tizianocavigliablog
Nerdvana.

Infographic 23.04.09

Un esempio di infographic

E altri 50 straordinari esempi di infographics.

Google Latitude 04.02.09

Villariade 19.01.09

Villari:

non vogliono che la Commissione funzioni, ma esclusivamente la disponibilità del mio incarico, la poltrona.

Loro, eh?

Hari Seldon vive in Arizona 19.10.07

A me questa notizia dell'algoritmo che è in grado di prevedere le reazioni di gruppi di persone sa tanto di psicostoria.

Louis Vuitton Cup: manca il vento 19.04.07

Tre giorni senza commenti.
Tre giorni (quattro?) senza la Louis Vuitton Cup.
Non c'è vento a Valencia e le regole sono chiare, sotto i sette nodi non si parte.

E così non si può fare altro che aspettare.
A poco vale recriminare se la sfida si disputi nelle acque iberiche invece che nei nostrani specchi di Napoli o Trapani.
Al più si può sperare nel miracolo di vedere un giorno la coppa in Liguria grazie a Luna Rossa.

Nel tempo che vi resta tra una preghiera ed una toccatina agli amuleti di famiglia, soffiate.
Non si sa mai...

Perché votare il male minore? 13.03.06

Il 9-10 Aprile perché votare per il male minore, quando si può scegliere Cthulhu?

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh Wgah'nagal fthan.

Nota: l'autore di questo blog vi rammenta che comunque vada: "Nella Sua Casa in R'lyeh il Morto Cthulhu attende sognando, eppure Egli risorgerà ed il Suo regno coprirà la Terra."
Technorati Tags: , .

Google Page Creator 23.02.06

Google tira fuori dal cilindro una nuova applicazione web.
Si tratta di Google Page Creator, ovvero un editor wysiwyg per creare siti web.

Non è certo paragonabile a software come Dreamweaver, ma di sicuro permetterà a chiunque di costruire la propria pagina web semplicemente editando i testi ed usufruendo delle possibilità offerte dai pulsanti di comando laterali.
Le pagine create verranno poi hostate direttamente da Google, che offre 100Mb di spazio, e saranno disponibili all'indirizzo:
http://nomeutente.googlepages.com/home

4 i layout disponibili (ovvero tutte le scelte possibili che riguardano il posizionamento delle colonne), 41 combinazioni di colore già pronte all'uso.
L'utilizzo è per forza di cose estremamente intuitivo e adatto a chi si affaccia per la prima volta al mondo dello sviluppo di pagine web.

Technorati Tags: , , .
Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, Voice over IT.

Firefox reloaded 03.03.05

Forse con questo post ho davvero visto giusto.
C'è davvero chi a toccargli Firefox inizia a vedere tutto rosso e ad uscire con post di questa e questa caratura.

Situazione pericolosa, si rischia di riaprire le ferite mai del tutto rimarginate della "guerra dei browser" lei cui conseguenze sono a tutt'oggi visibili: un browser dominante, stop allo sviluppo del software in assenza di rivali, poco interesse a seguire nuovi standard e al contrario a favorire tecniche proprietarie.

Ciò che ho scritto non intendeva minimamente sminuire Firefox (lo uso quotidianamente), ma far comprendere che non lo si può considerare la panacea di tutti i mali per atto di fede.

Richiarisco un attimo i punti chiave:

Ciò che Firefox ha di buono

  • Sicurezza accettabile (attenzione la sicurezza in un browser dovrebbe essere considerata la norma non l'eccezzione);
  • supporta il DOM (con qualche stranezza), i CSS1 e gran parte di CSS2;
  • navigazione a tab;
  • notevole supporto all'accessibilità;
  • supporto completo a HTML e XHTML.

Ciò che Firefox ha di cattivo

  • Sono emersi numerosi bug al crescere delle percentuale degli utenti che lo utilizzano. Potrebbe essere un caso, come no;
  • inserisce proprietà dei CSS non standard.

Quello che mi auspico mi pare sia lampante: una maggiore dispersione dell'utenza su più browser contro una migrazione da un monopolio Microsoft ad un monopolio Mozilla.

Perché? Molto semplice.
In una situazione in cui più soggetti detengono quote analoghe di mercato, la sfida ad innovarsi e a favorire ciò che più chiedono gli utenti (standard web, usabilità, accesibilità, portabilità, sicurezza) è costante.
Questo permette di avere software, sempre aggiornati ed in tempi rapidi. Pena la perdita di credibilità e di fette del mercato.

In una situazione di monopolio, la sfida all'innovazione è invece pari a zero.
Perché spendere soldi per sviluppare un browser migliore quando già tutti gli utenti già lo utilizzano?
E' ciò che prima Netscape e poi IE hanno fatto.

Guarda caso ora che Firefox rosicchia quote di mercato a IE la casa di Redmond si rifà sotto con lo sviluppo di un nuovo browser, dopo 4 anni di nulla.

In ultima analisi vorrei ritornare sul problema sicurezza.
Attenti a dire: "ho installato FF adesso posso stare traquillo".

Potreste avere brutte sorprese. Il caso recente riguardate gli IDN è solo un esempio.

Detto ciò non è certo mia intenzione difendere IE, solo affermare che è meglio non farsi troppe illusioni su facili e definitivi rimedi a tutti i problemi del web.

Vieni avanti cretino 20.02.05

Il popolo della pace ancora una volta fa rosicare l'inutile cretino.
Per Luciana, Florence e Hussein.

Google fight 20.02.05

Volete sapere quale di due query è la più presente su Google?
Questo è un metodo simpatico per scoprirlo.

Mandolino e Berlusconi 17.02.05

La tv svedese Svt manda in onda questo spot.
Si tratta di un filmato autoprodotto che mostra l'immagine del nostro premier insieme alle note di un mandolino.

Il messaggo è chiaro:
"Non siamo come Berlusconi, la TV di stato svedese si fa pubblicità come televisione libera e indipendente".

Maroni: manca la copertura per la previdenza complementare del 2005 15.12.04

Il ministro MaroniIl ministro del Welfare Roberto Maroni:

"Il ministero dell'economia ci ha fatto sapere che nel maxiemendamento non c'è copertura per la previdenza complementare del 2005.
Nonostante le reiterate assicurazioni fatte fino all'altro ieri.
Penso che sia incomprensibile e ne prendo atto.
Ma tutto ciò mi convince che questa finanziaria è sempre peggio".

Maroni ha poi sottolineato:

"Anche le oltre due ore di incontro che ho avuto ieri con l'Abi su questo tema, sono diventate inutili.
Sulla mancata copertura le ragioni sono incomprensibili".

Prima di parlare contare sino a tre 04.12.04

In politica si sà, smentite e fraintendimenti sono all'ordine del giorno, ma a tutto c'è un limite.

In gioco c'è la credibilità...
Sul condono edilizio Lunardi ha smentito il ministro del Tesoro.

Dopo le precisazioni del dicastero dell'Economia, che ancora due giorni fa escludevano "nella maniera più assoluta" la proroga dei termini, il titolare delle Infrastrutture ha rivelato che ieri, in Consiglio dei ministri, si è lavorato "per vedere se si può dare una proroga".

Non contento Alemanno smentisce:
"Non mi risulta e in ogni caso non mi sembrerebbe opportuno", che poi ha aggiunto: "ieri non ne ho sentito parlare in Consiglio dei ministri".

E Palazzo Chigi...
"l'ipotesi di una riapertura dei termini del condono edilizio è assolutamente destituita di ogni fondamento."

Ma Paniz (FI) afferma, sostenuto da Salerno (AN):
"I termini per la presentazione delle domande di sanatoria scadono il 10 Dicembre 2004 per il condono edilizio e il 31 Gennaio 2005 per il condono ambientale. Potrebbero essere prorogati di sei mesi, di questo si sta parlando."

Sciopero 2 30.11.04

A margine di una giornata di lotta, con milioni di lavoratori in sciopero, non poteva mancare l'ironia da "Premiata Ditta" di un esponente della maggioranza:

Italo Bocchino, vicecoordinatore di An, docet:

"Presenterò un emendamento alla Finanziaria per permettere a coloro che oggi hanno partecipato allo sciopero generale di avere la facoltà di rinunciare alla riduzione delle aliquote sul proprio imponibile Irpef".

Sottofondo di risate e scrosci di applausi da Bondi, Cicchitto e Schifani.
Il Cabaret delle Libertà prosegue lo spettacolo.

Togliamoci questo dente 23.09.08

Lo dico a denti stretti e con grande sforzo, perciò capitemi.

Devo ritrattare, ammetto che Facebook mi ha fatto ritrovare vecchi amici che altrimenti avrei perso per sempre. E che in fondo non è poi così inutile. Ma anche sì.

O tempora, o mores! 04.09.07

Hai passato ore a spiegare ai tuoi amici e conoscenti che avere un blog non è contagioso.
Hai perso la salivazione nel tentativo di far comprendere cosa sia SocialDust.
Con pazienza infinita hai cercato di far capire cosa è il web 2.0.
Ti sei prodigato nell'elencare i vantaggi nell'utilizzo di applicazioni quali Twitter, Skype o un feed reader.

Proprio quando pensi di avercela finalmente fatta, incontri una tua ex.
Le ti ascolta distrattamente per un po', poi ti fissa, quindi esclama: "Sai, ieri ho imparato ad usare l'e-mail".

Crosspost su PiùBlog, BlogFriends.

This is the end, my only friend the end(?) 27.07.07

"È più vergognoso non fidarsi dei propri amici che esserne ingannati."

François de La Rochefoucauld