tizianocavigliablog
Il blog più letto a casa Agasa.

Un Capodanno a Manila 02.01.15

I fuochi d'artificio sparati ovunque a Manila per festeggiare il Capodanno. Una città di entusiasti.

Un fuoco d'artificio da mezza tonnellata 25.10.14

Il lancio del più pesante fuoco d'artificio mai realizzato durante lo spettacolo pirotecnico nella città di Konosu, in Giappone. Qualcosa come 459,94 kg di esplosivo.

I fuochi d'artificio filmati dal drone 04.07.14

Lo spettacolo dei fuochi d'artificio visti dall'interno ripresi a West Palm Beach, in Florida, da Jos Stiglingh.

I fuochi d'artificio visti al contrario 03.01.13

Julian Tay ha ripreso lo spettacolo pirotecnico di Melbourne di Capodanno, montandolo poi al contrario e in slow motion.

Fuochi d'artificio come non li avete mai fotografati 28.08.12

I fuochi d'artificio fotografati da Davi Johnson

David Johnson ha utilizzato un'inusuale tecnica per fotografare i fuochi d'artificio.
Il trucco è rimettere a fuoco durante la lunga esposizione necessaria per catturare uno spettacolo pirotecnico, iniziando a scattare fuori fuoco e rimettendo a fuoco durante il tempo di scatto con un intervallo compreso tra uno e due secondi si ottengono queste forme piene e bizzarre.

Divieto di botti 30.12.11

I cartelli di divieto di botti a Milano

A Milano spuntano i cartelli di divieto di lancio di petardi e fuochi artificiali a Capodanno.

Capodanno silenzioso 28.12.11

La moda di fine 2011 è vietare i fuochi d'artificio a Capodanno da Torino a Bari.

O sprèd 12.12.11

L'immancabile fuoco d'artificio napoletano per festeggiare degnamente il primo Capodanno del governo Monti.

Non c'è 4 luglio senza fuochi d'artificio 04.07.11

Ecco cosa succede quando metti una videocamera in un fuoco d'artificio per il giorno dell'Indipendenza.

Fuochi d'artificio 2.0 17.08.07

Problema:
Il candidato ipotizzi di trovarsi a Milano in una sera di Agosto, con una irrefrenabile voglia di vedere i fuochi d'artificio insieme al proprio partner.
Sono le 20:30 e si è impossibilitati a lasciare la città.
Il candidato descriva, in modo chiaro e conciso, una possibile soluzione al problema.

Risoluzione:
E' possibile soddisfare la voglia i vedere fuochi d'artificio, senza lasciare la propria abitazione a Milano, e al contempo vedere e parlare con il proprio partner. Basta avere l'accortezza di verificare la disponibilità dei seguenti elementi di base.

Per chi risiede a Milano:

  • un pc o un notebook
    (con webcam);
  • un software client IM che permetta la videochiamata, come Skype;
  • un microfono e un paio di cuffie;
  • un partner un po' geek che risieda in Riviera
    (il partner deve essere auto o moto munito per recarsi nel luogo in cui avverrà lo spettacolo pirotecnico).

Per il geek riviersaco:

  • un notebook possibilmente con webcam integrata
    (nell'esempio HP Pavilion);
  • lo stesso client di cui sopra;
  • un hotspot WiFi o in alternativa un cellulare UMTS per garantire la connessione
    (potrebbe essere necessario disporre di un'offerta web mobile TIM o Vodafone);
  • una spiaggia o una passeggiata necessariamente con posto a sedere;
  • un paio di cuffie con microfono
    (ad esempio Plantronics).

P.S.: ovviamente il partener rivierasco dovrà essere di sesso maschile. Nell'ipotesi contraria il problema non avrà soluzione.

Una serata perfetta 29.07.07

Prima fuochi d'artificio, tra i migliori della Riviera. Più precisamente a Savona.
Poi ancora fuochi d'artificio, splendidi velieri e notte bianca. Questa volta a Genova.

La compagnia di una persona speciale in una notte di luna piena di un Sabato di mezza estate.

La Cordà di Paterna 26.08.13

La Cordà di Paterna

La piccola località valenciana di Paterna, festeggia la conclusione della Fiestas Mayores con il tradizionale evento pirotecnico in cui vengono fatti esplodere migliaia di petardi e razzi lungo la via principale della città.

Fonte: ABC