tizianocavigliablog
Il peggio è passato. A prendermi.

A New York i gay si sposano 25.06.11

Celebrazioni a New York per i matrimoni gay

Un altro motivo per amare la Grande Mela e tutto quello stato lì.

Le differenze tra Pinera e Berlusconi 28.02.11

Io ho preso un dottorato a Harvard, ho insegnato 15 anni all'università e non mi pare che sia il caso del presidente Berlusconi.

[...] Ho fatto l'imprenditore, ma la mia vera vocazione è la vita pubblica e l'impegno per restaurare la democrazia in Cile.

[...] Ci sono molte differenze, sono più giovane, mi considero un uomo di famiglia, sono sposato da 37 anni, il parallelo non regge, siamo molto differenti per stile di vita, comportamenti e valori.

[...] Ho risolto il conflitto d'interessi vendendo tutto a un blind trust, anche se la legge cilena non mi obbligava a farlo.

Via Piovono rane.

L'utilizzatore finale paladino della famiglia 26.02.11

[...] gli insegnanti inculcano idee diverse da quelle che vengono trasmesse nelle famiglie.

Finché governeremo noi, non ci saranno mai equiparazioni tra le coppie gay e la famiglia tradizionale, cosi come non saranno mai possibili le adozioni di bambini per le coppie omosessuali.

Noi sosteniamo la famiglia davvero non come la sinistra che vuole andarla a rapinare con una bella patrimoniale. Ma fino a quando siamo noi al governo non ci sarà mai una patrimoniale.

Le frasi del giorno sono tutte di Silvio Berlusconi.

Scaricabarile 14.04.10

La Corte Costituzionale ha sentenziato che la competenza della regolamentazione dei matrimoni omosessuali spetta alla discrezionalità del legislatore.
Duro colpo per chi si è battuto per un diritto civile.

Decisioni da prendere con calma 24.03.10

La Corte Costituzionale ha deciso di rimandare al 12 aprile la decisione sui matrimoni civili tra omosessuali.

La Corte in diretta 23.03.10

Ivan Scalfarotto, via Twitter, dalla Corte Costituzionale riunita in camera di consiglio per pronunciarsi sui matrimoni omosessuali e il concetto di famiglia.

Moglie e moglie 22.03.10

La Corte Costituzionale si pronuncerà domani su alcune norme del Codice Civile che regolano le materie del matrimonio civile tra omosessuali e della famiglia, con evidenti implicazioni sulle unioni omosessuali e le coppie di fatto.
E' una straordinaria occasione da cogliere per i diritti civili in questo paese.

Famiglie 23.08.08

La tragedia di Madrid mette a nudo l'omofobia della stampa italiana.

Famiglia e diritti 09.02.07

Posso essere d'accordo che i Di.Co. siano perfettibili.
Come sono consapevole che siano il frutto di una mediazione e non il disegno di legge che io e probabilmente molti di voi si aspettavano.

Ora ammesso che non vengano stravolti e che diventino legge dello Stato, spiegatemi una cosa.
Come può l'estensione di alcuni diritti minare le fondamenta di una società?
Illuminatemi, perché da solo non ci arrivo. Davvero.

Crosspost su Blogfriends.