tizianocavigliablog
Il blog più letto a casa Agasa.

Come salvare il pianeta dall'eruzione di un supervulcano 19.08.17

L'ambizioso progetto della NASA per disinnescare la potenziale minaccia alla vita sulla Terra portata dai supervulcani.

In vulcanologia il supervulcano è una di quelle 10-12 grandi caldere presenti sulla superficie terrestre, che arrivano ad avere un diametro di varie decine di chilometri. Tali strutture sono individuate a livello del suolo e non sono associabili al collasso di precedenti edifici vulcanici come le normali caldere. Le grandi caldere si suppone che vengano generate da un punto caldo (in inglese Hot spot) che è situato in profondità sotto di esse. Tali strutture non sono considerate dei veri e propri vulcani, in quanto non è presente un edificio vulcanico visibile, quanto semmai una depressione di origine vulcanica. All'interno delle grandi caldere è possibile notare lo sviluppo di vari crateri più o meno formati e la presenza di un vulcanismo di tipo secondario (geyser, fumarole, sorgenti termali, ecc.). Non è mai stata osservata un'eruzione di questo tipo di caldere (che hanno periodi di quiescenza di centinaia di migliaia di anni tra un'eruzione e l'altra), anche se nelle aree circostanti si trovano chiare tracce geologiche di imponenti eruzioni passate. Gli esempi più noti di questo tipo di apparati sono il parco delle Yellowstone (USA), i Campi Flegrei (Italia), il lago Toba (Indonesia).

I vulcani di Herzog 18.10.16

Into the Inferno è il nuovo documentario naturalistico diretto da Werner Herzog che segue il vulcanologo Clive Oppenheimer nell'esplorazione dei vulcani più attivi del mondo.
Il film è stato presentato in anteprima al Telluride Film Festival il 3 settembre e debutterà su Netflix il prossimo 28 ottobre.

Volare sopra il cratere di un vulcano attivo 09.06.16

La modella e paracadutrice Roberta Mancino ha volato con una tuta alare sopra il cratere dello stratovulcano cileno Villarica.

TLUC Playlist [Easterlist 04b-04] 12.04.09

Consigli multimediali sparsi.

Cinema e TV:

  1. Sunshine Cleaning (film)

Musica:

  1. Italian Songbook volume 1 (Italian Songbook volume 1 - Morgan)

Libri:

  1. Shakespeare scriveva per soldi. Diario di un lettore (Nick Hornby)

E alla fine vincono tutti 23.02.09

Che poi lo vogliamo dire? Probabilmente a Current importa poco della "censura" messa in atto da ATAC.
Importa di più la pubblicità che ne è scaturita e che probabilmente era già stata messa in conto.

Una cazzata al giorno 18.10.08

Io capisco che l'inventiva dei responsabili del Pd è inesauribile, ma a questi ritmi rischiamo di restare senza vaccate entro poche settimane.

Via Fondazione Daje.

Shock elettrici 23.07.08

Ma se questa oscenità della sedia elettrica a 1 euro fosse stata trovata su internet - che ne so, tu guardi un'esecuzione in flash a patto di avere l'adsl - nella giornata di oggi cosa sentiremmo dire da esperti/e frettolosamente convocati dalle loro barche e buen retiro su telegiornali e radio e tutto quanto fa reazione? Dai, facciamola la simulazione.

Via ZetaVu.

TLUC Playlist [05-03] 02.05.08

Consigli multimediali sparsi.

Cinema e TV:

  1. Harold & Kumar Escape from Guantanamo Bay (film)
  2. Baby Mama (film)
  3. Forgetting Sarah Marshall (film)

Musica:

  1. Shine a Light (Shine a Light - Rolling Stones)
  2. Third (Third - Portishead)
  3. Hard Candy (Hard Candy - Madonna)

Libri:

  1. Elementi di capitalismo amoroso (Guia Soncini)
  2. Eventi e convegni. Come gestire convegni, manifestazioni, feste per la comunicazione d'impresa (Mauro Pecchenino)
  3. L'Unione europea: una storia non ufficiale (Riccardo Perissich)

L'eruzione del vulcano vista dal drone 16.03.14

L'eruzione del vulcano Yasur, sull'isola di Tanna nell'arcipelago di Vanuatu, vista attraverso l'occhio elettronico di un drone.

Don Pizzarro 03.03.08

Ricette liguri (-13) 12.12.06

Frittata di carciofi

Ingredienti

  • 5 Uova
  • 10 carciofi
  • un limone
  • 25 gr. di funghi secchi
  • uno spicchio di aglio tritato
  • un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • gr. 30 di mollica di pane bagnata nel latte
  • 4 cucchiaio di formaggio parmigiano
  • 4 cucchiai di olio oliva extravergine
  • un pizzico di origano
  • sale
  • pepe

Preparazione

Pulite i carciofi tagliando le punte delle foglie tanto da ottenere dei cuori teneri; togliere il fondo con un coltello e tagliare a pezzetti i gambi privandoli della scorza. I cuori dei carciofi vanno tagliate a fettine sottili e messi a bagno in acqua a cui avrete aggiunto il succo di un limone. Fate rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida.
Scaldare l'olio in una padella e soffriggete le fettine di carciofi con i funghi insieme all'aglio ed al prezzemolo tritato. Regolate di sale e pepe.
Mescolare e lasciare cuocere. In una ciotola a parte sgusciare le uova e mescolare insieme la mollica di pane bagnata nel latte, il parmigiano grattugiato ed il pizzico di origano.
Questa amalgama va versata nella padella sopra i carciofi ed i funghi. Mescolate più volte e lasciate cuocere ulteriormente prima da una parte e poi quando l'amalgama è rassodata dall'altra, aiutandovi con un piatto o un coperchio poco più grandi della padella.

Calendario dell'Avvento 2006: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11

Crosspost su GBC.

Australia - Giappone 3 - 1 12.06.06

Arbitro: ABD EL FATAH Essam
Gruppo F
Stadio: Fritz-Walter Stadion

Gol:

  1. 26' NAKAMURA Shunsuke (JPN)
  2. 84' CAHILL Tim (AUS)
  3. 89' CAHILL Tim (AUS)
  4. 92+' ALOISI John (AUS)

Statistiche:

  • Tiri in porta 12 - 2
  • Tiri 20 - 6
  • Falli 22 - 11
  • Calci d'angolo 5 - 3
  • Calci di punizione 3 - 0
  • Fuorigioco 5 - 3
  • Autoreti 0 - 0
  • Ammonizioni 4 - 3
  • Espulsioni 0 - 0
  • Possesso di palla 52% - 48%

Cartellini gialli:

  1. 31' MIYAMOTO Tsuneyasu (GIA)
  2. 33' GRELLA Vince (AUS)
  3. 40' TAKAHARA Naohiro (JPN)
  4. 58' MOORE Craig (AUS)
  5. 68' MONIWA Teruyuki (JPN)
  6. 69' CAHILL Tim (AUS)
  7. 78' ALOISI John (AUS)

Formazione dell'Australia:
01 SCHWARZER Mark
02 NEILL Lucas
04 CAHILL Tim - al posto di - 23 BRESCIANO Marco (53')
05 CULINA Jason
07 EMERTON Brett
09 VIDUKA Mark
10 KEWELL Harry
13 GRELLA Vince
14 CHIPPERFIELD Scott
15 ALOISI John - al posto di - 20 WILKSHIRE Luke (75')
19 KENNEDY Joshua - al posto di - 03 MOORE Craig (61')

Formazione del Giappone:
23 KAWAGUCHI Yoshikatsu
03 KOMANO Yuichi
05 MIYAMOTO Tsuneyasu
07 NAKATA Hidetoshi
09 TAKAHARA Naohiro
10 NAKAMURA Shunsuke
14 SANTOS Alessandro
15 FUKUNISHI Takashi
16 OGURO Masashi - al posto di - 02 MONIWA Teruyuki (91+') - al posto di - 19 TSUBOI Keisuke (56')
18 ONO Shinji - al posto di - 13 YANAGISAWA Atsushi (79')
22 NAKAZAWA Yuji

Migliore in Campo Budweiser: CAHILL Tim (AUS)

Technorati Tags: , , , .

L'eruzione del vulcano Puyehue in foto 09.06.11

L'eruzione del vulcano Puyehue

La cenere depositata su un campo da golf dal vulcano Puyehue

L'eruzione del vulcano Puyehue

Plog pubblica spettacolari immagini dell'eruzione del vulcano cileno Puyehue.

Ha fatto la battuta... 20.05.05

E' così, alla fine, Berlusconi ritratta la sua affermazione riguardo alla rinuncia a candidarsi come premier per le elezioni politiche del 2006.

"Ho fatto una battuta."

Chiarisce il Presidente del Consiglio.
Niente di nuovo sotto il sole.

Microsoft, blogger e Team 99 03.05.05

Microsoft si affiderà anche ai weblog per il prossimo lancio del suo nuovo sitema operativo: Longhorn.

Robert Scoble ha ideato il Team 99, un gruppo indipendente, o quanto meno esterno alla casa di Redmond, che ha l'obiettivo di discutere e collaborare con la Microsoft riguardo a Longhorn.
Il Team 99 sarà composta da "Superuser" e "Superdeveloper".

Microsoft sembra essere entusiasta dell'iniziativa, che ha già approvato ufficialmente.
L'ultimo passo è adesso decidere chi farà parte del gruppo.

La partecipazione avverrà in modo democratico, gli iniziali 20 blog del Team 99 verranno scelti su Channel 9 per acclamazione.
Per candidarsi non è richiesto alcun requisito specifico, a parte ovviamente un minimo grado di competenza ed una certa passione.

Crosspost: Rhadamanth.net Weblog.

Terri Schiavo 23.03.05

Libertà di morire.

Spedizione all'inferno 01.03.11

Il cratere del Nyiragongo

Nel giugno del 2010 una spedizione di vulcanologi ha raggiunto il vulcano Nyiragongo, nella Repubblica Democratica del Congo, nella cui caldera si può ammirare un perenne lago di lava.
Su The Big Picture le spettacolari foto della spedizione.

Fumetti ridotti all'osso 23.12.04

Lo scheletrico Scienziato Pazzo visto da PaulusE' l'idea venuta all'artista Michael Paulus

"Ridurre" i celebri personaggi dei fumetti, dagli anni 60 ad oggi, all'osso.

Le opere sono presentate in questa mostra a Portland.

22 personaggi dei fumetti in altrettanti dipinti rappresentati in maniera davvero originale e "essenziale".

L'eruzione dell'Etna fotografata dallo spazio 16.01.11

L'eruzione dell'Etna fotografata dallo spazio

L'immagine dell'attività vulcanica scattata dall'astronauta dell'ESA Nespoli, a bordo delle Stazione Spaziale Internazionale.

Un altro italiano rapito in Iraq 15.12.04

Notizia ANSA di poco fa:

Un italiano che lavora per un'organizzazione non governativa inglese è stato sequestrato in Iraq. L'uomo, di 52 anni, è originario della Campania. Lo si apprende da fonti dell' intelligence.

Tag id e class 29.11.04

E' da parecchi giorni, ma e' un argomento che su it.comp.www.html si discute di id e class.

La semplicita' di questi due tag e' imbarazzante:

  • id e' un identificatore e come tale associa univocamente una o piu' proprieta' ad un elemento. Puo' essere usato anche come anchor o come puntatore per script e programmi. Essendo univoco ogni id potra' essere impiegato nella pagina una sola volta.
  • class definisce una classe di proprieta' associabili ad uno o piu' elementi.

Il Merapi è una Pompei moderna 08.11.10

Corpi ricoperti dalla cenere del vulcano Merapi

Le drammatiche immagini delle vittime del vulcano Merapi in Indonesia ricordano da vicino i corpi ritrovati a Pompei.

Il nuovo manifesto di it.comp.www.html in anteprima 08.10.04

Il nuovo manifesto del newsgroup it.comp.www.html è disponibile al seguente indirizzo:

http://www.tiziano.caviglia.name/Doc/manifestoicwh.txt

Oppure raggiungibile dalla pagina it.comp.ww.html nella sezione Web & Usenet.

Merapi 03.11.10

Il vulcano indonesiano Merapi

Nuovo allarme in Indonesia. Il vulcano Merapi ha ripreso la sua attività eruttiva.

Come avviene ormai troppo spesso sui giornali nazionali, la notizia di disastri lontani dalla nostra percezione di mondo - sempre che sia presente - finisce in fondo al boxino morboso.

L'Indonesia trema 28.10.10

I sismografi registrano lo sciame sismico in Indonesia

Su Big Picture le foto dei disastri naturali che hanno interessato l'Indonesia.

La nuova manovra finanziaria 30.09.04

Il Ministro SiniscalcoL'obiettivo programmatico per la legge finanziaria 2005 è un deficit effettivo pari al 2,7% del PIL, (al 2,9% nel 2004). Rispetto all'andamento del deficit tendenziale 2005, stimato al 4,4% del PIL, l'adeguamento è pari a 24 miliardi di euro.

Per il 2005, vengono incrementate del 2% tutte le voci di spesa del 2004; incrementi maggiori, tuttavia, sono previsti per alcune voci a valenza sociale e strategica: pensioni ed altre prestazioni sociali, investimenti fissi lordi.

Nel complesso la spesa pubblica primaria (cioè, al netto degli interessi sul debito) cresce del 2,6% rispetto al 2004. Il provvedimento non tocca l'andamento tendenziale della spesa per il personale. Il Consiglio ha inoltre approvato il disegno di legge recante il bilancio di previsione per l'anno 2005 e il bilancio pluriennale per il triennio 2005-2007, la Nota di aggiornamento al Documento di programmazione economica e finanziaria 2005-2008, nonché la Relazione previsionale e programmatica per l'anno 2005.

L'Indonesia squassata dai disastri naturali 27.10.10

L'eruzione del vulcano Merapi

Il terremoto di maginutide 7,5 gradi della scala Richter e il conseguente tsunami hanno ridotto in macerie le coste indonesiane. I morti si contano a centinaia.
Come se non bastasse l'eruzione del vulcano Merapi sta mettendo in ginocchio l'arcipelago Mentaway.

Perché la decisione di chiudere lo spazio aereo europeo è stata una buona idea 25.04.10

Il 24 giugno 1982 il volo BA-009, un Boing 747 con 248 passeggeri e 15 membri di equipaggio sulla tratta da Londra Heathrow a Auckland - con soste programmate a Bombay, Madras, Kuala Lumpur, Perth, e Melbourne - entrò in una nube di cenere vulcanica causata dall'eruzione del vulcano Galunggung, a circa 180 chilometri a sud-est di Jakarta.

La cenere vulcanica provocò l'incendio del motore numero 2 e 4 e subito dopo lo spegnimento di tutti e quattro i motori.
La ionizzazione dell'aria attorno all'aereo generò una tempesta elettrica assimilabile al fuoco di Sant'Elmo.
La cabina di pilotaggio e il resto dell'aereo vennero presto invasi dai fumi dello zolfo e persero la pressurizzazione.

La decisione di scendere di quota, uscendo dalla nube di cenere e rientrare all'aeroporto di Jakarta fu decisiva per la salvezza del volo. Nonostante ciò anche l'atterraggio causò non pochi problemi. Uno su tutti la visibilità zero causata dalla quasi completa opacizzazione dei finestrini dovuta al terribile potere abrasivo della cenere.
Abrasioni e scarificazioni riscontrate poi su tutta la carlinga.

Il 15 dicembre 1989 il volo KLM-867, un altro Boing 747 con 247 passeggeri a bordo nella tratta da Tokyo ad Amsterdam, riscontrò i medesimi problemi volando attraverso le ceneri dell'eruzione del monte Redoubt in Alaska.
Anche in questo caso i piloti riuscirono a riaccendere i motori prima del disastro.

Ladies and gentlemen, this is your captain speaking. We have a small problem. All four engines have stopped. We are doing our damnedest to get them under control. I trust you are not in too much distress.

Captain Eric Moody. Flight BA-009.

Carpool Europe 18.04.10

La nuvola di cenere che avvolge l'Europa ha spinto a cercare mezzi di trasporto alternativi all'aereo.
Su Facebook ci si organizza per trovare passaggi in auto.

Fumi d'Islanda 15.04.10

L'eruzione del vulcano islandese provoca la chiusura di parte dello spazio aereo nord europeo

L'eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajökull ha causato la completa chiusura dello spazio aereo dell'Europa settentrionale.

La nuova eruzione del vulcano Pavlof 28.03.16

L'eruzione del vulcano Pavlof

Una gigantesca colonna di cenere di è estesa per sei chilometri durante l'eruzione del vulcano Pavlof, nelle isole Auletine, a mille chilometri di distanza da Anchorage in Alaska. Questo stratovulcano è dal 1980 uno dei più attivi degli Stati Uniti.

L'eruzione dell'Etna osservata dallo spazio 05.12.15

L'eruzione dell'Etna osservata dallo spazio

La nube eruttiva dell'Etna che si estende sullo stretto di Messina catturata dalla fotocamera del satellite Landsat 8 della NASA.

L'eruzione del vulcano Villarica 03.03.15

L'eruzione del vulcano Villarica

Dopo un periodo di quiescenza durato 15 anni, il vulcano cileno Villarica ha ripreso la sua attività eruttiva costringendo all'evacuazione gli abitanti delle aree circostanti.

Le offerte al vulcano 12.08.14

Yadnya Kasada

Una volta all'anno per circa un mese il popolo tenggerese del villaggio di Probolinggo, in Indonesia, si reca sul vulcano Bromo per lanciare offerte (come riso, frutta, verdura, denaro, fiori e animali) nel cratere per placare gli dei della montagna. Gli abitanti dei villaggi circostanti aspettano nella caldera con reti per cercare raccogliere al volo le offerte.

L'eruzione del vulcano Tungurahua 05.04.14

L'eruzione del vulcano Tungurahua

L'eruzione del vulcano Tungurahua, letteralmente gola ardente, uno dei più attivi tra i numerosi vulcani presenti in Ecuador ha generato un'immensa nuvola di cenere alta circa 10 chilometri. Una nuova importante fase eruttiva è iniziata nel 1999 e continua ancora oggi.

L'eruzione del vulcano Sinabung 01.02.14

Eruzione del vulcano Sinabung

Il vulcano Sinabung sull'isola di Sumatra in Indonesia, rimasto dormiente per 400 anni e risvegliatosi nel 2010, ha ripreso violentemente la sua attività causando la morte di oltre una dozzina e 30.000 sfollati.

Fonte: AGI

L'eruzione del vulcano de Fuego 14.09.12

L'eruzione del vulcano de Fuego

Sono oltre 30.000 gli sfollati dopo l'eruzione del vulcano de Fuego in Guatemala.

Fonte: Euronews

L'eruzione sull'Etna innevato 09.02.12

L'eruzione sull'Etna innevato

L'eruzione dell'Etna coperto di neve non ha avuto conseguenze per la popolazione, ma ha regalato un affascinante spettacolo naturale.

Il risveglio del vulcano Puyehue 06.06.11

L'eruzione del vulcano Puyehue

Dopo 51 anni di inattività il vulcano cileno Puyehue ha ripreso a eruttare. La colonna di fumo e cenere ha raggiunto i 10 km di altezza.

L'eruzione del vulcano Grimsvotn 22.05.11

L'eruzione del vulcano Grimsvotn

Lo spazio aereo dell'Islanda è stato chiuso per prevenire i possibile rischi derivanti dall'eruzione del vulcano Grimsvotn.

Fonte: ANSA

L'eruzione di cenere del Tungurahua 26.04.11

L'eruzione di cenere del vulcano Tungurahua

La nuova attività del vulcano Tungurahua con la sua imponente eruzione di cenere sta mettendo in difficoltà gli abitanti di una dozzina di cittadini nel centro dell'Ecuador. Il Tungurahua è alto 5.023 metri e si trova a circa 135 chilometri a sud est della capitale Quito.

L'eruzione del vulcano Shinmoedake 28.01.11

L'eruzione del vulcano Shinmoedake in Giappone

Secondo i vulcanologi giapponesi l'eruzione del vulcano Shinmoedake, sul monte Kirishima nell'isola di Kyushu, è la più violenta degli ultimi 50 anni.

Fonte: Daily Mail

L'eruzione dell'Etna 13.01.11

L'eruzione dell'Etna

I fenomeni eruttivi che in settimana hanno coinvolto il vulcano siciliano, con fontane di lava incandescente lanciata in aria a centinaia di metri, si stanno attenuando.

Erutta il Tungurahua in Ecuador 05.12.10

L'eruzione del vulcano Tungurahua in Ecuador

Evacuazione generale intorno al vulcano Tungurahua. L'attività eruttiva viene segnalata come critica dagli esperti. Il vulcano si trova a 140 km a sud della capitale Quito.

Fonte: CNN

Il vulcano Merapi riprende la sua attività 03.11.10

Il vulcano indonesiano Merapi

Nuovo allarme in Indonesia. Il vulcano Merapi ha ripreso la sua attività eruttiva.

Fonte: Guardian

L'Indonesia trema 28.10.10

I sismografi registrano lo sciame sismico in Indonesia

Terremoti, eruzioni e tsunami hanno sconvolto l'arcipelago.