tizianocavigliablog
Extra omnes.

Rick Perry in cinque mosse 19.01.12

Dalle gaffe, ai comizi, agli spot elettorali. The Fix racconta la breve campagna presidenziale di Rick Perry nel giorno del suo ritiro ufficiale.

Perry ha annunciato che sosterrà l'ex speaker della Camera Newt Gingrich.

L'ultimo dei repubblicani 23.09.11

A quanto pare sono tutti d'accordo sul fatto che Perry sia uscito con le ossa rotte dall'ultimo dibattito tra i candidati alle primarie repubblicane.
Ora non resta che piallare anche Romney per garantirci altri quattro anni di rassicurante, anche se non troppo entusiasmante, amministrazione Obama.

La White House vista dal Texas 13.08.11

Il governatore del Texas Rick Perry si è candidato ufficialmente alla primarie repubblicane in vista delle presidenziali del prossimo anno.
Il suo mandato è stato una boccata di ossigeno per ogni repubblicano che si rispetti. Bassa pressione fiscale, uno stato minimo, favorevole alla pena di morte, felice possessore di un'arma, ex pilota nell'Air Force, fervente metodista.
La forte economia texana è tuttavia controbilanciata dal basso livello degli indicatori sociali. Povertà, ragazze madri e istruzione, le piaghe che flagellano lo stato della stella solitaria.

Una spina nel fianco per Mitt Romney.

Solo in Texas 28.04.10

Il governatore dello stato del Texas, Rick Perry, ha un debole per le armi, tanto da portarsele dietro quando va a fare jogging per difendere il suo cane dai coyote.

Perry told The Associated Press on Tuesday he needed just one shot from the laser-sighted pistol he sometimes carries while jogging to take down a coyote that menaced his puppy during a February run near Austin.

Perry said he will carry his .380 Ruger - loaded with hollow-point bullets - when jogging on trails because he is afraid of snakes. He'd also seen coyotes in the undeveloped area.