tizianocavigliablog
Ha dimostrato il paradosso del gatto imburrato.

Stanotte la libertà 01.10.04

Mohandas Karamchand GandhiRimettevo ordine nella mia libreria, quando mi è capitito sott'occhio un libro. Il titolo italiano, come suggerisce l'articolo, è "Stanotte la libertà" (titolo originale: "Cette nuit la liberté") scritto a quattro mani da Dominique Lapierre e Larry Collins. Edito da Mondadori. La mia edizione è quella dei I Miti.

Il libro racconta la liberazione dell'India dall'Impero Britannico. La nascita di una nuova nazione, ma anche e soprattutto un viaggio tra la vita e gli insegnamenti del Mahatma Gandhi.

La follia delle caste, e delle guerre etniche e religiose sono un aspetto assolutamente centrale del romanzo.

La democrazia e la libertà ottenute con il ricorso alla non violenza. L'errore di divedere il dominion sub asiatico in in più nazioni. Rendono questo libro assolutamente attuale.

"Molti anni fa noi abbiamo dato appuntamento al destino ed è suonata l'ora. A mezzanotte quando la gente dormirà, l'India si sveglierà alla vita e alla libertà". Discorso di Nehru per l'indipendenza dell'India.