tizianocavigliablog
Tu vola disinvolto.

Tu che sei sempre a cazzeggiare 12.03.09

Perché la gente che lavora con dei computer sembra avere un sacco di tempo libero

Via kapi.

Togliamoci questo dente 23.09.08

Lo dico a denti stretti e con grande sforzo, perciò capitemi.

Devo ritrattare, ammetto che Facebook mi ha fatto ritrovare vecchi amici che altrimenti avrei perso per sempre. E che in fondo non è poi così inutile. Ma anche sì.

Louis Vuitton Cup: Victory e Desafio, un posto per due 07.05.07

Una grande vittoria di Victory sugli spagnoli li fa ancora sperare per un posto nelle semifinali.
Bellissimo successo per +39 che batte Team Shosholoza.

Non riesce la doppietta a Luna Rossa sconfitta dai neozelandesi che ora lottano per conquistare il primo posto.

Nessuna difficoltà nelle regate di Areva e BMW ORACLE che hanno sconfitto rispettivamente China Team e i mascalzoni.

Fligth 9

  • +39 Challenge 2 0 Team Shosholoza
  • China Team 0 2 Areva Challenge
  • Mascalzone Latino - Capitalia Team 0 2 BMW ORACLE Racing
  • Victory Challange 2 0 Desafio Espanol
  • Luna Rossa Challange 0 2 Emirates Team New Zeland

Classifica

01. 35 BMW ORACLE Racing
02. 34 Emirates Team New Zeland
03. 31 Luna Rossa Challange
04. 29 Desafio Espanol
05. 26 Victory Challange
06. 20 Mascalzone Latino - Capitalia Team
07. 18 Team Shosholoza
08. 15 Areva Challenge
09. 08 +39 Challenge
10. 05 United Internet Team Germany
11. 03 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC RR2: Flight 1, prima metà, Flight 1 (seconda metà) e 2, Flight 3 e 4, Flight 5 e 6, Flight 7 e sfida Mascalzone - Desafio, Flight 8
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team, Luna Rossa Challange, Emirates Team New Zeland, Desafio Espanol, China Team, BMW ORACLE Racing

Fattore Bersani 03.12.12

Le spread tra BTP decennali e Bund oggi è sceso sotto i 300 punti base. Ai minimi da marzo.

P.S.: sul fattore Bersani si scherza, ma neanche troppo.

Affittare un figlio 10.12.04

In Turchia orientale si sta' diffondendo la pratica di affittare i figli a bande della criminalita' organizzata per commettere scippi e rapine.

Secondo la polizia i bambini, che solitamente hanno un'eta' compresa tra i 13 e i 16 anni, possono fruttare ai genitori anche 200 dollari.

Un altro incidente petrolifero nel Golfo del Messico 02.09.10

L'incendio sulla Mariner Energy

Incidente sulla piattaforma petrolifera Mariner Energy nel Golfo del Messico, davanti alle coste della Louisiana.

Salvi i tredici dipendenti. Nessun rischio ambientale.
Questa volta è andata bene.

L'Australia divisa in due 21.08.10

Pareggio. Testa a testa. Parlamento in bilico. Questa la situazione in Australia a seguito del voto di oggi, dopo la fulminea campagna elettorale seguita all'allontanamento del primo ministro Kevin Rudd.
Julia Gillard che ne ha preso il posto ha fatto male i suoi calcoli, basati su un'iniziale euforia dei sondaggi nei suoi confronti.
Spingendo il paese al voto ne ha di fatto consegnato la metà alla Coalizione, guidata dal liberale Tony Abbott.

Quattro cose sono ora chiare a tutti.
Nessun partito ha conquistato i 76 seggi necessari per una maggioranza stabile. Non succedeva dalla Seconda Guerra Mondiale.
Il Labor ha perso la maggioranza ed è l'unico partito che è arretrato.
Tony Abbott ha saputo sfruttare la sua innata indole populista per far breccia tra gli australiani. Si è già dichiarato vincitore forte del successo elettorale, anche se la carenza di seggi lo costringerà a dover trovare scomode alleanze.
Gli indipendenti e i Verdi saranno l'ago della bilancia. Il partito ambientalista di Bob Brown conquista oltre l'11% dei voti scrutinati, decidendo di fatto l'esito delle consultazioni.
In Senato tutti guarderanno a lui.

Quella volta che Charlie Brown fece un home run 13.02.10

L'ultima striscia domenicale dei Peanuts

Dieci anni fa veniva pubblicata l'ultima striscia domenicale dei Peanuts. Charles Monroe Schulz moriva il giorno prima.

La prima striscia dei Peanuts

Una striscia ininterrotta dal 2 ottobre del 1950. Senza contare le strisce dei Li'l Folks degli anni quaranta.

La striscia dei Peanuts del 29 marzo 1993
La striscia dei Peanuts del 30 marzo 1993

Bisognerà aspettare il 30 marzo 1993 per vedere Charlie Brown compiere il suo primo home run al nono inning e vincere la partita (partita iniziata nella striscia del 23 marzo). In una serie che si concluderà solo il 21 agosto di quello stesso anno con una seconda partita vinta, un secondo fuoricampo...

La striscia dei Peanuts del 28 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 29 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 30 giugno 1993
La striscia dei Peanuts del 1 luglio 1993
La striscia dei Peanuts del 2 luglio 1993

... e un colpo di scena finale.

La striscia dei Peanuts del 18 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 19 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 20 agosto 1993
La striscia dei Peanuts del 21 agosto 1993

Sempre due ce ne sono 27.09.09

Né più né meno. Un maestro e un apprendista.

La prima pagina del Manifesto che ritrae il Papa e Berlusconi, dal titolo Papi

Giallo-neri 27.09.09

L'articolo su Spiegel Online

Altri quattro anni di Merkel.

Non facciamo scherzi 04.08.08

Mi domando se "Il cavaliere oscuro" non inizi a portare rogna.

Il tempo delle scelte coraggiose 09.02.08

Impegnamoci affinché la pratica delle primarie diventi la norma all'interno del Partito Democratico.

Lasciamo che la decisione presa a Pisa resti un caso, magari fisiologico durante la nascita di un nuovo grande soggetto politico, ma pur sempre isolato.

Il base jumping alla KL Tower 05.10.15

Base jumper si lanciano dalla KL Tower

Base jumper da tutto il mondo si sono dati appuntamento a 421 metri di altezza, sulla torre per le telecomunicazioni della metropoli malese, per la 15esima edizione del Kuala Lumpur Tower International Base Jump.

La Dakar Fashion Week 14.06.12

La Dakar Fashion Week

L'alta moda africana a budget ridotto.

Fonte: La Stampa

Le elezioni della violenza in Senegal 24.02.12

Le proteste in Senegal

Il Senegal è sconvolto da proteste di piazza senza precedenti in seguito alla contestata candidatura del presidente uscente Abdoulaye Wade alle elezioni presidenziali del 26 febbraio.

Fonte: Swissinfo

Le proteste in Senegal contro la rielezione di Wade 01.02.12

Manifestanti a Dakar

Il tentativo del presidente senegalese Abdoulaye Wade, 85 anni, di ottenere un terzo mandato nelle consultazioni di febbraio ha causato uno scontro con l'opposizione che lo accusa di aver violato il limite di due mandati consecutivi. Dopo che la corte costituzionale del Senegal ha dato ragione a Wade la protesta si è riversata nelle strade della capitale Dakar e in tutto il paese.

Fonte: Guardian