tizianocavigliablog
Guardia di porta.

Emergenza di sapone 18.04.10

I tre di Emergency sono stati liberati perché ritenuti non colpevoli.
La bolla si è sgonfiata. E' bastata una settimana.

Resta l'usuale pressapochezza del nostro ministro degli esteri Frattini.

Dalla parte sbagliata 11.04.10

La vicenda che vede tre nostri connazionali - operatori di Emergency - arrestati in Afghanistan, a seguito del ritrovamento di ordigni esplosivi nell'ospedale di Lashkar Gah e accusati di pianificare un attacco terroristico contro il governatore della provincia di Helmand, è ancora troppo nebulosa per prendere una posizione.

Uniche due cose certe. La vicenda dell'omicidio dell'interprete di Daniele Mastrogiacomo, Adjmal Nashkbandi, non è imputabile ai tre. Semplicemente non erano in Afghanistan.

La storia che racconta Gino Strada del "rapimento" degli italiani da parte del governo afghano regge ancora meno. Gli italiani sono già stati visitati dal nostro ambasciatore e trovati in buona salute.