tizianocavigliablog
One nerd to rule them all.

L'ETA abbandona la lotta armata 21.10.11

Il cauto ottimismo e i dubbi latenti della stampa spagnola sullo storico documento dell'organizzazione del terrorismo basco.

L'Eta abbandona la lotta armata perché le sue azioni erano irrazionali, le sue strutture sempre più deboli a causa della pressione della polizia e perché la società basca e quella spagnola (e persino alcuni membri dell'organizzazione) l'hanno resa impotente. Ora inizia un periodo di dialogo in cui all'Eta verrà chiesto di consegnare le armi e gli esplosivi, mentre lo stato dovrà nuovamente prendere in esame la questione dei detenuti [legati all'organizzazione], con rigore ma anche con generosità. L'arduo compito spetterà al governo che uscirà dalle urne il prossimo 20 novembre.

Il nuovo partito della sinistra nazionalista basca 08.02.11

Si chiamerà Sortu; la nuova formazione politica di Batasuna nasce con uno statuto che si basa sul rifiuto di ogni violenza e della lotta armata dell'ETA.

Ora la palla passa a governo e magistratura in vista delle elezioni amministrative di maggio.
Il ministro degli interni Alfredo Rubalcaba ha indicato che sarà la giustizia di Madrid a decidere se il nuovo movimento potrà presentarsi o meno alla consultazione elettorale.

La resa del terrorismo basco 10.01.11

L'ETA depone le armi annunciato un cessate il fuoco "permanente, generale e verificabile".
L'autonomia dei Paesi Baschi passerà per la via democratica e per Batasuna.

E' la fine dell'ETA? No, ma resta una vittoria degli spagnoli, dei baschi, della politica e di Zapatero.

La magia del Natale 13.12.04

Locandina del Sono appena tornato dal cinema.

E come tutti gli anni non ho potuto mancare il film di Natale. Sono un inguaribile romantico.

The Polar Express è "il vero film di Natale", il viaggio degli scettici, di tutti quelli che devono metterci la mano per credere, il viaggio di chi credere di saper tutto, di quelli...
Un viaggio appunto. Un viaggio che ci insegna a guardare nel nostro cuore a cercare l'amicizia, la solidarietà, l'amore.

Oh certo sono temi scontati, abusati, qualcuno direbbe sorpassati.

Non importa, non mi importa.

Il Polar Express è la magia del Natale, ma questa magia va cercata, bisogna crederci, bisogna sentirla nostra. Questa "magia" è un dono prezioso, ma è facile da perdere in qualunque momento.

Il Natale va "vissuto" dentro di noi e con chi ci sta accanto. Credere non è roba da bambini.

Spero che la campanella suoni sempre per tutti voi.
Buon Natale!

Smantellare l'ETA 25.10.10

Batasuna, il braccio politico di cui l'ETA è il braccio armato, ha chiesto un cessate il fuoco che sia unilaterale, permanente e verificabile dalla comunità internazionale, all'organizzazione terroristica degli indipendentisti baschi.

In palio c'è la concreta possibilità di partecipare alle elezioni amministrative del prossimo anno.
Dialettica politica al posto della battaglia armata.

Cinque bombe squassano Madrid 04.12.04

Il terrorismo colpisce ancora a Madrid. Cinque bombe sono esplose davanti ad altrettanti distributori di benzina, dopo una telefonata di allerta a nome dell'Eta.

Fortunatamente non c'è stata nessuna vittima. La polizia dopo l'allarme aveva fatto evacuare le zone minacciate.

Il bilancio finale è di quattro feriti lievi. Due dei quali erano agenti impegnati a sgomberare.

Gli attentati erano stati segnalti un'ora prima da un portavoce dell'Eta con una telefonata al quotidiano basco Gara, tradizionalmente utilizzato dall'organizzazione terroristica separatista per le proprie rivendicazioni.

Le bombe sono state piazzate in cestini della spazzatura in stazioni di servizio di periferia.

L'ETA annuncia il cessate il fuoco permanente 10.01.11

Tre militanti dell'ETA annunciano il cessate il fuoco permam

L'ETA depone le armi annunciato un cessate il fuoco "permanente, generale e verificabile". L'autonomia dei Paesi Baschi passerà per la via democratica e per Batasuna. Non sarà la fine del terrorismo basco, ma è un grosso passo aventi per la democrazia e la fine di decenni di attentati.

Fonte: El Pais