tizianocavigliablog
Il Lich.

Tophost: un passo falso, anzi solo uno dei tanti 21.08.07

Si vede che in casa Tophost, per dirla con un eufemismo, non hanno ancora capito come si fa comunicazione aziendale.
Chissà perché, ma la cosa non mi stupisce.

Ora però vi chiedo, affidereste mai il vostro sito web a professionisti di questo calibro?

P.S.: ho avuto personalmente a che fare, per lavoro, con i servizi offerti da Tophost nel lontano 2004...
Basti sapere che sulla questione stendo volentieri un velo pietoso.

Ne parlano Sw4n e Napolux.
Senza dimenticare il radical-scic Luca Conti. ;-)