tizianocavigliablog
Ha studiato legge con Murphy.

Le toffolette le porta lui 08.04.09

Silvio Berlusconi, intervistato da N-tv, dice la sua sulla condizione degli sfollati del terremoto in Abruzzo:

Bisogna prendere questo come un camping da fine settimana.

Lo stesso video con commento (in tedesco) e l'articolo del Guardian sull'ennesima gaffe del premier.

Frak me 23.03.09

Battlestar Galactica in versione 'Ultima cena'

"Se dovessi regalare un cofanetto di dvd, quale mi consiglieresti?"
Ma sono domande da fare?

La bici col cambio elettronico 16.02.09

Al Tour della California si sono viste le prime bici da corsa attrezzate con cambio elettronico Shimano Dura-Ace Di2 7970, al posto del tradizionale cambio meccanico.
In pratica si tratta di utilizzare l'elettronica per comandare i deragliatori dal manubrio, al posto degli attuali cavi.

Per il cilcista, l'esperienza e la differenza tra un cambio meccanico ed uno elettronico è minima se non nulla; per il purista è la fine dell'ultima macchina azionata dall'uomo con tutto quello che ne consegue.

A vita 16.02.09

Chavez ha vinto il referendum che gli permetterà di ricandidarsi senza limiti alla presidenza del Venezuela.

Il futuro utopico del socialismo sudamericano può attendere.

Discontinuità 16.02.09

Matteo Renzi è in testa, con un ampio margine, nelle primarie fiorentine per la scelta del prossimo candidato sindaco.

Fammi scegliere 15.02.09

Il logo di FammiScegliere

Voglio il testamento biologico, voglio una buona legge.

Gauche caviar 28.01.09

Parafrasando, il rom è il nuovo albanese.

Guardi la mazza mentre ti indico la Luna 01.11.08

Si dicute su chi abbia colpito per primo tra centri sociali e fascisti. Una discussione di lana caprina, va detto.
La gravità della vicenda non risiede in chi abbia scagliato la prima mazza, ma nel perché e nel come un camion pieno di giovani fascisti sia potuto entrate in un'area pedonale (armati di spranghe tricolori e caschi, non di striscioni e megafoni sia chiaro) durante una manifestazione autorizzata, senza che alle forze dell'ordine presenti si muovesse un sopracciglio.

E a margine che tutto questo ricordi da vicino, molto da vicino, le parole e le intenzioni di Cossiga su come arginare la protesta.

30 minuti 30.10.08

Ma tu guarda, strano eh? 09.10.08

La storia di due rom accusati di aver tentato di rapire un bambino in un parcheggio di Catania era appunto una storia.
Sono stati prosciolti da ogni accusa.

Biani è sempre un passo avanti 30.09.08

Non avete capito, l'ironia della vignetta è racchiusa in Gasparri che si indigna.

Palin era impegnata a cacciare i caribù 25.09.08

Rimandare l'inevitabile 25.09.08

Prima o poi dovrò decidermi a cambiare host.
L'incompetenza dell'attuale ha raggiunto vette inimmaginabili.

Online game su YouTube 24.09.08

A Car's life, creato dalla Hexolabs, è il primo gioco interattivo su Youtube basato sulle annotations.

Il gioco appare subito facile e intuitivo.
Basta infatti cliccare al momento opportuno sull'apposita annotation, che appare nel video, per passare al livello sucessivo.

Il prossimo passo potrebbe essere l'implementazione di risposte basate su scelte multiple, per rendere l'esperienza del giocare più avvincente.

BlogFest 2008 14.09.08

Il blogger inesperto 16.08.08

A casa RAI si sono offesi dopo aver scoperto che aprendo un blog si possono incontrare disturbatori di varia natura e raccogliere centinaia di commenti negativi, alcuni dei quali condivisibili, in poche ore.

E' chiaro che Giampiero De Luise, inviato RAI a Pechino per la cura del sito RAI Sport, non ha saputo riconoscere provocazioni e provocatori, non ha avuto la minima idea su come arginarli e non ha previsto che potessero nascere polemiche e proteste sui contenuti trattati e sul servizio offerto dalla rete olimpica.

Quindi vi saluto e mi astengo definitivamente da qualsiasi ulteriore post. So bene che anche questo sarà per alcuni ulteriore motivo di polemica, ma in tutta franchezza ho impegni più seri e importanti ad assolvere.

E' peraltro probabile che costui non abbia mai visto un forum in vita sua.

Il commento più significativo in un blog di quattro post:

come mai pippo che è un cane dorme in una cuccia e pluto, anch'esso un cane ha una casa tutta sua? non è un principio di desugaglianza che fa pensare i bambini che nn tutti possano arrivare in alto come te?

Medagliere a pois 13.08.08

La mappa delle medaglie olimpiche.

Skype in widescreen 18.06.08

Videotelefonare a tutto schermo fa un certo effetto. Non fosse altro che per la qualità dell'immagine e dell'audio.
Bisogna prenderci un po' l'occhio alla rivoluzionaria beta di Skype, ma a pelle mi sembra intuitiva e usabile. Ordinata.

Ultimatum in salsa tartara 16.06.08

Caro Veltroni sarabbe l'ora di capire che il dialogo con la maggioranza non è mai iniziato.
Risparmiati e risparmiaci vuoti ultimatum.

Piuttosto ragiona su come farci uscire dal pozzo di razzismo e paura in cui siamo piombati.
E magari studia una strategia (seria e condivisa possibilmente) perché il Partito Democratico non vada incontro all'ennesima bruciante sconfitta nelle europee del prossimo anno.

Fischiettami questo 06.02.08

Il motore di ricerca per la musica definitivo.
Songza.

Hari Seldon vive in Arizona 19.10.07

A me questa notizia dell'algoritmo che è in grado di prevedere le reazioni di gruppi di persone sa tanto di psicostoria.

Un libro val bene un post 04.08.07

Hanno aperto una nuova libreria a Savona, nella centralissima Corso Italia.
Il mio nuovo e prossimo motivo di svago fa parte della catena Ubik.

Il negozio sorge nei locali precedentemente occupati da un conosciuto e stimato sarto e successivamente da una poco fortunata libreria, chiusa per far spazio ad un ufficio turistico della Regione Liguria.

Ubik Savona ha anche un blog (in prova), tenuto grazie allo zampino di Roberta Milano.

Se siete in zona fateci un salto, altrimenti entrate in una qualsiasi altra libreria.
Male non potrà farvi.

Crosspost su Savona Web Blog, GBC.

Spirito sportivo 27.07.07

Dovrebbe stupirmi che alla McLaren Mercedes non venga comminata la ben che minima pena, nonostante sia stata colta con le mani nella marmellata?
Dovrei stupirmi se il Tour de France viene ancora una volta stravolto dal doping?

Può far male certo, ma chi ancora rimane a bocca aperta è un ingenuo.
La parola magica è denaro. Il problema sta tutto lì, il resto è fuffa.
E sia chiaro nessuno sport seguito a livello planetario si salva.

L'eccezione alla regola pare essere la vela.
Per sicurezza però teniamoci buono anche il curling.

Geekissimo contest 18.06.07

Il Nokia N95 messo in palio da Geekissimo

Quanto ci scommettete che questo contest tirerà più di quello delle Crocs?

Louis Vuitton Cup - le barche: China Team 07.05.07

China TeamChina Team è il primo team cinese a prendere parte all'America's Cup.
Wang ha stretto una partnership con Le Défi, challenger francese nelle due precedenti edizioni della Coppa. Le Défi ha portato in dote l'esperienza accumulata in America's Cup e negli Acts 2004, informazioni progettuali, competenza manageriale ed un'ottima preparazione velica.

China Team è un progetto a lungo termine e per realizzarlo servirà ancora tempo. La nuova CHN 95 è arrivata a Valencia la settimana prima di Natale ed è stata messa in mare a metà Febbraio.

Yacht Club Qingdao International Yacht Club
Numeri Velici CHN 69, CHN 79, CHN 95
Anno di fondazione del Team 2005
Designer Daniel Andrieu, Hervé Devaux, Philippe Pallu de la Barrière
Skipper / Timoniere Pierre Mas
Capo del sindacato Chaoyang Wang
Manager operativo Luc Gellusseau
Executive manager Xavier de Lesquen
Pozzetto Sebastien Destremau, Wearn Haw Tan
Sito web www.china-team.org

Sailing team
Pierre Mas (Sailing manager, Skipper, Helmsman)
Sebastien Destremau (Tactician)
Wearn Haw Tan (Sail trimmer)
Andreas Landgren (Grinder)
Armand Coursodon (Pitman)
Aziz Essadek (Grinder)
Brice Jaffuel (Grinder, Physical trainer)
Charles Lim Yi Wong (Sail trimmer, Sewer)
Chenggi Liu (Sewer)
Damien Iehl (Trimmer)
Florent Chastel (Mid-bow)
Francois Carpente (Runner)
Francois Verdier (Mid-bow, Sewer)
Gilles Andre (Bowman)
Guillaume Florent (Trimmer, Electronics)
John Fries (Trimmer, Sail designer)
Jue Wang (Grinder)
Mikael Mergui (Trimmer)
Ming Feng Tang (Sail trimmer)
Olivier Herledant (Mast)
Olivier Maurelli (Grinder, Physical trainer)
Olivier Vigoureux (Pitman, Captain. Shore team: rigging)
Piotr Przybyslki (Sail trimmer)
Sylvain Barrielle (Sail trimmer, Sail program)
Thierry Barot (Grinder, runner)
Wenpei Zhang (Sail trimmer)
Xavier Husson (Pitman)
Zhao Fei (Sail trimmer)

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC RR2: Flight 1, prima metà, Flight 1 (seconda metà) e 2, Flight 3 e 4, Flight 5 e 6, Flight 7 e sfida Mascalzone - Desafio, Flight 8
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team, Luna Rossa Challange, Emirates Team New Zealand, Desafio Espanol

Proverbi liguri (-18) 07.12.05

L'amô e a tosse no se pêuan asconde.
L'amore e la tosse non si possono nascondere.

Calendario dell'Avvento 2005: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6

Technorati Tags: , , .
Crosspost su GBC.

Buon compliblog! 30.09.05

TLUC Blog spegne la sua prima candelina!

Tanti auguri!!!

MSN Virtual Earth disponibile in versione beta 25.07.05

Esce ufficialmente oggi, ancora in versione beta l'atteso MSN Virtual Earth, emule del già conosciuto Google Maps.

La qualità delle immagini è notevole, di certo non sfigura di fronte a Google Maps e forse lo supera.

Molto interessante la funzione "scratchpad" ovvero un bloc notes dove segnare appunti, località, locali, e-mail, ecc. con la possibilità di esportare il tutto.

Per ora le ricerche localizzate funzionano soltanto per gli USA e le mappe satellitari hanno un buon dettaglio soltanto in America.
Al contrario le cartine "politiche" sono decisamente più avanzate di quelle del rivale.

Simpatica la funzione "permalink" che permete di ottenere un link alla mappa visualizzata in quel momento. Fa molto blog.

Buona l'usabilità, le finestre sono molto intuitive e la navigazione/ricerca risulta rapida ed efficiente.

A prima vista e considerando che il prodotto è nuovissimo sembra davvero un gioiello.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, VOICE over IT.

Firefox 1.0.5 13.07.05

Arriva il nuovo aggiornamento di Firefox, dal peso complessivo di 4.8Mb.
12 le falle corrette dalla nuova release, 2 delle quali giudicate critiche e 4 ad alto pericolo.

Tra quelle a pericolosità critica figurano un problema derivante da applicazioni standalone, nelle quali un comando Javascript è potenzialmente in grado di eseguire codice malevolo tramite il browser ed un problema derivante dalla "improper cloning of base objects".

Al momento Firefox 1.0.5 è disponibile solo in lingua inglese.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, VOICE over IT.

Fondamentalisti 11.07.05

Adesso arriva l'integralismo cristiano a fumetti.

Le previsioni del governo 29.06.05

Per non dimenticare chi ci governa:

"L'economia italiana crescerà del 2,3% nel 2002. Una visione troppo rosea?
No, eravamo ottimisti in tempi in cui ci si poteva davvero definire tali ma oggi siamo solo realisti."

Giulio Tremonti, Febbraio 2002

"Abbiamo svoltato. Abbiamo davanti un anno di ripresa.
L'inflazione?
Un lieve aumento non comprometterà gli obiettivi di crescita."

Giulio Tremonti, Marzo 2002

"La ripresa arriverà con forza."

Giulio Tremonti, Aprile 2002

Bisognerà aspettare fino al 2004 per assistere alla ripresa."

Antonio Marzano, Gennaio 2003

"Per la ripresa c'è un quadro di segnali d'ottimismo."

Silvio Berlusconi, Aprile 2003

"Il peggio è alle spalle, e inizia una fase in cui siamo fiduciosi, tranquilli, positivi."

Giulio Tremonti, Ottobre 2003

Il motore di ricerca per BitTorrent 25.05.05

BitTorrent fornirà un motore di ricerca in grado di indicizzare e velocizzare il ritrovamento dei file .torrent.

Questo particolare motore di ricerca avrà un suo sistema di ranking, in modo tale da ottimizzare le risposte del sistema ed i carichi sulla rete.

Insomma, una nuova rivoluzione in casa BitTorrent dopo la nuova beta 4.1.0 che introduce l'opzione "trackerless" nelle modalità di distribuzione dei file .torrent.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog, VOICE over IT.

Un sms da 8 milioni di Euro 07.04.05

La Protezione Civile in questi giorni ha inviato la bellezza di quattro sms per ogni utente di telefonia mobile per dare informazioni assolutamente ovvie e scontate.

Forse la Prot.Civile ignora che le tv, le radio, i giornali altro non fanno da quattro giorni se non avvisarci del caos che regna a Roma.

Ma per Bertolaso & Co. non basta, tanto da inviare sms tradotti anche agli stranieri attualmente in Italia.
Il costo di questa operazione? Si stima tra i 6 e gli 8 milioni di Euro, che forse potevano essere impiegati in modo più proficuo.

I promeria inviati, di una banalità inaudita, ci informano che: a Roma fa caldo di giorno e fresco di notte, la tenda va piazzata a Tor Vergata, ci saranno ingorghi autostradali, utilizzate i mezzi pubblici.

E io che già pensavo di parcheggiare sotto il colonnato del Bernini e fare camping all'ombra dell'obelisco di Piazza San Pietro.

Riscatto e bugie 05.03.05

Adesso questa cosa me la dovete davvero spiegare.
Il veicolo governativo corre nella notte di Baghdad, era già stato fermato ad altri checkpoint, arriva in vista dell'ultimo e cosa fa? Non si ferma e si fa crivellare di pallottole.

Ma pensano davvero che l'opinione pubblica sia formata da una manica di imbecilli?

Questa la ricostruzione dell'esercito USA:
Intimano l'alt con palette e segnalazioni visive, [la macchina non si ferma], viene segnalato l'alt tramite flash luminosi, [la macchina non si ferma], vengono sparati colpi in aria, [la macchina non si ferma], la macchina viene bersagliata con centinaia di colpi anticarro.

Vi sembra credibile questa storia? Se fosse andata davvero così vorrebbe dire che avremmo gli agenti segreti più cretini del globo terracqueo. Da quanto dimostrato da Calipari e dai colleghi non sembra proprio essere questa la situazione.

Che sia stato un errore (ne dubito), un agguato, un malinteso o che so io, voglio vedere questi soldati ed i loro ufficiali condannati e puniti.

Mai più un altro Cermis.

Tra tutto questo spunta anche un riscatto ingente pagato dal Governo.

Articolo 18 19.12.04

La vignetta de Il Secolo XIX sull'articolo 18

La magia del Natale 13.12.04

Locandina del Sono appena tornato dal cinema.

E come tutti gli anni non ho potuto mancare il film di Natale. Sono un inguaribile romantico.

The Polar Express è "il vero film di Natale", il viaggio degli scettici, di tutti quelli che devono metterci la mano per credere, il viaggio di chi credere di saper tutto, di quelli...
Un viaggio appunto. Un viaggio che ci insegna a guardare nel nostro cuore a cercare l'amicizia, la solidarietà, l'amore.

Oh certo sono temi scontati, abusati, qualcuno direbbe sorpassati.

Non importa, non mi importa.

Il Polar Express è la magia del Natale, ma questa magia va cercata, bisogna crederci, bisogna sentirla nostra. Questa "magia" è un dono prezioso, ma è facile da perdere in qualunque momento.

Il Natale va "vissuto" dentro di noi e con chi ci sta accanto. Credere non è roba da bambini.

Spero che la campanella suoni sempre per tutti voi.
Buon Natale!

Mi aspettavo una serata diversa 11.12.04

Sì, sono un po' giù questa notte. Torno a casa e mi rendo conto che niente è andato come volevo.

Serata con gli amici, serata con lei e... con lei.
Serata di risate, serata di ricordi.

Non riesco ad essere felice, ho troppi ricordi e temo di vivere solo di quelli.

Ma quando sono così belli da stringerti il cuore è impossibile rifiutarsi di riviverli.

Il Calendario dell'Avvento on-line 09.12.04

Per chi non lo sapesse il Calendario dell'Avvento è un calendario speciale composto da soli 25 giorni disposti in modo casuale.

In sostanza si tratta di un gioco: i giorni vanno dal 1° al 25 dicembre. Solitamente ogni casella contiene qualcosa che può andare da un disegno ad una sorpresa. Lo scopo del gioco consiste nell'individuare il giorno corrispondente e scoprire cosa nasconde, contando quanti giorni mancano a Natale.

Con la nascita del web non poteva dunque mancare anche un Calendario dell'Avvento tutto digitale.

ONU: inchiesta "Oil for food" 08.12.04

Il segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, ha ribadito che non si dimetterà come invece auspicato da alcuni parlamentari americani del Partito Repubblicano.

Le critiche ad Annan sono state mosse per le reticenze mostrate nei confronti degli investigatori del Congresso che indagano su presunti abusi nella gestione del programma umanitario "Oil for food".

Su questo programma sta indagando anche l'Onu attraverso una commissione indipendente guidata dall'ex presidente della Federal Reserve, Paul Volcker.

Sciopero 3 30.11.04

La direzione del Tg1 "ha violato la più elementare delle norme del contratto nazionale di lavoro censurando il comunicato della Federazione Nazionale della Stampa di solidarietà allo sciopero dei sindacati contro la manovra finanziaria e la riforma fiscale del governo": è cio che afferma in una nota il cdr della testata diretta da Clemente Mimun in una nota.

"L'azienda aveva autorizzato, nel rispetto della legge e del contratto nazionale di lavoro, la messa in onda del comunicato della Fnsi - si legge nella nota -. Ma la direzione del Tg1 non ha preso in considerazione il comunicato, contravvenendo persino all'indicazione della direzione generale della Rai. Ancora una volta - conclude il cdr - la direzione del Tg1 si è resa responsabile della violazione delle regole sindacali".

Anche il comitato di redazione del Tg2 "protesta con forza contro la decisione della direzione della testata di non leggere nell'edizione delle 13 il comunicato della Fnsi a sostegno dello sciopero generale di oggi contro la manovra finanziaria e la riforma fiscale del governo".

Lo si legge in una nota dello stesso Cdr. Il Cdr "denuncia da parte della direzione un comportamento antisindacale e di censura in quanto il comunicato aveva ricevuto il via libera dalla direzione generale".

La Fnsi, l'Usigrai e l'Associazione stampa romana denunciano "la manomissione compiuta dai direttori di Tg1 e Tg2 che sono intervenuti sul testo del comunicato relativo allo sciopero generale di cui era stata chiesta lettura ai sensi del contratto nazionale di lavoro giornalistico". "La richiesta - spiegano le tre organizzazioni in una nota congiunta - era stata inoltrata alla Rai nel rigoroso rispetto delle procedure contrattuali e la Rai aveva dato l'ok".
Secondo Fnsi, Usigrai e Asr, si configura perciò "un comportamento antisindacale, punito dallo statuto dei lavoratori. Questa Rai - sottolineano - si conferma incapace di rispettare le regole. Il sindacato ha dato immediato mandato ai propri legali per predisporre ogni atto necessario per contestare la condotta della Rai nelle sedi opportune".

Al-Fatah ha scelto Abu Mazen 23.11.04

Al-Fatah, il piu' importante gruppo dell'OLP ha scelto Abu Mazen come candidato alle elezioni presidenziali di Dicembre.

Lo ha affermato Intisar Wazir, membro del comitato centrale di al-Fatah e ministro degli affari sociali.

Limiti 08.11.04

"La differenza tra l'intelligenza e la stupidita' e' che l'intelligenza ha un limite."

Albert Einstein

Revisione del manifesto del newsgroup it.comp.www.html 07.10.04

E' in fase di ultimazione la revisione del manifesto (la versione attuale è consultabile su questo sito nella sezione it.comp.www.html) del newsgroup it.comp.www.html. Svliuppata assieme a Ninja (l'altro moderatore del newsgroup) su mia idea, la nuova versione allarga e chiarifica il topic del newsgroup.

Inserimenti importanti saranno quelli che riguardano l'ampliamento delle discussioni a XML, XML family, accessibilità e usabilità, linguaggi lato server (nei limiti del topic), linguaggi lato client (nei limiti del topic).

Saranno sviluppati anche i riferimenti ai CSS, attualmente non presenti nel charter anche se questi temi vengono da tempo accettati in fase di moderazione.

(x)HTML-kit 05.10.04

Screenshot di (x)HTML-kitQuesto magnifico editor supporta le maggiori e più complete opzioni disponibili: evidenziatore avanzato della struttura del codice per tutti i linguaggi più conosciuti, con possibilità di scegliere i colori; possibilità di lavorare su più file in un unico ambiente; innumerevoli plug-in e add-on (tra cui molte dedicate a linguaggi di programmazione non solo web oriented: C/C++/C#, ASP, PHP, Perl, Python, Delphi, CSS, XHTMl, XML, ecc.); tasti di scelta rapida altamente personalizzabili; auto backup dei file su cui si sta lavorando; validatore interno; visualizzatore di documenti; editor di documenti ipertestuali con decine di funzioni integrate in un solo ambiente facilmente consultabile e utilizzabile; client FTP interno.

Insomma un editor davvero completo, aggornabile e scriptabile anche senza conoscere un linguaggio di programmazione grazie HTML-Kit Plugins Generator (http://www.chami.com/html-kit/devtools/) che permette appunto di creare i propri plug-in.

(x)HTML-kit è disponibile a questo indirizzo: http://www.chami.com/html-kit/

Il dizionario di usenet 05.10.04

Screenshot di 40tude DialogSto portando a termine gli ultimi ritocchi al documento "Dizionario di usenet" ([DOC] Dizionario di usenet).

A lavoro ultimato conterrà più del doppio delle voci presenti nell'attuale versione.

Una vera e propria risorsa sia per chi si avvicina per la prima volta a usenet e ai newsgroup sia per chi già ne fa parte, ma che ha bisogno di una semplice, ma completa pocket guide.

Il documento è disponibile sui seguenti newsgroup: it.faq, it.news.aiuto. Le versioni web e testuali (.pdf, .doc, .txt, .rtf) cambieranno indirizzo.

La versione web è possibile reperirla a questo URL (indice dei documenti usenet presenti su Rhadamanth.net):

http://www.rhadamanth.net/com_usenet.php

Il link diriretto, dopo l'uscita dell'ultima vesione sarà:

http://www.rhadamanth.net/doc_usenet.php

Internet Explorer 7. Cos'è e come funziona 30.09.04

Home page del sito IE7E' cosa risaputa che il browser di casa Microsoft Internet Explorer 6 abbia gravi carenze per quanto riguarda gli standard.

A questo proposito uno sviluppatore inglese, Dean Edwards, sta lavorando ad un progetto chiamato IE7. L'intento, secondo l'autore, è quello di colmare i buchi nel supporto degli standard, realizzando dunque una sorta di versione 7 del browser di Redmond.

IE7 non è un plug-in e non modifica nulla del codice e dell'interfaccia di Explorer. È un insieme di complesse librerie (moduli) da sistemare sul server su cui risiedono le pagine e che vengono collegate alle pagine stesse.

IE7 si basa sull'integrazione di 3 componenti: Javascript, CSS e behavior DHTML (tecnologia proprietaria di Microsoft, introdotta con Internet Explorer 5.5 che consente l'aggiunta di effetti dinamici alle pagine web e agli elementi HTML).

Come funziona quindi IE7? E' presto detto. In pratica traduce di quegli elementi che Microsoft Internet Explorer non è in grado di capire. Effettua dunque di un CSS, ad esempio, il parsing e lo riscrive in una forma che IE riesce a interpretare e rendere correttamente.

Se vi interessa saperne di più questo è il link del progetto (open source): http://dean.edwards.name/IE7/

Ricette liguri 25.12.06

Basilico, pestello, olio, pinoli e saleUn felice Natale a tutti!
Buone Feste!!!

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24

 

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-1) 24.12.06

Farinata

Ingredienti

  • 300 grammi di farina di ceci
  • 1 litro d'acqua
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

Preparazione

Diluire lentamente la farina di ceci con l'acqua e salare (per evitare grumi eventualmente passarla prima al setaccio).
Fate riposare il composto per almeno 4 ore.
Versare quindi l'olio extravergine d' oliva in una teglia ed aggiungete il composto rimestando lentamente fino a quando non sia ben amalgamato.
Fate scaldare bene il forno ed infornate a calore massimo.
Cuocere fino alla comparsa di una crosta dorata.
Va servita molto calda.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-2) 23.12.06

Focaccia al formaggio di Recco

Ingredienti

  • 1/2 kg di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere d'acqua
  • 1/2 kg di formaggio

Preparazione

Preparare la pasta con la farina, 4 cucchiai d'olio, il sale, l'acqua. Dividerla in 4 masse rotonde e lasciala riposare 40 min. Oliare 2 teglie basse, del diametro di 20 cm circa.
Stendere la pasta con il mattarello e tirare la sfoglia per portarla allo spessore più sottile possibile.
Mettere il primo disco sulla teglia e ricoprire con pezzetti di formaggio, ponendoli a pochi centimetri di distanza l'uno dall'altro.
Ricoprire con il secondo disco e tagliare la pasta in eccesso. Aggiungere un pizzico di sale e cuocere in forno caldissimo a 250° per non più di 1 o 2 minuti.
A cottura ultimata, cospargere con un filo d'olio.
Togliere dal forno.
Eseguire con le altre teglie.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-3) 22.12.06

Frittelle di bianchetti

Ingredienti

  • 200 g di bianchetti
  • 2 uova
  • farina
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale
  • scorza grattuggiata di un limone

Preparazione

Lavate il prezzemolo, privatelo dei gambi e tritatelo finemente insieme con lo spicchio d'aglio. In una terrina mettete la farina, 150 grammi circa d'acqua, l'olio, i tuorli d'uovo (tenendo da parte i bianchi), un poco di sale e il trito di aglio e prezzemolo.
Lasciate riposare la pastella per un'ora, poi unitevi i bianchetti ben lavati e sgocciolati e i due bianchi d'uovo montati a neve.
Mettete il composto a cucchiaiate in una padella contenente olio bollente e quando le frittelle saranno dorate e croccanti, sgocciolatele, passatele sopra un foglio di carta assorbente e servitele calde con contorno di zucchine o altre verdure.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-4) 21.12.06

Pandolce genovese

Ingredienti

  • 1 kg di farina
  • 1 lievito di birra
  • 100 g gerigli di noce
  • 1 dl di olio
  • 1 dl di marsala
  • 50 g di pinoli
  • 50 g nocciole sgusciate
  • 80 g di uvetta
  • scorza grattuggiata di un limone

Preparazione

Mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida per 15 m, poi scolatela.
Sbollentate in acqua in ebollizione per un minuto i gherigli di noce, sgocciolateli e tritateli.
Versate in un'ampia terrina la farina, il sale, lo zucchero, la scorza di limone, i semi di finocchio, le nocciole, i pinoli, le noci e metà dell'uvetta.
Unitevi il lievito diluito in poca acqua tiepida, 8 cucchiai di olio e il Marsala.
Lavorate l'impasto con energia, copritelo con un canovaccio e lasciate lievitare per 2 ore in luogo tiepido.
Ungete con l'olio una teglia e disponetevi l'impasto.
Decorate con la rimanente uvetta, spennellate il tutto con dell'olio rimasto, lasciate riposare ancora per 1 ora, quidi fatela cuocere in forno caldo a 200° per 30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-5) 20.12.06

Salsa verde

Ingredienti

  • 1 grosso ciuffo di prezzemolo ben lavato
  • 100 g di capperi
  • mollica di pane
  • mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva
  • aceto (quanto basta)
  • 3 filetti di acciuga sott'olio

Preparazione

Frullate il prezzemolo con i capperi, l'acciuga e un bel pezzo di mollica di pane che avrete bagnato nell'aceto e poi ben strizzato.
Aggiungete l'olio poco alla volta e per ultimo controllate se c'è bisogno di aggiungere del sale o dell'altro aceto.
E' ottima come accompagnamento per carni bollite.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-6) 19.12.06

Funghi ai pinoli

Ingredienti

  • 6 funghi porcini grandi
  • 25 gr di pinoli
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere d'olio extravergine
  • 4 rametti di rosmarino
  • 3 cucchiai di prezzemolo surgelato
  • 1 noce di burro
  • 4 grandi foglie di vite lavate e asciugate
  • sale

Utensili

Coltello raschiafunghi, padella antiaderente, cucchiaio di legno e frullatore.

Preparazione

Pulire bene i funghi staccando la testa dai gambi; tagliarli infine a tocchetti. Nella padella scaldare l'olio con un trito di pinoli e aglio; unirvi il rosmarino.
Quando l'olio è tiepido, versarvi i funghi; alzare la fiamma per fargli dare l'acqua e, dopo circa dieci minuti, avendo sempre rimestato dolcemente aggiungervi prezzemolo e sale.
Riabbassare la fiamma.
Dopo ulteriori dieci minuti di cottura a fuoco lento, scuotere la padella per impedire che il tutto si attacchi (usare il cucchiaio vorrebbe dire rompere i funghi); aggiungere il burro e quindi spegnere. Nei piatti, nel frattempo intiepiditi, mettere una foglia di vite in ciascuno e subito versarvi sopra funghi e intingolo ancora caldi.
Servire.
I funghi liguri, quelli veri e non quelli importati dai paesi dell'est o dal Nord Africa, sono da sempre famosi.
Giacomo Casanova nell'autunno del 1760, in viaggio da Marsiglia a Roma fece scalo a Genova per gustare quelli dell'entroterra che a suo dire erano diversi da tutti e certo i migliori; neppure Rosalie, la sua esuberante marsigliese che lo accompagnava, riuscì a dissuaderlo.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-7) 18.12.06

Salsa alla genovese

Ingredienti

  • 5 olive snocciolate
  • mollica di un panino
  • 1/2 limone
  • uno spicchio di aglio
  • 30 gr di pinoli
  • 1 acciuga salata
  • abbondante prezzemolo
  • poco aceto
  • un tuorlo d'uovo
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva
  • 30 gr di capperi sotto aceto
  • pepe
  • sale

Utensili

Tazza, frullatore, ciotola, cucchiaio di legno.

Preparazione

Nel frullatore mettere i capperi ben scolati, le olive, l'aglio, l'acciuga lavata e diliscata, i pinoli, il prezzemolo, la mollica, il tuono d'uovo, sale e pepe. Frullare bene.
Alla fine versare tutto nella ciotola e, mescolando, diluire la salsa con l'olio e il limone.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-8) 17.12.06

Risotto al patè di olive

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 3 etti di riso
  • 60 gr. di burro
  • dado
  • sale fino
  • paté di olive liguri

Preparazione

Far rosolare il riso in un fondo di burro ed un cucchiaino di paté di olive, aggiungere l'acqua calda sufficiente a ricoprire abbondantemente il riso, mescolare frequentemente ed eventualmente aggiungere altra acqua calda e salare.
A cottura quasi ultimata aggiungere il restante burro e la crema di olive, quanto basta a rendere moderatamente scuro il riso (a piacere).
Togliere dal fuoco, aggiungere due cucchiai di parmigiano, mescolare, lasciar riposare un istante e servire fumante.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-9) 16.12.06

Salsa di noci (sarsa de noxe)

Storia

Antica ricetta genovese che, come tradizione, unisce la semplicità al buon gusto.
I soli ingredienti sono infatti puro olio di oliva, noci di Sorrento e formaggio parmigiano. Il suo impiego è estremamente semplice: si prende la quantità voluta dal vasetto e si unisce ad un po' di' panna (o latte) e si scalda leggermente a bagno-maria mescolando, quindi si versa sulla pasta fumante e si serve.
Può anche essere impiegata su tartine con aperitivo.
Anche con il pesce al forno crea una nuova idea-sapore, molto apprezzata e di semplice esecuzione.

Ingredienti

  • 1 kg di noci di Sorrento
  • 2 spicchi d'aglio
  • 25 gr di latte cagliato
  • 50 gr di pinoli
  • 3 cucchiai d'olio
  • mollica di 2 panini
  • maggiorana (a chi piace)
  • sale

Utensili

Frullatore e terrina.

Preparazione

Comprare le noci già pulite, purché fresche (in questo caso ne bastano soltanto duecentocinquanta grammi) oppure sgusciare quelle normali pelando i gherigli dopo averli scottati in acqua bollente.
Introdurre i gherigli nel frullatore con la mollica di pane inzuppata nell'acqua e ben strizzata, aglio, sale e pinoli (volendo, qualche fogliolina di maggiorana).
Frullare e versare il tutto nella terrina diluendo l'impasto con il latte cagliato (o panna da cucina) e l'olio.
Mescolare a mano sino ad ottenere una crema omogenea.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-10) 15.12.06

Sugo di funghi (tocco de funsi)

Ingredienti

  • 25 gr di funghi secchi
  • 5 pomodori
  • cipolla
  • aglio
  • rosmarino
  • 4 cucchiai d'olio extravergine
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • pepe
  • sale

Utensili

Tegame in coccio, cucchiaio di legno.

Preparazione

Mettere al fuoco il tegame con olio, cipolla tritata e sale.
Imbiondire e aggiungere i funghi fatti preventivamente rinvenire in una tazza di acqua tiepida.
Aggiungere aglio e rosmarino tritato; cuocere a fuoco lento con coperchio, rimestando ogni tanto.
Dopo cinque minuti, quando il tutto sia rosolato, aggiungere i pomodori finemente tritati.
Fare cuocere ancora a fuoco lento e aggiungere, se occorre, un po' di brodo vegetale o mezzo bicchiere di vino bianco; farlo evaporare e finire di cuocere.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-11) 14.12.06

Focaccia alla genovese (fugassa)

Storia

Anche un visitatore distratto non potrà fare a meno di accorgersi dell'importanza che la focaccia riveste nelle abitudini di chi vive a Genova ed in Liguria: camminando per le strade della città incontrerà sul suo cammino persone di tutte le età che mangiano con gusto una striscia di focaccia, seduti o camminando, nei mercati, in macchina o sull'autobus.
Consigliamo vivamente al visitatore di conformarsi a questa abitudine, di riempire una pausa della sua visita gustando uno dei sapori più rappresentativi della genovesità.
Oltre il tipo classico, gli innumerevoli fornai cittadini offrono le varianti tipiche, ovvero focaccia con patate, cipolla, salvia e olive.
Mangiatela subito, appena sfornata, proprio come fanno i Liguri.

Ingredienti

  • 20 gr. di lievito di birra
  • un bicchiere abbondante d'olio di oliva extravergine ligure
  • 400 g di farina
  • sale
  • (una variante può essere l'aggiunta all'impasto di 2 patate medie, bollite e passate in purea per rendere la focaccia 1 po' più soffice e pastosa)

Preparazione

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, incorporate il lievito di birra sciolto in poco latte tiepido, 2 cucchiaini di sale fino, (la purea di patate se volete), un terzo dell'olio.
Lavorate bene l'impasto, se necessario aggiungendo un po' d'acqua tiepida, fino a ottenere un impasto soffice e liscio; lasciatelo riposare in luogo tiepido per tre quarti d'ora.
Quindi stendetelo in una teglia da forno piuttosto grande, ben unta d'olio e fate lievitare per altri tre quarti d'ora.
Pre-riscaldate il forno a 200 °C, con le dita formate delle profonde fossette nella focaccia, quindi ungete e salate la superficie e fate cuocere fino a che non sarà ben dorata.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-12) 13.12.06

Mandilli de saea (fazzoletti di seta)

Ingredienti

  • 500 gr. di farina
  • 2 cucchiai di semola
  • 4 uova
  • un cucchiaio di olio d'oliva
  • sale
  • pesto

Preparazione

Al centro del tagliere mettete la farina a fontana, ponetevi dentro la semola, le uova spaccate condite con un pizzico di sale e lavorate per formare un impasto, prima aiutandovi con una forchetta e poi con le mani.
L'impasto dovrà risultare abbastanza morbido e liscio.
Spianatelo con il mattarello a formare delle sfoglie sottilissime, da tagliare a riquadri di 25 cm. di lato.
Tuffatele nell'acqua bollente - con un cucchiaio di olio e sale - a massimo due alla volta, sgrondatele con il mestolo forato e servite in tavola ancora calde e fumanti condite con il classico pesto.
Aggiungere poco formaggio grana se volete.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-13) 12.12.06

Frittata di carciofi

Ingredienti

  • 5 Uova
  • 10 carciofi
  • un limone
  • 25 gr. di funghi secchi
  • uno spicchio di aglio tritato
  • un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • gr. 30 di mollica di pane bagnata nel latte
  • 4 cucchiaio di formaggio parmigiano
  • 4 cucchiai di olio oliva extravergine
  • un pizzico di origano
  • sale
  • pepe

Preparazione

Pulite i carciofi tagliando le punte delle foglie tanto da ottenere dei cuori teneri; togliere il fondo con un coltello e tagliare a pezzetti i gambi privandoli della scorza. I cuori dei carciofi vanno tagliate a fettine sottili e messi a bagno in acqua a cui avrete aggiunto il succo di un limone. Fate rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida.
Scaldare l'olio in una padella e soffriggete le fettine di carciofi con i funghi insieme all'aglio ed al prezzemolo tritato. Regolate di sale e pepe.
Mescolare e lasciare cuocere. In una ciotola a parte sgusciare le uova e mescolare insieme la mollica di pane bagnata nel latte, il parmigiano grattugiato ed il pizzico di origano.
Questa amalgama va versata nella padella sopra i carciofi ed i funghi. Mescolate più volte e lasciate cuocere ulteriormente prima da una parte e poi quando l'amalgama è rassodata dall'altra, aiutandovi con un piatto o un coperchio poco più grandi della padella.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-14) 11.12.06

Pomodori secchi sott'olio

Storia

Da antiche tradizioni dei paesi liguri il pomodoro, essiccato con sapienza, viene conservato in purissimo olio d'oliva.
Da questa unione, con l'aggiunta di aromi scelti di piante della macchia mediterranea, il pomodoro, pur mantenendo intatta la sua fragranza, ne acquista in morbidezza e sapore.
L'impiego del pomodoro secco sott'olio per antipasti, servito in coppetta, umido del suo olio, conferisce agli stessi un tocco di particolare raffinatezza e colore. Si abbina con successo a carni lesse e si preparano gustosi panini e tramezzini.
Fantasia e buon gusto ne suggeriscono l'utilizzo in gustose insalate miste in compagnia di tonno, olive, ecc... Il frutto del pomodoro essiccato al punto giusto, può essere messo in conserva, sott' olio, con una preparazione personale e con aromi ed olio di proprio gradimento (ovviamente è meglio utilizzare olio extravergine d'oliva).
Può essere usato per insaporire minestroni e può essere impiegato, tritato, in abbinamento ad altri elementi per la preparazione di gustose e fantasiose salsine.
Se conservato in frigorifero si mantiene a lungo (in contenitore ben aerato).

Preparazione

Tagliare i pomodori (meglio i perini) in due nel senso verticale. Metterli su un'asse di legno pulito avendo cura di ricoprirli con garze per proteggerli dagli insetti.
Esporre al sole finche non siano completamente disidratati, di solito per qualche settimana. Metterli quindi in vasi di vetro sterilizzati con foglie di alloro e basilico e riempire di olio d'oliva extravergine.
Si possono unire anche altri aromi quali timo, aglio, prezzemolo, finocchio o peperoncino.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-15) 10.12.06

Crepes al pesto

Ingredienti

  • 150 gr di farina
  • 2 uova
  • 500 gr di pesto
  • latte
  • 1 pizzico di zucchero
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 scatole di besciamella in commercio
  • grana
  • acqua minerale gassata
  • aglio
  • sale

Utensili

Padella per crepes o quella apposita elettrica, pirex, pellicola e forno microonde.

Preparazione

Due ore prima, preparare la pastella delle crepes con farina bagnata con acqua minerale, sale e zucchero.
Trascorse le due ore, confezionare e cuocere le crepes e, mano a mano, appoggiarle una accanto all'altra su carta assorbente.
Terminata questa operazione, aggiungere al pesto la besciamella, un cucchiaio d'olio, un po' di grana, due dita di latte, aglio, un po' di pepe macinato e sale. Mescolare.
Sul fondo del pirex versare uno strato del mescolato. Realizzare quindi un primo strato di crepes, una leggermente accavallata all'altra, spolverare di grana, spalmare con il mescolato.
Ricominciare e continuare finché ci siano crepes, e in modo che l'ultimo strato sia di mescolato. Spolverare con molto grana. Infornare a forno caldo (170°) per trenta minuti o, se nel microonde, per dieci.
Questo piatto raffinato non è completamente di provenienza ligure. E' una variante alle classiche lasagne al pesto. È un felice incontro della nostra gastronomia con quella provenzale.
La cottura nel microonde è consigliabile perché la protezione della pellicola non fa gratinare la superficie.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-16) 09.12.06

Funghi alla foglia

Ingredienti

  • 12 funghi ovuli (o equivalente in porcini piccoli)
  • latte
  • 2 uova
  • prezzemolo
  • olio extravergine
  • foglie di vite (facoltativo)
  • 100 gr. di formaggio grana o parmigiano
  • 50 gr. di mollica di pane
  • origano
  • aglio
  • pepe
  • sale

Utensili

Coltello raschiafunghi, bacinella per mescolare, tagliere, tegame da forno.

Preparazione

Staccare i gambi e pulire le cappelle levando le pellicine senza lavare. Ammorbidire la mollica di pane in poco latte, pulire le foglie di vite soffregandole con un po' d'olio.
Tritare grossolanamente i gambi dei funghi, aglio e sale. Versarli nella bacinella con il grana, la mollica ben strizzata dal latte, un pizzico di origano e prezzemolo ben tritati, un uovo intero più un tuorlo, pepe.
Con un po' d'olio, amalgamare bene tutti gli ingredienti e riempire le singole cappelle dalla parte delle lamelle.
Porre le cappelle una vicina all'altra nel tegame avendo disposto sul fondo le foglie di vite. Mettere nel forno già caldo (180 gradi) e lasciar cuocere per circa 20 minuti.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-17) 08.12.06

Stoccafisso accomodato (Stocchefiche accomodòu)

Ingredienti

  • 700 gr. di stoccafisso bagnato
  • 3 grossi pomodori o 2 scatole di pelati
  • una carota
  • una cipolla
  • uno spicchi d'aglio
  • 2 acciughe salate
  • una manciata di pinoli
  • 100 gr. di olive nere
  • 4 patate
  • olio mosto extravergine d'oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe nero

Utensili

Cucchiaio in legno, casseruola di coccio.

Preparazione

Diliscare il pesce. Lasciargli la pelle per evitare che non si spappoli in cottura.
Tagliarlo a pezzi lunghi circa 5 cm. e alti 1,5 cm.
Tritare le acciughe assieme ai sapori e soffriggere in una casseruola con un po' d'olio, i pinoli e le olive. Quando il tutto comincia a prendere colore bagnare con il mezzo bicchiere di vino e lasciare evaporare. Unire lo stoccafisso e dopo alcuni minuti i pomodori pelati e tritati molto finemente, oltre alle patate tagliate a pezzettini.
Salare, pepare e continuare la cottura aggiungendo di tanto in tanto un po' di acqua calda. Cuocere per circa un'ora finche comunque le patate non saranno morbide.
Alla fine dovrà risultare un intingolo piuttosto ristretto.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-18) 07.12.06

Salsa di pinoli

Ingredienti

  • pinoli
  • aglio
  • maggiorana fresca
  • olio extravergine di oliva
  • pane secco
  • latte
  • parmigiano
  • sale grosso

Preparazione

Ammorbidire il pane nel latte. Pestare l'aglio ed il sale in un mortaio o in una ciotola, aggiungere i pinoli ed il pane passato al setaccio, poi l'olio, il parmigiano ed infine la maggiorana tagliata a coltello finemente.
Rimestare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Nel frullatore mettere i capperi ben scolati, le olive, l'aglio, l'acciuga lavata e diliscata, i pinoli, il prezzemolo, la mollica, il tuorlo d'uovo, sale e pepe.
Frullare bene. Alla fine versare tutto nella ciotola e, mescolando, diluire la salsa con l'olio e il limone.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-19) 06.12.06

Torta pasqualina

Ingredienti

  • 600 gr. di farina
  • 500 gr. di bietole
  • 8 uova
  • alcuni funghi secchi
  • mezza cipolla
  • 300 gr. di quagliata (la famosa "prescinseua genovese") o in alternativa ricotta
  • parmigiano grattugiato
  • la mollica di un panino
  • latte
  • olio ligure extravergine
  • sale
  • spezie miste

Preparazione

Impastare la farina con mezzo bicchiere d'olio ed acqua sufficiente in modo da ottenere una pasta morbida. Dividerla in tante pallottoline non più grandi di un uovo.
Mettere le pallottole su un tagliere infarinato e lasciarle riposare per 2 ore con un canovaccio sopra. Nel frattempo pulite, lavate e lessate per 10 minuti le bietole. Quindi scolatele e strizzatele.
In una casseruola fate rosolare in poco olio i funghi e la cipolla tritata. I funghi vanno precedentemente ammollati per pochi minuti in acqua tiepida.
Dopo pochi minuti ritirate dal fuoco e fate intiepidire.
In un terrina sbattete le quattro uova, unite un pugno pieno di formaggio grana grattugiato, la mollica bagnata nel latte e strizzata ed infine la quagliata. Mescolare bene e versare il tutto sulle bietole, amalgamando bene e salando con tre pizzichi si sale o più secondo piacere. Ungere una teglia di circa 25 cm. di diametro.
Prendere una pallottola di pasta e lavorarla ed allargarla sino a ricavarne un disco il più possibile sottile e grande sufficientemente per ricoprire abbondantemente la teglia.
Poggiare la sfoggia sulla teglia in modo che ricopra i bordi.
Ungere la superficie e ripetere l'operazione con un'altra sfoglia.
Versare quindi sulle due sfoglie il ripieno.
Unire al ripieno le rimanenti quattro uova sode che avrete in precedenza bollito, avendo cura di tagliarle in due. Prendere infine le pallottole rimaste e ricavarne sfoglie che dopo averle unte andranno stese sulla teglia sopra il ripieno.
Esaurite le sfoglie stesse premere bene sul bordo, tagliare la pasta in eccedenza e rivoltare verso l'interno i margini in modo da formare l'orlo.
Ungere leggermente l'ultima sfoglia e mettere in forno caldo a 190° fino a quando la pasta non avrà assunto un bel colore dorato. (circa 30 minuti).

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-20) 05.12.06

Trenette al pesto

Ingredienti

  • 450 gr di trenette secche o linguine
  • 5 cucchiai di pesto
  • 100 gr di fagiolini verdi freschi (o congelati)
  • 2 patate medie
  • formaggio grana (o pecorino)
  • sale

Utensili

Pentola, colapasta, zuppiera.

Preparazione

In acqua fredda, mettere le patate tagliate a fette spesse 1 cm e i fagiolini interi.
Far bollire con un po' di sale. A bollore, buttare le trenette e salare quanto basta.
Una volta cotte le trenette, conservare due cucchiai dell'acqua di bollitura. Mettere nella zuppiera le trenette, le patate e i fagiolini, aggiungere il pesto diluito con l'acqua tiepida messa da parte. Mescolare, spolverare con il grana e servire.
Se piace, invece del grana, usare il pecorino locale o miscelarli. Per la preparazione del Pesto o per gustare il vero Pesto Genovese con basilico di Pra.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-21) 04.12.06

Stracotto

Ingredienti

  • 700 gr. di vitellone magro
  • foglie di salvia
  • alloro
  • pomodori maturi o pelati in scatola
  • 1 cipolla
  • aglio
  • olio d'oliva mosto
  • vino rosso
  • pepe
  • sale

Utensili

Casseruola in coccio con coperchio, tagliere e mezzaluna, cucchiaio di legno.

Preparazione

Fate rosolare la carne nella casseruola con olio, pepe sale, le foglie di salvia e lo spicchio di aglio. Poco dopo aggiungete il vino rosso (mezzo bicchiere circa), e lasciate evaporare.
Unite la cipolla tritata, una foglia di alloro ed i pomodori tagliuzzati. Mette il coperchio e lasciate cuocere. Ogni tanto mescolate con il cucchiaio verificando che non si attacchi sul fondo.
Eventualmente aggiungere un poco di acqua calda.
Dopo circa un'ora dovrebbe essere pronto. Servire affettato con contorno di verdure cotte o crude. Il sugo ottenuto può essere utilizzato per condire la pasta.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-22) 03.12.06

Riso con le acciughe

Ingredienti

  • 400 gr di riso,
  • 4 acciughe sotto sale
  • poco prezzemolo
  • olio extravergine
  • sale

Utensili

Tagliere e mezzaluna, pentola inox, colapasta, tegame e cucchiaio in legno.

Preparazione

Tritare il prezzemolo; lavare e diliscare le acciughe. Lessare al dente e in acqua salata il riso.
Nel tegame stemperare in un po' d'olio le acciughe; aggiungervi il riso ed il prezzemolo tritato. Appena tutto ben amalgamato, servire.
È un piatto tipico del nostro Golfo che valorizza la grande maestria dei liguri nel conservare sotto sale le acciughe; è di rapida esecuzione ed è indicato contro il mal di mare quindi consigliabile per le gite in barca.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-23) 02.12.06

Funghi e patate

Ingredienti

  • 5 o 6 funghi porcini
  • 4 patate grosse
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • 4 spicchi d'aglio
  • origano (se piace)
  • pepe
  • sale

Utensili

Coltello raschiafunghi, frullatore, tegame da forno con coperchio.

Preparazione

Pulire con l'apposito coltello i funghi e poi soffregarli con una salvietta umida. Staccare le cappelle dai gambi e tagliare per il lungo questi ultimi. Sbucciare e tagliare a rondelle spesse mezzo centimetro le patate. Preparare un trito con abbondante prezzemolo ed aglio. Se qualche gambo si è rotto, tagliarlo a pezzetti piccoli, altrimenti utilizzarne uno intero. Unire al trito.
Mettere nella teglia quattro cucchiai d'olio emulsionato con due cucchiai di vino, poi uno strato di patate, pepe, sale e una spolverata del trito.
Formare sopra uno strato di funghi, cappelle e gambi, pepe, sale e ancora il trito. Ancora uno strato di patate insaporito come il primo. Versare un po' d'olio sul tutto.
Infornare a caldo (180 gradi) incoperchiato, lasciar cuocere per trenta minuti. Scoperchiare, irrorare col vino che è rimasto, aggiungere, se piace, l'origano e, senza coperchio, rimettere a cuocere per altri quindici minuti. Servire tiepido.

Calendario dell'Avvento 2006: 1

Crosspost su GBC.

Ricette liguri (-24) 01.12.06

Cima alla genovese (cimma)

Ingredienti
(per 6 persone)

  • 1 kg. di pancia di vitello
  • 100 gr. di polpa di vitello
  • 100 gr. di poppa di vitella
  • 50 gr. di cervella
  • 40 gr. di burro
  • 6 uova
  • 2 cucchiai di pinoli
  • parmigiano gratuggiato
  • alcune fette di funghi secchi
  • maggiorana
  • uno spicchio d'aglio
  • 40 gr. di piselli
  • 2 cipolle
  • 1 carota
  • olio extravergine
  • mollica di pane
  • mezzo bicchiere di latte
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale

Preparazione

Dal macellaio potete farvi preparare il pezzo di pancia di vitello cucito con filo n° 16 in modo da ottenere una sacca rettangolare con aperto uno dei due lati più corti. Controllate che non ci siano perdite riempiendola d'acqua. Poi svuotatela e lasciatela asciugare.
Tritate finemente la polpa, la poppa e la cervella. Mettete un po' d'olio in una grossa terrina e fate rosolare un trito di cipolle e carota. Unitevi quindi le carni tritate, i piselli sgranati, i funghi (che avrete precedentemente ammollato in acqua tiepida), i pinoli, l'aglio tritato, la maggiorana, le uova precedentemente sbattute, la mollica di pane bagnata nel latte ed il parmigiano. Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno senza fare troppa pressione per non schiacciare gli ingredienti. Salate secondo gusto. Unite in vino bianco e fate cuocere fino a che il vino non è evaporato.
Servendosi di un mestolo riempire la sacca di vitella con il composto appena preparato. Cucite il lato rimasto aperto.
Mettete sul fuoco una grossa pentola piena d'acqua salata con una cipolla intera, una costa di sedano e una carota intera. Quando l'acqua è tiepida immergervi la cima (la sacca ripiena di carne). Fare bollire a fuoco medio facendo cuocere per circa due ore, coprendo a 3/4 la pentola con un tegame. E' molto importante ricordarsi di tanto in tanto di forare la sacca con un grosso spillo onde evitare che cocendo si gonfi e si spacchi.
A cottura terminata estrarre la cima e lasciarla raffreddare in un piatto. Coprirla con un'altro piatto. Porre un tagliere sopra il piatto ed eventualmente un altro peso così che la cima con il peso possa far fuoriuscire l'eventuale brodo che ha assorbito durante la cottura. Una volta raffreddata ponete la cima su un tagliere di legno e tagliatela a fette di circa 1 cm. di altezza, pronte a essere degustate da sole o con contorno di verdura caldo.

Crosspost su GBC.