tizianocavigliablog
Mastro di chiavi.

Stato dell'arte 31.03.08

Steve JobsZio Steve ritratto con le sue creazioni.

Ci hanno rubato le mezze stagioni e adesso si portano via pure i calendari 15.12.06

Ora posso capire che non esistano più le mezze stagioni.
Prendo atto dei cambiamenti climatici, ma a tutti quelli che, stracciandosi le vesti, affermano che:

"L'inverno sembra sparito!"

Vorrei lasciare un messaggio tranquilizzante.
L'inverno dalle mie parti incomincia il 21 Dicembre.
Diamogli almeno tempo di arrivare, prima di lamentarci di che tempo che fa.

Spingitori di spingitori 10.12.06

Perché da un gruppo di psicologi si possono sentire anche affermazioni del genere...

Formare i formatori, educare gli educatori.
Ma chi controlla i controllori?

E allora ti viene da chiederti a chi serve davvero andare in analisi.

Gaki no tsukai: il dolore è piacere [4] 31.07.06

Lunghissima puntata di Gaki no tsukai:

Cosa succede se rinchiudi, per 24 ore, quattro giapponesi in una palestra e aggiungi dei demoni pronti a infliggergli terribili punizioni corporali?

Un colpo al cerchio ed uno alla botte 15.07.06

Juventus in serie B, -30 punti, scudetti 2004-2005 e 2005-2006 revocati.
Fiorentina in serie B, - 12 punti.
Lazio in serie B, -7 punti.
Milan in serie A, -15 punti, esclusione dalla Champions League.
Moggi e Giraudo: 5 anni e radiazione.
Galliani, un anno.
Lotito 3 anni e 6 mesi.
Diego Della Valle 4 anni.
Carraro 4 anni e mezzo.
Mazzini 5 anni.
De Santis 4 anni e mezzo.
Pairetto e Lanese 2 anni e 6 mesi.
Bergamo non giudicabile.

Questa in breve la sentenza, di primo grado, della Caf.
Forse non è finita a tarallucci e vino (aspettiamo però la sentenza definitiva per dirlo), ma di sicuro lascia l'amaro in bocca per l'evidente compromesso a cui si è giunti.
Una Juventus che ottiene la B e non il baratro della retrocessione in C, mantenendo dunque l'accesso ai diritti televisivi e con probabilmente un forte sconto dei punti di penalizzazione nei successivi gradi di giudizio. In parole povere forse già nellla stagione 2007-2008 potrebbe tornare in serie A.
Al Milan solo un buffetto e al 90% potrà disputare la Coppa UEFA.
Lazio e Fiorentina, praticamente equiparate alla Juve, ma probabilmente alla fine si arriverà alla sola retrocessione in serie B senza punti di penalizzazione.

Guido Rossi alla Camera dei Deputati aveva sentenziato: "L'aspetto più preoccupante del sistema calcio è la cattura e l'asservimento di parte dei vertici e degli organi di controllo della Figc e delle sue componenti più importanti come l'Associazione Italiana Arbitri".
Bene quindi per fare giustizia ci voleva un'eliminazione fisica dei massimi dirigenti, giusto?
No, a Carraro solo quattro anni e mezzo, nemmeno cinque (il massimo della pena), ma soprattutto niente radiazione.
Un Franco Carraro che ottiene una condanna qusi del tutto equivalente a quella di un Diego Della Valle di cui si dice che sì ha commesso degli illeciti, ma solo perché la pressione estorsiva del sistema lo ha costretto.
Pairetto truccava le designazioni degli arbitri, Tullio Lanese (presidente degli arbitri) sapeva tutto, ad entrambi 2 anni e 6 mesi. Un'inezia.
Emerge che l'arbitro De Santis favoriva la Juventus in ogni modo eppure anche qui niente radiazione e nemmeno il massimo della pena consentita.
Dov'è la coerenza in tutto questo?

Come sempre per non scontentare nessuno si è finiti per fare metà giustizia nell'italica convinzione che un colpo al cerchio ed uno alla botte permetta comunque di mandare avanti la baracca e al contempo di lavarsi la coscienza.

D'altra parte i capri espiatori già si erano trovati, Moggi e Giraudo. Loro pagano per tutti e questo basta e avanza...

Scommettete che tra sette, otto anni si ritornerà all'Olimpico per sentenziare su di una nuova calciopoli?

Costa d'Avorio - Serbia Montenegro 3 - 2 21.06.06

Arbitro: RODRIGUEZ Marco
Gruppo C
Stadio: Allianz Arena Stadion

Gol:

  1. 10' ZIGIC Nikola (SCG)
  2. 20' ILIC Sasa (SCG)
  3. 37' DINDANE Aruna (CIV) rigore
  4. 67' DINDANE Aruna (CIV)
  5. 86' KALOU Bonaventure (CIV) rigore

Statistiche:

  • Tiri in porta 10 - 3
  • Tiri 20 - 6
  • Falli 13 - 22
  • Calci d'angolo 9 - 1
  • Calci di punizione 0 - 2
  • Fuorigioco 7 - 1
  • Autoreti 0 - 0
  • Ammonizioni 4 - 5
  • Espulsioni 1 - 1
  • Possesso di palla 68% - 32%

Cartellini gialli:

  1. 17' NADJ Albert (SCG)
  2. 33' KEITA Kader (CIV)
  3. 25' DUDIC Milan (SCG)
  4. 37' DULJAJ Igor (SCG)
  5. 41' DOMORAUD Cyrille (CIV)
  6. 43' DINDANE Aruna (CIV)
  7. 46+' NADJ Albert (SCG)
  8. 57' GAVRANCIC Goran (SCG)
  9. 92+' DOMORAUD Cyrille (CIV)

Cartellini rossi:

  1. 46+' NADJ Albert (SCG)
  2. 92+' DOMORAUD Cyrille (CIV)

Formazione della Costa d'Avorio:
23 BARRY Boubacar
03 BOKA Arthur
05 ZOKORA Didier
06 KOUASSI Blaise
08 KALOU Bonaventure - al posto di - 18 KEITA Kader (73')
09 KONE Arouna
14 KONE Bakary - al posto di - 02 AKALE Kanga (60')
15 DINDANE Aruna
17 DOMORAUD Cyrille
19 TOURE Yaya
21 EBOUE Emmanuel

Formazione della Serbia Montenegro:
01 JEVRIC Dragoslav
02 ERGIC Ivan
04 DULJAJ Igor
06 GAVRANCIC Goran
09 MILOSEVIC Savo - al posto di - 19 ZIGIC Nikola (67')
10 STANKOVIC Dejan
11 DJORDJEVIC Predrag
14 DJORDJEVIC Nenad
15 DUDIC Milan
17 NADJ Albert - al posto di - 20 KRSTAJIC Mladen (16')
22 ILIC Sasa

Migliore in Campo Budweiser: DINDANE Aruna (CIV)

Technorati Tags: , , , .

I gironi FIFA World Cup 2006: Gruppo B 15.06.06

Squadra P V P S GF GS Pti
Inghilterra 2 2 0 0 3 0 6
Svezia 2 1 1 0 1 0 4
Trinidad & Tobago 2 0 1 1 0 2 1
Paraguay 2 0 0 2 0 2 0

Technorati Tags: , , .

Gli stadi FIFA World Cup 2006: Commerzbank Arena 09.06.06

Situato a Francoforte ha una capacità totale di 48.132 posti a sedere.

Ospiterà 5 partite del mondiale:

  • 10/06 Inghilterra - Paraguay
  • 13/06 Corea del Sud - Togo
  • 17/06 Portogallo - Iran
  • 21/06 Olanda - Argentina
  • 01/07 Quarti di finale W55 - W56

Lo stadio ha ospitato la finale della FIFA Confederations Cup 2005 tra Brasile ed Argentina.
L'Eintracht Francoforte è la squadra di casa.

Technorati Tags: , , , .

Wikipedia in formato cartaceo per i paesi del terzo mondo 01.11.05

L'idea è quella di distribuire una versione stampata di Wikipedia per i lettori dei Paesi in via di sviluppo.
Jimmy Wales, ideatore della più grande enciclopedia collaborativa del mondo, ha annunciato la notizia, agiungendo che il contenuto di Wikipedia potrebbe anche essere scaricato su supporti quali cd e dvd per mettere una fruizione più immediata per tutti quegli utenti che non dispongono di connessioni a banda larga.

Tuttavia la versione cartacea riamene l'obiettivo primario e forse vedrà già la luce a metà 2006.
Secondo Wales rimarrebbero da discutere problemi come i fondi, la distribuzione e i contenuti, ma rimane fiducioso di completare al più presto il progetto sviluppato per fornire conoscenza a costo zero alle popolazioni africane.

Technorati Tags: , , .
Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, Voice over IT, BlogFriends.

Ego 21.07.05

Aut Rhadamanth aut nemo.

ADSL: tutti a 4 Mbps 02.06.05

Un altro upgrade?
A quanto pare sì.

Gli utenti delle ADSL con tariffe flat di Alice (Telecom Italia) si vedranno nuovamente upgradare la loro velocità di download.
Questa volta a 4 Mbps, al solito prezzo di 36,95 euro al mese.
In pratica uniformandosi all'offerta Alice 4 Mega.

A quanto affermano sul sito:

Il passaggio alla velocità superiore sarà automatico e verrà gestito nei prossimi mesi, anche senza una tua richiesta specifica.

Non mancano già i primi commenti negativi: "meglio velocità più basse, ma prezzi ridotti", "la rete non riuscirà a reggere il carico", "la velocità di upload rimane pur sempre troppo bassa (256 Kbps n.d.r.)", ecc.

Di sicuro tra qualche mese ricomincerà la "follia da ADSL".

Dopo il blog il podcasting 13.01.05

Sembra andare sempre più di moda farsi la propria radio on-line.
Sfruttando i feed RSS diventa tutto un gioco da ragazzi.

Dal primo Gennaio è disponibile sulla gerarchia usenet it-alt.* il newsgroup per parlare di podcasting a tutto tondo:
it-alt.media.internet.podcast

Il manifesto del newsgroup.

Alla Vergine ci pensiamo dopo 23.03.10

L'altra sera, girovagando fra i canali, mi sono imbattuto in un volto ispirato che, dal palco di una piazza, inneggiava all’amore e urlava: entro il 2013 vogliamo vincere il cancro. Giuro, diceva proprio così. Vo-glia-mo vin-ce-re il can-cro. Non la disoccupazione. E nemmeno lo scudetto. Il cancro, «che ogni anno colpisce 250 mila italiani». Sulle prime ho sperato fosse il portavoce del professor Veronesi e ci stesse annunciando uno scoop mondiale. Così ho telefonato a uno dei 250 mila, un caro amico che combatte con coraggio la sua battaglia, e gli ho dato la grande notizia. Come no?, ha risposto, adesso però ti devo lasciare perché sono a cena con Vanna Marchi.

Ho degli amici molto spiritosi. Mi auguro che tutti i malati e i loro parenti la prendano allo stesso modo. E anche tutti i medici che in ogni angolo del pianeta si impegnano per raggiungere quell'obiettivo. In Italia con qualche problema in più, dato che il governo che entro tre anni intende vincere il cancro ha ridotto i fondi per la ricerca scientifica. Vorrei sorriderne, come il mio amico. Ma stavolta non ci riesco. Ho perso i genitori e tante persone care a causa di quel male. E allora: passi per le barzellette, le favole e persino le balle. Fa tutto parte del campionario di iperboli del bravo venditore e il pubblico ormai è assuefatto allo show. Ma anche a un'alluvione bisogna mettere un argine. Bene, per me il cancro rappresenta quell’argine. Non è: un milione di posti di lavoro. Non è: meno tasse per tutti. Il cancro è una cosa seria. E lui, che lo ha avuto e lo ha vinto, dovrebbe saperlo.

Via Massimo Gramellini.

Cancer Research Project 17.01.05

Possiamo tutti dare una mano per sconfiggere il cancro.

L'università di Oxford e il National Foundation for Cancer Research hanno dato vita ad un progetto condiviso per la ricerca sui tumori.
Il progetto è ospitato su Grid.

Il sistema consiste nel condividere i cicli inattivi della nostra CPU da destinare a ricerche sulle proteine.

Partecipare non costa nulla e non provaca nessun problema al computer.
Basta scaricare il software e a tempo perso la nostra CPU lavorerà sulle proteine da usare per battere il cancro.
Gli unici dati che il computer riceverà e invierà saranno quelli rilevanti per la ricerca.

Grid è attualmente attivo anche su altri progetti: Anthrax Research Project, Smallpox Project, Human Proteome Folding Project.