tizianocavigliablog
Guardia di porta.

Il piano americano 14.07.07

Siamo tra il 1908 e il 1916 quando David Wark Griffith utilizza più volte quello che poi verrà definito "piano americano".
Ovvero un'inquadratura a partire dalla coscia, e comunque sempre sopra il ginocchio, che mira a dare espressività e azione al soggetto e all'ambiente. Divenuta celebre grazie ai film western.

Nel 2007 Giulia, la chiameremo così per preservane la privacy, dichiara: "Mi tagli i piedi e poi vuoi fare il fotografo".

E' che poi lì per lì ti senti un po' stronzo.