tizianocavigliablog
Cappello di Maglia.

Ritrovare il bandolo 17.09.09

Morti. Eroi. Ritiro. Guerra. Afghanistan. Missione di pace. Soldati. Exit strategy. Taliban. Patria. Democrazia. Onore. Bomba. Famiglia. Regole d'ingaggio.

Si ripete la commedia, il finto cordoglio, la retorica. Il deserto dialettico della classe politica dirigente.

Oggi più che mai si avverte la mancanza di una politica estera seria, condivisa e pianificata.
Oggi più di ieri si sente la mancanza di una strategia diplomatica di ampio respiro e lungo termine.

Ci si sveglia e fioccano le buone notizie... 28.11.04

Squadre di soccorso cinesi in azioneQuesta mattina non esco e ne approfitto per leggere le ultime notizie on-line. Intendiamoci lo avrei fatto anche se fossi uscito, ma oggi ho più tempo del solito e non devo lottare tra tastiera, cerniere, bottoni e mouse. ;-)

E come quasi tutti i giorni (sono ottimista) arrivano subito le notizie che non vorresti mai leggere.

Si inizia con le news sul cellulare: "Cina, esplode miniera di carbone, 166 intrappolati sotto terra". Una notizia che purtroppo si sente spesso. L'incidente è avvenuto nello Shaanxi. Delle quasi trecento persone nella miniera un po' meno della metà dovrebbero essere riuscite a salvarsi.

Si passa al computer: "Giappone, suicidio collettivo trovati altri 4 giovani morti". E anche qui sta diventando ormai routine. Nel paese del Sol Levante dove la percentuale di suicidi è la più alta dei paesi industrializzati, decidere di suicidarsi in gruppo è una pratica che si diffonde a macchia d'olio.