tizianocavigliablog
Nerdvana.

L'ultimo Catone 20.03.05

La capertina del libro 'L'ultimo Catone'Il romanzo di Matilde Asensi ruota interamente intorno al Purgatorio di Dante.

Il personaggio principale è Suor Ottavia Salina, paleografa dell'Archivio Segreto del Vaticano, affiancata dalla Guardia Svizzera Kaspar Glauser-Roist e dall'archeologo Farag Boswell.

Tutto ha inizio con il tentativo di decifrare uno strano tatuaggio, sette croci e sette lettere in greco antico che formano la parola "stauros" (croce) inciso sul cadavere di un etiope.

Questo enigma è collegato alla scomparsa dei frammenti della Croce di Cristo dalle chiese in tutto il mondo.

I tre dovranno risolvere gli enigmi lasciati da una setta misteriosa gli Staurophylakes (Guardiani della Vera Croce) che a quanto pare è l'artifice dei furti.

Il Purgatorio di Dante, inspiegabilmente correlato con gli enigmi e con la setta segreta, sembra essere l'unica pista per rintracciare le reliquie.

Un romanzo affascinante, scritto in uno stile incalzante.
La trama e i riferimenti sono notevoli e riccamente documentati.
Immergono il lettore nell'universo creato dalla Asensi, contestualizzando alla perfezione storia e personaggi.

Ad una prima lettura, "L'ultimo Catone" sembra avere un comune legame con i più famosi libri di Dan Brown, ma le somiglianze sono soltanto superficiali e si fermano allo sfondo del romanzo.
In realtà le pagine della scrittrice spagnola sono ricche di originalità e capaci di mantenere il lettore incollato sino all'ultimo punto.

A quanto pare i romanzi storici sono l'ultima moda commerciale del momento.
Beh se le trame, la caratterizzazione dei personaggi, lo stile di scritttura sono tutti a livello del romanzo della Asensi ben vengano nuove pubblicazioni in tema.

"L'ultimo Catone" è edito dalla Sonzogno.

Dubbio senza secondi fini 09.03.05

Piccolo dubbio sulla vicenda Sgrena e sul filmato dell'auto mostrato ieri sera.
Nelle ricostruzioni e nelle dichiarazioni ho sempre letto/ascoltato/visto che la macchina è stata colpita da destra.
Bene allora perché ci stupisce il fatto che la parte sinistra (quella mostrata nelle uniche immagini disponibili) sia pressoché priva di segni provocati da pallottole?

La pattuglia americana ha affermato che ha sparato al motore per arrestare la folle corsa della macchina, eppure le immagini mostrano il cofano intatto.

Qualcuno continua a non raccontarla giusta.
O le testimonianze e le ricostruzioni fatte dai media di mezzo mondo sono basate su grossolani errori (confondere la destra con la sinistra, gomma a terra sinistra bucata, ma non distrutta da una raffica di mitra, cofano anteriore intatto), oppure le immagini mostrate ieri sera non sono affatto le prove definitive, tanto acclamate da alcuni.

Mi sbaglio?

Risvegliarsi indignati davanti alla tv 28.03.11

Trovo puerile lo stracciarsi le vesti davanti al racconto di fantasia della ricostruzione dell'Aquila post terremoto messa in scena a Forum.
Un programma che da sempre fa uso e abuso di attori prezzolati per mostrare sul piccolo schermo le bassezze umane e la pochezza dei suoi autori.

Indignarsi per un copione di Forum equivale a stupirsi della predeterminazione nel wrestling.

Fate un favore a voi stessi, cambiate canale.

The chat room/forum problem 04.11.09

Robert Scoble fa marcia indietro su FriendFeed. Meglio Twitter.

Questioni di entropia e rumore.

Neologismi italici 08.09.06

Teddybear scrive su un forum:

"Certo che ci vuole molta sfortuna.
Dopo che uno ha choosato un gioco, lo ha buyato spendendo un sacco di "euri", lo inserta nel lettore, e non riesce a startarlo...
Come minimo ti spinnano le palle."

Prime community di aiuto per i Foneros italiani 07.07.06

Logo del movimento FonAnche i Foneros italiani possono usufruire di un forum e di un wiki, per districarsi nell'universo FON.
In attesa del forum ufficiale...

Crosspost su Voice over IT.