tizianocavigliablog
Alabarda spaziale.

Il subcontinente dello spam 24.04.12

Secondo il rapporto di SophosLabs è l'India la principale fonte di spam su internet. Seguono Stati Uniti e Corea del Sud.
L'Italia è al sesto posto in questa speciale classifica dei paesi che più contribuiscono a inondare email e social network di pubblicità non richieste.

Come Facebook ha (quasi) eliminato lo spam 30.01.11

Filtri intelligenti e feedback dagli utenti invece di regole più restrittive per gli sviluppatori.
Ecco come Facebook è riuscito a ridurre nel 2010 lo spam sulla piattaforma del 95%.

When Facebook started noticing that a particular kind of message was getting a negative response among users, employees would contact developers and suggest design changes. That was bad for Facebook--it sucked up employee bandwidth--and it was bad for developers, who felt like Facebook was micromanaging them.

Interestingly, Facebook decided not to go the law and order route. They didn't start writing out long lists of rules about what kinds of messages would be allowed and what kinds wouldn’t. Instead, Taylor told Fast Company in an interview following the talk, they built an automated system that monitored each individual message--and then took action, again, automated, against the specific messages that seemed to be bothering users.

Specifically, the system tracks whether recipients hide certain messages or mark them as spam, or whether they click "Like" on the message or comment on it, or whether they actually click through to see the application itself. "Using a bunch of signals like that, we're able to infer the likelihood that something is a high-quality message," Taylor said. Or, alternatively, if it is low quality.

[...] All of which bodes well for Facebook. The better experiences it can create while minimizing the demand on its own resources, the faster it will be able to grow, and the more loyalty it will get from its users and developers.

Mi scrive Brunetta 17.04.09

Lo screenshot dell'e-mail

L'e-mail di spam, che ho appena ricevuto, e che promuove il nuovo libro di Renato Brunetta è geniale. Nella forma e nel contenuto.

Gianfranco Modica gmodica@serverstudio.it 3382832865 Serverstudio web marketing e design Palermo - Via Mariano Stabile, 160 tel 0918888190
Staff di Renato Brunetta - renatobrunetta1950@gmail.com

Lo spam per cavalli 02.12.04

Questa sera aprendo la posta elettronica mi sono ritrovato la solita marea di spam, ma uno mi ha attirato l'attenzione.

Non era il solito Viagra o Cialis, ma... prestigio per il tuo cavallo! :-D

Volevano vendermi una coperta per cavallo!!!

Merita di essere riportata nello splendore del suo hispano/italiano.

"Le presentiamo la coperta: XXXXX [Il nome è stato volontariamente eliminato].
Questa coperta è esclusiva e unica nel suo genere. Fabbricata a mano è capace de superare le più dure prove di qualità . comodità, pulizia e higiene.
E' dotata di un certificato veterinario XXXXX è usata dai migliori fantini internazionali di salto, galoppo e trotto.
Questa coperta non riscalda il cuoio e non si secca con il sudore del cavallo que è espulsato attraverso le fibre que la compongono di modo che il cavallo non soffra nessun danno.
Inoltre protege il seterioro della sella evitando contaminazioni de germi patogeni.
Siamo a disposizione per eventuali preventivi per personalizzazioni.
Facile da lavare in lavatrice è higienica, comoda e pratica."