tizianocavigliablog
Il blog più letto a casa Agasa.

Il rating implicito 19.01.12

L'agenzia di rating Standard & Poor's ha recentemente assegnato una A ai titoli di stato spagnoli. Tuttavia ritiene che i bonos siano titoli spazzatura equivalenti a una ben più catastrofica BB.
Resta il dubbio sul reale motivo di tanta generosità.

Standard & Poor's declassa l'Europa 13.01.12

Francia e Austria perdono la tripla A, l'Italia scende a BBB+. La scure dell'agenzia di rating si abbatte poi su Spagna, Portogallo, Malta, Slovacchia e Slovenia.
14 stati dell'eurozona, tutti eccetto la Germania, mantengono un outlook negativo. Equivale a dire che entro i prossimi dodici mesi potrebbero esserci ulteriori downgrade.

Erano misure attese.
Non è un dramma. E gli Stati Uniti sono lì a ricordarcelo ogni giorno dopo il declassamento ad AA+. E' però un pericolo per il fondo salva stati che basa la sua tripla A proprio sui rating degli stati membri.

Il lato positivo di questa nuova crisi, più mediatica che strutturale, sarà un ancora maggiore sforzo politico comune europeo per far virare l'obiettivo dell'agenda economica da rigore a crescita.

Cronache del dopo downgrade 06.08.11

Sarah Palin, Randy Paul, Michele Bachmann

E' il primo grande successo politico del Tea Party. La rielezione del presidente Obama ora non sembra affatto così granitica come qualche mese fa.
Per riportare in corsa i propri candidati la politica miope della destra ultraconservatrice e bigotta ha prodotto il primo declassamento del debito americano della storia. Standard & Poor's ora valuta i titoli di stato a stelle e strisce AA+.

Il giorno del giudizio è atteso per domenica sera, alla riapertura dei mercati asiatici.

Standard and Poor's declassa il debito USA 06.08.11

Wall Street

L'agenzia di rating Standard & Poor's ha declassato per la prima volta nella storia il debito americano. Il piano che ha permesso agli Stati Uniti di evitare il default non è apparso credibile agli analisti finanziari. Si aspettano ora le ripercussioni sui mercati a partire da domenica sera all'apertura delle borse asiatiche.

Fonte: Guardian