tizianocavigliablog
Nerdvana.

Si può vincere anche perdendo 07.04.08

Il partito "dell'astensione che non promuove l'astensionismo" non è riuscito a raccogliere abbastanza firme per presentarsi alle elezioni.

A quanto pare, anche in questa tornata elettorale, l'astensionista convinto sarà costretto a rimanere a casa per esercitare il proprio diritto.