degli insegnanti inadeguati. Quella che ripudia la meritocrazia. Quella perennemente agli ultimi posti nelle valutazioni OCSE PISA.

Quella che contesta l'iniquità della riforma, un pericolo per la sopravvivenza della democrazia stessa.

Domani tutti in aula a lamentarsi dell'attuale scuola pubblica. Quella che cade a pezzi. Quella che non prepara adeguatamente gli studenti alla società e al mondo del lavoro. Quella dei precari a vita. Quella degli stipendi inadeguati. Quella degli insegnanti inadeguati. Quella che ripudia la meritocrazia. Quella perennemente agli ultimi posti nelle valutazioni OCSE PISA.

Quella che da anni invoca una riforma per uscire dalla palude.

I soldi facili ora si fanno su Twitter 03.11.08

Si chiama Magpie. E' un sistema per fare soldi facili utilizzando Twitter.

Ve la spiego per come me l'hanno venduta.
Se si ha un account su Twitter ci si può iscrivere a Magpie, a questo punto loro invieranno un twit di pubblicità ogni tanti (il numero lo sceglierete voi) twit mandati dal vostro account.
Magpie vi pagherà per il disturbo.

Su FriendFeed e in rete si è scatenata la discussione.

Posso solo aggiungere che di soldi facili ne ho sentito parlare molte volte, ma non li ho mai visti dal vivo. Soprattutto su internet. E nemmeno durante la grande bolla.

Sulle previsioni più catastrofiche che immaginano un Twitter colmo di spam, andrebbe ricordato che già ora non è che sia tutta campagna.

E' il segnale 31.10.08

Licio Gelli condurrà Venerabile Italia.

La buona scuola del XXI secolo 24.03.15

La Finlandia sta ripensando i suoi metodi didattici, ritenuti non più adatti a formare i ragazzi di questo secolo.
Dopo l'abolizione dello studio del corsivo a partire dalle scuole primarie, favorendo un approccio digitale alla scrittura, il paese scandinavo sta pensando di eliminare gradualmente l'insegnamento per materie per sostituirlo con un approccio didattico orientato agli argomenti.

Subject-specific lessons -- an hour of history in the morning, an hour of geography in the afternoon - are already being phased out for 16-year-olds in the city's upper schools. They are being replaced by what the Finns call "phenomenon" teaching -- or teaching by topic. For instance, a teenager studying a vocational course might take "cafeteria services" lessons, which would include elements of maths, languages (to help serve foreign customers), writing skills and communication skills.

More academic pupils would be taught cross-subject topics such as the European Union -- which would merge elements of economics, history (of the countries involved), languages and geography.

Nel frattempo, ad altre latitudini, si è paralizzati da tre mesi di vacanze (e ferie pagate) e c'è chi pensa di rilanciare l'orto come aula a cielo aperto. L'orto. For darn sake.

Non dirlo a me 28.09.08

Federica Pellegrini:

Non sono una bambola sexy.

Fatti 14.05.08

L'articolo di D'Avanzo sulla disfida Travaglio/Schifani andrebbe appeso in ogni cameretta della nazione.

Minority Report 12.05.08

Ecco perché al buio emetto una leggera luminescenza.

Avvertenza: il servizio di Report su presunti danni alla salute provocati da apparecchi WiFi si basa su una balla.

Governo ombra in fondo a sinistra 09.05.08

Neanche giocando tra noi riusciamo a piazzare più donne che uomini.

Nun se magna 08.12.07

Pare che al PiùBlogCamp non ci sarà il buffet.

Non servono parole 06.07.07

Sei cambiato, mi dicono.
In parte è vero. Sono più forte. Più duro.

Non sono in molti ad apprezzare il mio nuovo carattere.
Ma lo sono le persone che per me contano davvero.

E tanto mi basta.

Un post è bello, di persona è meglio 05.07.07

D'accordo il web 2.0, mettiamoci pure Twitter e Pownce, ma vedersi e conoscersi di persona in FirstLife non passa mai di moda.
Ecco perché forse sono nati due progetti di aggregazione per i blogger italiani.

  • BlogBeer, sviluppato da senzastile, è un misto tra un wiki ed un blog dove organizzare e pianificare birrate tra blogger e non.
  • L'altra iniziativa è la newsletter "LaScuolaGenovese", dedicata principalmente a blogger liguri e che si prefigge medesimi obiettivi di incontro e cazzeggio; un'idea di silentman che riprende un accorato post di Samuele.

Forse domani correrò dietro il suo treno 03.07.07

Ve la ricordate "Amore bello" di Baglioni?
Avete mai inseguito un treno per amore?
Si da il caso che Trenitalia in questo ci dia una mano. Diciamo che è possibile lasciarla sul binario di partenza ed aspettarla con un mazzo di rose su quello d'arrivo. 150 km più in là.

Mettiamo una Domenica sera.
E come tutte le domeniche lei ritorna a Milano.
Mettiamo che l'hai accompagnata a Genova Piazza Principe con la macchina e che durante il tragitto da casa sua abbiate litigato. Sì, sempre per i soliti stupidi motivi. Di quelle cose che iniziano quasi per scherzo e che prima di quanto ti immagini si tramutano in lacrime e sguardi persi fuori dal finestrino.
Di quei "ci sentiamo", senza voltarsi. Prima di salire sul "Fausto Coppi".
Succede allora che mentre torni verso la Riviera, con quel misto di rancore e orgoglio ferito, ti accorgi che in fondo sei tu ad aver sbagliato. Sei tu ad essere sbagliato.
E ti dici che di far pace un'altra volta al telefono non è il caso.

E allora ti ritrovi a non mettere la freccia all'imbocco del ponte Morandi, ma prosegui sulla A7.

L'importante è concentrarsi sulla strada, per superare un treno che fa solo due fermate. Tortona e Pavia.
C'è traffico Domenica sera sulla A7. Non è un problema. Sarà peggio una volta giunti a Milano.
Sui Giovi l'InterCity è una lumaca a vapore. Conti di recuperare anche durante le due soste in stazione. Si sa che neanche in ingresso a Centrale è un fulmine.

La strada aiuta a schiarirti le idee. Non pensi ad altro e ti tremano le mani. Passi decine di macchine, ognuna con la sua storia ed il suo viaggio.
Arrivi a Binasco, poi superi la rotonda di Via Spezia. Guardi l'ora. L'InterCity è sempre in ritardo. Deve esserlo.
Guidi tra pazzi e semafori. C'è il ghisa e c'è il ciclista. C'è il suv, di quelli che occupano due corsie finché non gli suoni e lo sorpassi a destra.
Passi Porta Romana e Porta Venezia. Sei già in Corso Buenos Aires; è il delirio. L'IC deve aver già superato Rogoredo da parecchi minuti.
Vedi il Pirellone, non c'è un parcheggio a pagarlo. Una via laterale, tutti in doppia fila, la lasci lì e incominci a correre. E' tardi.

Vedi un cingalese e metti mano al portafoglio. Le prendi tutte le rose. Non stai a badare al prezzo e gli metti in mano i soldi. Probabilmente molti di più di quanto ti avesse chiesto. Ma che importa.
Attraversi la piazza sempre correndo. Entri in Centrale e cerchi disperatamente un tabellone. Senza fermarti mai.
Il treno è già lì. Le persone assiepano il marciapiedie e vengono verso di te.

Ad un tratto la vedi. Si sta aggiustando una ciocca di capelli prima di raccogliere la valigia.
Poi alza gli occhi e si accorge che sei lì a pochi metri da lei. Restate così per un attimo. La folla che ti passa accanto, il rumore, un lungo respiro.
Lei si passa una mano sugli occhi, fa cadere la valigia e ti corre incontro.

E te la ritrovi tra le braccia a sussurrarle "ti amo".
Com'è banale adesso.

Crosspost su GBC, BlogFriends, PiùBlog, Le parole del cuore

Un lento, l'ultimo oramai... 28.06.07

Tappa Canazei - Campitello di Fassa (Val Duron a/r)
6 km

Val Duron
Val Duron

La Val Duron e il Sassopiatto
La Val Duron e il Sassopiatto

Il Sassopiatto
Il Sassopiatto

La Val Duron vista da ovest
La Val Duron vista da ovest

L'Alpe di Siusi e la Val Gardena
L'Alpe di Siusi e la Val Gardena

La Val Gardena e il Sella Ronda 25.06.07

Tappa Canazei - Selva di Val Gardena - Castelrotto - Canazei (via Sella Ronda antiorario)
110 km

Il Sella visto dal Ciampinoi
Il Sella visto dal Ciampinoi

Il Sassolungo visto dal Ciampinoi
Il Sassolungo visto dal Ciampinoi

Selva di Val Gardena
Selva di Val Gardena

La Val Gardena dal Ciampinoi
La Val Gardena dal Ciampinoi

Passo Gardena
Passo Gardena

Le pinete del Paneveggio 24.06.07

Tappa Canazei - San Martino di Castrozza (via Passo Rolle a/r)
116 km

Parco Naturale del Paneveggio
Parco Naturale del Paneveggio

I cerbiatti del Paneveggio
I cerbiatti del Paneveggio

Particolare del parco del Paneveggio
Particolare del parco del Paneveggio

I laghi del Passo Rolle
I laghi del Passo Rolle

La croce verso San Martino di Castrozza
La croce verso San Martino di Castrozza

Benvegnus a Cianacei 22.06.07

Veduta di CanazeiDa domani e per una settimana questo blog si trasferirà in Trentino Alto Adige, più precisamente nel comune di Canazei.
Passeggiate, ladino, speck, canederli, foto e qualche post.
;-)

Opera Mini vs iPhone 22.06.07

Un simpatico video sui pregi di Opera Mini nei confronti dell'iPhone, sullo stile di Mac vs PC.

Crosspost su VOIT.

Safari 3.0.1 14.06.07

Apple Software Update mi avvisa che è disponibile la versione 3.0.1 di Safari per Windows.
Fiducioso la scarico e la testo.

Se possibile è peggio di prima. Più di prima...

CampSant 14.06.07

CampSant logoIl 2 Novembre non potete mancare.

WWDC 2007 11.06.07

Il giorno tanto atteso è arrivato ed è passato.
Steve Jobs è salito sul palco e ha tenuto il suo keynote.

La maggiore novità della giornata?
Il sito della Apple ha cambiato layout.

Deriva a destra(?) 03.06.07

Non sono contrario tout court a quanto affermano i Verdi o la Lipu o Legambiente o l'ENPA o una qualsiasi associazione ambientalista.
Semplicemente sono sfavorevole alla stupidità che porta alle esagerazioni.

TLUC Playlist [06-02] 03.06.07

Consigli multimediali sparsi.

Cinema e TV:

  1. Apocalypto (film)
  2. An Inconvenient Truth (film)
  3. 300 (film)

Musica:

  1. Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band (Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band - The Beatles)
  2. My December (My December - Kelly Clarkson)
  3. Bruci la città (Bruci la città - Irene Grandi)

Libri:

  1. Mille splendidi soli (Khaled Hosseini)
  2. La leggenda di Earthsea (Ursula K. Le Guin)
  3. Infedele (Ali Ayaan Hirsi)

Louis Vuitton Cup: Mascalzone ci prova, Luna Rossa al comando 02.05.07

Dopo l'ennesima giornata di stop, ma questa volta per troppo vento, riprende il Round Robin 2 a Valencia.

Cinesi che iniziano male. Senza randa, entrano in ritardo nel campo di regata e ottengono una penalità. Regata finita e due punti per Victory.

La vittoria di Desafio Espanolo sui francesi, nel flight 3, elimina aritmeticamente +39 Challange, United Internet Team Germany e China Team dalle semifinali.

Shosholoza replica la regata del primo Round Robin contro BMW ORACLE. Prima nei primi due lati e poi sorpasso degli americani.
Americani che bisseranno il successo anche contro gli svedesi, ma quanta sofferenza. Stupende le manovre nelle due boe di bolina.

Emirates Team New Zealand e Luna Rossa conquistano quattro punti ciascuna. La barca italiana continua a guidare la classifica insieme al team di Larry Ellison.

I tedeschi smuovono il fondo della classifica vincendo la regata contro China Team.

Fligth 3

  • Desafio Espanol 2 0 Areva Challenge
  • +39 Challenge 0 2 Emirates Team New Zealand
  • United Internet Team Germany 0 2 Luna Rossa Challange
  • China Team 0 2 Victory Challange
  • Team Shosholoza 0 2 BMW ORACLE Racing

Fligth 4

  • Mascalzone Latino - Capitalia Team 2 0 Desafio Espanol
  • Emirates Team New Zealand 2 0 Areva Challenge
  • China Team 0 2 United Internet Team Germany
  • Luna Rossa Challange 2 0 Team Shosholoza
  • BMW ORACLE Racing 2 0 Victory Challange

Classifica

01. 27 BMW ORACLE Racing
01. 27 Luna Rossa Challange
03. 24 Emirates Team New Zealand
04. 21 Desafio Espanol
05. 18 Victory Challange
06. 16 Mascalzone Latino - Capitalia Team
07. 14 Team Shosholoza
08. 13 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 05 United Internet Team Germany
11. 03 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC RR2: Flight 1, prima metà, Flight 1 (seconda metà) e 2
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team

Skype, lo scatto alla risposta e Skype Pro 19.01.07

Le nuove tariffe di Skype sono arrivate e...
Voci circolavano da tempo e lo scatto alla risposta è arrivato puntale come le tasse (appunto) e la morte.

Al momento dunque utilizzando SkypeOut, per chiamare una linea fissa in Italia, si pagherà 0,039 centesimi di Euro alla risposta e 0,017 centesimi di Euro per ogni minuto di conversazione (tasse escluse).

Nel futuro prossimo Skype ha annunciato che introdurrà un abbonamento mensile, chiamato Skype Pro, dal costo di 2 Euro.
Skype Pro permetterà di pagare solo lo scatto alla risposta (0,039 cent) e basta.
Esempio: telefonate alla fidanzata a Milano e ci perdete due ore? Quello che sborserete sarà sempre e solo 0,039 cent.
In omaggio Skype vi regalerà anche la segreteria telefonica.
Ovviamente il tutto più tasse.

Crosspost su VOIT.

L'Europa si allarga 01.01.07

Logo del 50° anniversario dei Trattati di RomaNell'anno del 50° anniversario dei Trattati di Roma, l'Unione Europea accoglie due nuovi membri la Romania e la Bulgaria arrivando a quota 27.
Mentre l'Euro si arricchisce del 13° stato, la Slovenia e di 8 nuovi cent.

I gironi FIFA World Cup 2006: Gruppo G (qual.) 23.06.06

Squadra P V P S GF GS Pti
Svizzera 3 2 1 0 4 0 7
Francia 3 1 2 0 3 1 5
Corea del Sud 3 1 1 1 3 4 4
Togo 3 0 0 3 1 6 0

Partite disputate:

  • Corea del Sud - Togo 2 - 1
  • Francia - Svizzera 0 - 0
  • Francia - Corea del Sud 1 - 1
  • Togo - Svizzera 0 - 2
  • Togo - Francia 0 - 2
  • Svizzera - Corea del Sud 2 - 0

Technorati Tags: , , .

I gironi FIFA World Cup 2006: Gruppo F (qual.) 22.06.06

Squadra P V P S GF GS Pti
Brasile 3 3 0 0 7 1 9
Australia 3 2 0 1 5 5 4
Croazia 3 0 2 1 2 3 2
Giappone 3 0 1 2 2 7 1

Partite disputate:

  • Australia - Giappone 3 - 1
  • Brasile - Croazia 1 - 0
  • Giappone - Croazia 0 - 0
  • Brasile - Australia 2 - 0
  • Giappone - Brasile 1 - 4
  • Croazia - Australia 2 - 2

Technorati Tags: , , .

Giappone - Brasile 1 - 4 22.06.06

Arbitro: POULAT Eric
Gruppo F
Stadio: Dortmund Stadion

Gol:

  1. 34' TAMADA Keiji (JPN)
  2. 46+' RONALDO (BRA)
  3. 53' JUNINHO PERNAMBUCANO (BRA)
  4. 59' GILBERTO (BRA)
  5. 81' RONALDO (BRA)

Statistiche:

  • Tiri in porta 3 - 14
  • Tiri 9 - 21
  • Falli 9 - 6
  • Calci d'angolo 3 - 11
  • Calci di punizione 1 - 1
  • Fuorigioco 4 - 0
  • Autoreti 0 - 0
  • Ammonizioni 1 - 1
  • Espulsioni 0 - 0
  • Possesso di palla 40% - 60%

Cartellini gialli:

  1. 40' KAJI Akira (JPN)
  2. 44' GILBERTO (BRA)

Formazione del Giappone:
23 KAWAGUCHI Yoshikatsu
06 NAKATA Koji - al posto di - 08 OGASAWARA Mitsuo (56')
07 NAKATA Hidetoshi
10 NAKAMURA Shunsuke
14 SANTOS Alessandro
16 OGURO Masashi - al posto di - 09 TAKAHARA Naohiro (66') - al posto di - 11 MAKI Seiichiro (60')
17 INAMOTO Junichi
19 TSUBOI Keisuke
20 TAMADA Keiji
21 KAJI Akira
22 NAKAZAWA Yuji

Formazione del Brasile:
12 ROGERIO CENI - al posto di - 01 DIDA (82')
03 LUCIO
04 JUAN
09 RONALDO
11 ZE ROBERTO - al posto di - 08 KAKA (71')
13 CICINHO
16 GILBERTO
17 GILBERTO SILVA
19 JUNINHO PERNAMBUCANO
20 RICARDINHO - al posto di - 10 RONALDINHO (71')
23 ROBINHO

Migliore in Campo Budweiser: RONALDO (BRA)

Technorati Tags: , , , .

Skype 2.5 beta 04.05.06

E' disponibile la nuova beta di Skype, giunta alla versione 2.5.
Notevoli le novità, tra cui la possibilità di creare gruppi chiusi per teleconferenze e chat di gruppo, miglioramenti nella modalità componi e più in generale in tutte le opzioni di chiamata, la possibilità di mandare SMS ad ogni contatto (anche SkypeOut) tramite un pannello molto simile alla modalità chat, possibilità di effettuare pagamenti a partire dal proprio client, nuove API e gruppi condivisi.

In generale si tratta di miglioramenti su tutti i fronti, inclusa un sempre migliore qualità audio.
La nuova versione beta è disponibile solo per i sistemi Windows.
Skype si conferma ancora insuperabile, a quanto pare lo scontro con il nuovo rivale Google Talk porta i suoi frutti.

Technorati Tags: , , , .
Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, Voice over IT.

Signora mia la destra è uguale alla sinistra... 09.04.06

Se dovesse vincere voi-sapete-chi e qualcuno di quelli che dicono "io rimango a casa tanto sono tutti uguali" o "Prodi proprio non riesco a votarlo" si lamentesse del nuovo governo, vi prometto che gli tirerò un calcio nel culo che l'impronta della scarpa gli rimarrà a vita.

Technorati Tags: , , .

Il sesso a scuola 22.07.11

Il Corriere si accorge che tra i 13 e i 14 anni i ragazzi a scuola scoprono il sesso, i suoi piaceri e le sue perversioni e ci costruisce sopra un'inchiesta. Con il solito allarmismo millenarista.
Bonjour.

In Corea del Sud si studierà sui tablet 04.07.11

Il governo sudcoreano investirà 2 miliardi di dollari per sostituire tutti i libri di testo con dei tablet entro il 2015, grazie ad un accordo con Samsung.
Per la connessione si appoggeranno al wifi, già pervasivo nelle scuole del paese.

Wifi in tutte le scuole italiane entro il 2012 09.05.11

La promessa del ministro Brunetta.

Segnatevelo.

1.0.2 19.03.05

Tutto pronto in casa Mozilla per i nuovi Thunderbird e Firefox.

Schermo tridimensionale 10.03.05

L'istituto di ricerca Fraunhofer ha realizzato uno schermo in grado di mostrare immagini tridimensionali senza l'ausilio di occhiali.

Presentato al CeBit di Hannover, genera due immagini asincrone che permettono l'illusione di proiezioni 3d.

Lo schermo verra' impiegato su simulatori, da architetti e ingegneri, per operazioni chirurgiche simulate.
Gli usi di questo schermo saranno tuttavia in futuro prossimo molto piu' ampi.

L'utilizzatore finale paladino della famiglia 26.02.11

[...] gli insegnanti inculcano idee diverse da quelle che vengono trasmesse nelle famiglie.

Finché governeremo noi, non ci saranno mai equiparazioni tra le coppie gay e la famiglia tradizionale, cosi come non saranno mai possibili le adozioni di bambini per le coppie omosessuali.

Noi sosteniamo la famiglia davvero non come la sinistra che vuole andarla a rapinare con una bella patrimoniale. Ma fino a quando siamo noi al governo non ci sarà mai una patrimoniale.

Le frasi del giorno sono tutte di Silvio Berlusconi.

Le materie della Maturità 2011 31.01.11

Avete presente quelle dell'anno scorso? Ecco, la stessa cosa.
Ah, quest'anno al Classico c'è latino. Inoltre TLUC Blog è in grado di anticiparvi che il prossimo anno uscirà greco!

Amici del ministero dell'istruzione fate risparmiare MB a YouTube e inchiostro ai giornali, al prossimo giro basta una circolare interna. Magari via email.

Yushencko: avvelenamento da diossina 12.12.04

Il responso dei medici della clinica Rudolfinerhaus di Vienna è chiaro: avvelenamento da diossina.

Non c'è dubbio per il prof. Zimpfer, primario della clinica dove Yushenko è tornato a ricoverarsi ieri sera.

Yushenko, secondo i medici austriaci, in base alle analisi aveva in corpo almeno mille volte la quantità media di diossina presente normalmente. La diossina potrebbe essergli stata somministrata durante un pasto magari in una minestra, in quanto il grasso aiuta a confondere il suo sapore.

La diagnosi si basa sui cambiamenti cutanei intervenuti sul viso del candidato e sui reperti sanguigni e istologici, con l'aiuto di esami condotti attraverso la medicina nucleare e prelievi sulla mucosa dell'intestino, una procedura che finora Yushenko aveva rifiutato.

E' stato esaminato lo scheletro, ed il funzionamento di tutti gli organi interni del paziente, in cerca delle cause della misteriosa malattia che lo ha colpito a settembre scorso, in piena campagna elettorale.

Zimpfer ha detto di non essere in grado di dire dove l'avvelenamento è avvenuto, e di lasciare questa parte delle ricerche alle autorità giudiziarie. Sembra però pressocché certo che la diossina è stata somministrata volontariamente. Le conseguenze di questa malattia saranno a lungo termine, ha assicurato il medico.

Li riconosci dalle camicie verdi 18.09.10

Ora che il ministro Gelmini si è impegnata a far rimuovere il "Sole di sarcazzo" dalla scuola pubblica di Adro, ci si domanda chi pagherà per farlo.
L'indirizzo della sede locale della Lega Nord non dovrebbe essere difficile da trovare.

La laicità della scuola pubblica 13.09.10

Lo strano caso della scuola leghista di Adro.

Il simbolo della Lega sul cestino della raccolta differenziata, sullo zerbino d’ingresso, sui cartelli messi nel giardino, sul tetto e soprattutto impresso sui banchi. Sulle vetrate dell'ingresso della scuola materna, una decorazione di bambini uniti tra loro dal simbolo del partito di Umberto Bossi. Ieri è stata inaugurata la prima scuola padana. Un fatto senza precedenti che un polo scolastico italiano venisse pubblicamente definito federalista e leghista.

Hanno skolasticho 2010 - 2011 13.09.10

La scuola italiana tra "Soli di sarcazzo", tagli e precari.

L'ora di Cthulhu 19.10.09

Aggiungere lo studio della religione islamica nelle scuole lasciando fuori tutte le altre confessioni.
Cancellare una discriminante creandone al contempo tante altre sembra essere la risposta all'integrazione culturale e religiosa in Italia.

In attesa della proposta per l'ora di religione per i seguaci del culto del mostro volante fatto di spaghetti.

Guardi la mazza mentre ti indico la Luna 01.11.08

Si dicute su chi abbia colpito per primo tra centri sociali e fascisti. Una discussione di lana caprina, va detto.
La gravità della vicenda non risiede in chi abbia scagliato la prima mazza, ma nel perché e nel come un camion pieno di giovani fascisti sia potuto entrate in un'area pedonale (armati di spranghe tricolori e caschi, non di striscioni e megafoni sia chiaro) durante una manifestazione autorizzata, senza che alle forze dell'ordine presenti si muovesse un sopracciglio.

E a margine che tutto questo ricordi da vicino, molto da vicino, le parole e le intenzioni di Cossiga su come arginare la protesta.

Quando Cossiga fa scuola 30.10.08

Occupare fa bene 27.10.08

Il manifesto 'Occupare fa bene'

Per ingrandire clicca.

Via rododentro.

Segni di squilibrio 23.10.08

Cosa non direbbe Cossiga per un minuto di celebrità.

Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand'ero ministro dell'Interni. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell'ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì.

Scuole 05.10.08

Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuol fare la marcia su Roma e trasformare l'aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura. Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito?
Si accorge che le scuole di Stato hanno il difetto di essere imparziali.
C'è una certa resistenza; in quelle scuole c'è sempre, perfino sotto il fascismo c'è stata. Allora, il partito dominante segue un'altra strada (è tutta un'ipotesi teorica, intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. [...] Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole, perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi, come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A "quelle" scuole private.
Gli esami sono più facili, si studia meno e si riesce meglio.
Così la scuola privata diventa una scuola privilegiata.
Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare la prevalenza alle sue scuole private. [...] Bisogna tener d'occhio i cuochi di questa bassa cucina. L'operazione si fa in tre modi: ve l'ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico.

Discorso pronunciato da Piero Calamandrei al III Congresso in difesa della Scuola nazionale, a Roma l'11 febbraio 1950.

Via me_gustas_tú.

Armiamoci di sabot 31.07.08

Uno dei punti più controversi è la norma che consente di scaricare i testi da internet "per contenere il costo" dei libri scolastici. A parte che lo strumento on line, in quanto non filtrato, deve essere usato con precauzione dai più giovani, si crea una palese discriminazione, in quanto non tutte le famiglie posseggono un PC. Il costo per i genitori di dotarsi di un computer, di un abbonamento web, di una stampante e dei toner è senz'altro più elevato di quello dell'acquisto di un libro, uno strumento che gli studenti devono imparare ad usare e ad apprezzare, per la sua unicità.

L'affermazione è di Maria Pia Garavaglia, ministro ombra del PD.
Per smontare la tesi basterebbe ricordare alla Garavaglia che un e-book vive su di uno schermo e probabilmente a nessuno verrà mai in mente di stamparlo.
O che magari, di fatto, tutti i ragazzi possiedono almeno un device in grado di visualizzare un libro in formato elettronico.
O ancora che i punti controversi, dell'impostazione che l'attuale Governo vuole dare all'istruzione pubblica, sono ben altri e sotto gli occhi di tutti.

Un atteggiamento reazionario, conservatore, luddista. Tipico della destra peggiore.
Di sicuro incompatibile con chi mi dovrebbe rappresentare e con chi si è assunto l'impegno di costruire una grande forza socialdemocratica e riformista di stampo europeo.

Me lo copio 28.05.08

Il software che riconosce il copia e incolla e lo spiffera al professore di turno mi pare una scemenza colossale.
Più che altro per come è scritto l'articolo.

Maturità, l'anno della svolta 08.01.08

Ai licei escono greco e matematica.

La carota degli studenti 12.10.12

Studenti italiani in sciopero

Una carota contro il "bastone" citato dal ministro Profumo. La scuola italiana scende in piazza per il diritto all'istruzione e contro i tagli previsti dalla legge di stabilità.