49 baci per Orlando a Roma 19.06.16

Shoot Me di Gianluca Vassallo

Si chiama Shoot Me, l'installazione di guerrilla art a firma Gianluca Vassallo per le vie di Roma.
49 foto di baci. Una per ogni vittima della strage nella discoteca Pulse di Orlando, la più devastante sparatoria nella storia degli Stati Uniti.

Un cortometraggio in Polari 21.08.15

Putting on the dish è il corto diretto da Brian Fairbairn e Karl Eccleston recitato interamente in Polari, lo slang segreto usato da membri della comunità gay britannica sino agli anni '60 in modo da poter parlare insieme in pubblico senza timore di essere riconosciuti come omosessuali e arrestati.
Dopo la depenalizzazione del reato di omosessualità nel Regno Unito, nel 1967, il Polari è gradualmente caduto in disuso durante i successivi anni '70.

Il termine Polari è una storpiatura che deriva dall'italiano "parlare".

Of all the cultural forms that gay men have created and elaborated since coalescing into a social group around the late 19th century, Polari, a full-fledged gay English dialect with roots among circus folk, sailors, and prostitutes, has to be one of the most fascinating--not least since it has faded along with the need for discretion and secrecy. While some words remain in common use--zhush or zhoosh (to adjust or embellish something to make it more pleasing) and trade (highly masculine or straight-acting sex partners) come to mind—the richness that we know once defined Polari is difficult to capture in 2015.

George Takei risponde a domande stupide sui gay 04.08.15

George Takei risponde a domande stupide sui gay

George Takei risponde con un tocco di classe e ironia a tutte le domande più stupide, sessiste e retrograde che riguardano i gay.

L'uomo che ha disegnato la bandiera arcobaleno 03.07.15

Gilbert Baker è diventato un'icona dei diritti gay dopo aver realizzato nel 1978 la bandiera arcobaleno, diventata da subito simbolo dei movimenti LGBT in tutto il mondo.

Baker says the rainbow was an obvious choice for him. "Until we had a flag, the symbol for our movement was the pink triangle, which was put on us by Hitler and the Nazis," Baker says. "The triangle came from a very negative, terrible place. We needed something that expressed our beauty, our soul, our love -- that came from us and wasn't put on us."

"He came up with the idea of flag," says Cleve Jones, a longtime gay rights activist and Baker's roommate at the time. Jones remembers it as a very DIY affair. "There was a gay community center at 330 Grove Street, now long gone. We did it all by hand with big garbage barrels of dye to color the fabric and then we dragged it out onto the roof to dry."

They made two flags that day -- the rainbow flag and an American flag with rainbow stripes instead of red, white and blue -- and hung them in San Francisco's U.N. Plaza for a pride parade on June 25, 1978.

DildoISIS 01.07.15

La bandiera dell'ISIS fatta coi dildo

Il Guardian ha intervistato Paul Coombs, il creatore della bandiera dell'ISIS fatta coi dildo che ha ingannato la CNN durante il gay pride londinese.

I created the Isis dildo flag at London Pride to start a dialogue, not get a laugh.

Il buco nero dei diritti LGBT in Europa 16.05.15

I diritti LGBT in Europa

In una mappa l'Europa rappresentata secondo il rispetto dei diritti umani e il tasso di uguaglianza nei confronti della comunità LGBT. Il rapporto di ILGA.

Think gay 30.10.14

Il coming out di Tim Cook è un pezzo di letteratura sui diritti civili e allo stesso tempo è l'espressione più pura di quell'ispirazione che determina il successo di Apple. Think different.

I don't consider myself an activist, but I realize how much I've benefited from the sacrifice of others. So if hearing that the CEO of Apple is gay can help someone struggling to come to terms with who he or she is, or bring comfort to anyone who feels alone, or inspire people to insist on their equality, then it's worth the trade-off with my own privacy.

I'll admit that this wasn't an easy choice. Privacy remains important to me, and I’d like to hold on to a small amount of it. I've made Apple my life's work, and I will continue to spend virtually all of my waking time focused on being the best CEO I can be. That's what our employees deserve--and our customers, developers, shareholders, and supplier partners deserve it, too. Part of social progress is understanding that a person is not defined only by one's sexuality, race, or gender. I'm an engineer, an uncle, a nature lover, a fitness nut, a son of the South, a sports fanatic, and many other things. I hope that people will respect my desire to focus on the things I'm best suited for and the work that brings me joy.

Golubye 08.02.14

Il lungo e drammatico reportage di Jeff Sharlett che ha visitato la Russia per raccontare il clima medievale di repressione, disprezzo, violenza e odio vissuto quotidianamente dalla comunità LGBT.

I went to Moscow and St. Petersburg for two weeks in November because the Olympics were coming to Russia, and for a brief moment it seemed possible that the outside world was interested in the unraveling of civil society in one of the most powerful countries on the globe. Books are being banned--Burroughs and Baudelaire and Huxley's Brave New World--immigrants hunted, journalists killed, a riot-grrrl band, Pussy Riot, imprisoned for almost two years for playing a "Punk Prayer" in a Moscow cathedral; blasphemy is now illegal. Civil society isn't just coming undone; it's imploding. I wanted to visit the bottom of the heap. The golubye. The blues, which in Russia is another word for queer--any way of being other than "Russian," which, under President Vladimir Putin, has become a kind of sexual orientation. I wanted to see what ordinary LGBT life was like in a nation whose leaders have decided that "homosexualism" is a threat to its "sexual sovereignty," that "genderless tolerance," in Putin's words, is a disease of the West that Russia will cure. The medicine is that of "traditional values," a phrase, ironically, imported from the West, grafted onto a deeply conformist strain of nationalism. In Russia, that means silence and violence, censorship, and in its shadow, much worse.

Il doodle gay-friendly di Google per Sochi 2014 07.02.14

Il doodle di Google per Sochi 2014

Un doodle arcobaleno e un paragrafo contro la discriminazione tratto dalla Carta Olimpica (linkata) è il messaggio esplicito che Google lancia alla Russia omofoba di Putin anticipando la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici invernali di Sochi 2014 (non linkati).

Gli stati dove essere gay è un crimine 03.01.14

Gli stati dove essere gay è un crimine

L'omofobia in Africa e in Asia ha radici profonde e antiche ben precedenti, diversamente da alcune credenze, alla colonizzazione britannica. L'analisi sociologica di Daily Beast sui paesi dove ancora oggi essere gay viene considerato un crimine da punire con il carcere, la tortura o la pena di morte.

Amare la nutella è bellissimo 02.12.13

La marmellata e la nutella. Perché l'unica vergogna è venire emerginati per essersi innamorati.
Il video di Carlo Gabardini per Le Cose Cambiano.

Gay afroamericani 06.11.13

Teddy Edwards con il suo ragazzo

Slate racconta attraverso le immagini di Preston Gannaway la storia di Tavaris "Teddy Ebony" Edwards, gay afroamericano che abita in un quartiere popolare di Chesapeake, in Virginia.

Una giornata di diritti civili negli Stati Uniti 26.06.13

In Texas la senatrice democratica Wendy Davis si è opposta al disegno di legge che prevedeva nuove restrizioni a tutte le strutture in cui si può praticare l'interruzione di gravidanza con un intervento fiume di 13 ore. In piedi, senza appoggiarsi al banco, sedersi o interrompersi per andare al bagno e mangiare, come prevede lo statuto dell'aula, l'ostruzionismo della Davis ha permesso di far slittare la votazione oltra la mezzanotte, termine della scadenza della legislatura, invalidandone l'esito.

Dall'altra parte degli Stati Uniti, a Washington, la Corte Suprema con cinque voti a favore e quattro contrari ha bocciato la legge nota come Defense of Marriage Act riconoscendo anche ai coniugi dello stesso sesso gli stessi diritti e benefici federali di cui godono le coppie eterosessuali americane.

L'isola dei gay 13.06.13

75 anni fa il regime fascista deportò decine di omosessuali italiani nell'isola di San Domino, nelle Tremiti. Esiliati e sotto stretto controllo della polizia.

BBC News racconta la loro sconvolgente storia.

La prima volta della parola gay in un discorso di insediamento 21.01.13

Our journey is not complete until our gay brothers and sisters are treated like anyone else under the law -- for if we are truly created equal, then surely the love we commit to one another must be equal as well.

Nel suo discorso di insediamento il presidente Obama si è soffermato sui diritti civili e per la prima volta nella storia sono stati citati i gay durante la cerimonia dell'Inauguration day.

Gli amici gay di Berlusconi 01.01.13

Silvio Berlusconi, intervistato da RadioCapital, intrappolato in uno dei più classici, razzisti, luoghi comuni.

"Le accuse dalla sinistra sono state tante, le uniche che mancano sono quelle di essere gay e rubare i soldi agli italiani."

"Magari essere gay può non essere un'accusa?", dice l'intervistatore.

"Quando la si rivolge a me... Io comunque ho tanti amici gay, sono simpatici e divertenti."

Lanterna gay 03.06.12

Lanterna Verde gay

Come da rumor Alan Scott, uno dei supereroi della Dc Comics meglio conosciuto come Lanterna Verde, si rivela essere gay nel reboot di James Robinson Earth 2.

Il presidente gay friendly 09.05.12

Obama si è detto favorevole alle nozze tra persone dello stesso sesso.
Ora però non fermiamoci alle belle parole da campagna elettorale; servono le buone intenzioni per fare avanzare i diritti civili.

La normalità dei matrimoni gay 18.01.12

In un paese civile nel XXI secolo i matrimoni gay non dovrebbero nemmeno essere un argomento di scontro politico.

Esportare i diritti civili 06.12.11

Promuovere la difesa dei diritti di gay, lesbiche e bisessuali. Combattere ogni discriminazione di natura sessuale sarà un punto fermo della politica estera degli Stati Uniti.
Il nuovo corso dell'America del presidente Obama.

Il termine omosessuale non è gay friendly 21.11.11

Il Guardian pensa sia giunto il momento di abbandonare definitivamente il termine medico coniato del XIX secolo per identificare patologie sessuali deviate.

La lista dei politici gay 23.09.11

Anonimi presentano senza prove una neppure troppo originale lista di dieci politici di centro destra presumibilmente gay. Quasi fosse illegale legiferare contro le proprie passioni e affettività.

Effetti collaterali del qualunquismo dilagante.

Poi ti domandi perché il PD perde (era la crociata di Giovanardi contro l'Ikea) 25.04.11

Un conto è denunciare il fallimento del governo sulle politiche per la famiglia e per l'infanzia, è appena sufficiente ricordare il pesante taglio deciso dal governo Berlusconi a favore delle famiglie italiane, altra cosa, invece, è ricordare e custodire il valore costituzionale della famiglia.

Su questo terreno il sottosegretario Giovanardi ha ragione. Senza e senza ma. E il messaggio pubblicitario dell'Ikea va denunciato. Almeno per chi crede nel valore costituzionale della famiglia.

Giorgio Merlo (Partito Democratico) sulle follie stile impiallacciato betulla del sottosegretario Giovanardi. Nomen Omen.

Siamo aperti a tutte le famiglie senzienti 24.04.11

Il manifesto Ikea contestato dal sottosegretario alla famiglia Giovanardi

Giudico grave e di cattivo gusto che una multinazionale svedese, a cui il nostro Paese sta dando tanto in termini di disponibilità e che sta aprendo centri commerciali a manetta, venga in Italia e dica agli italiani cosa devono pensare polemizzando contro la loro Costituzione. Credo che molti clienti dell'Ikea non lo riterranno gradevole.

Dimentico di aver acceso il cervello, il sottosegretario alla famiglia Carlo Giovanardi (PdL) ha così commentato la nuova pubblicità dell'Ikea che mostra una coppia gay e la associa all'idea di famiglia.

New York apre ai matrimoni gay 25.06.11

Celebrazioni a New York per i matrimoni gay

Lo Stato di New York ha approvato, con 33 sì e 29 no, la storica legge che consente i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Una decisione destinata a cambiare il volto dell'America.

Le nozze gay sono un dato di fatto in Europa 05.02.13

a Camera dei Comuni ha approvato i matrimoni omosessuali

Dopo Parigi anche Londra approva il primo sì alle nozze gay. La Camera dei Comuni ha approvato il progetto di legge che autorizza i matrimoni tra persone dello stesso sesso con 400 voti favorevoli, in un continente sempre più aperto verso la condivisione e la diffussione dei diritti civili e nel giorno in cui anche la Chiesa apre alle coppie di fatto.

Fonte: Guardian

Bacio alla francese 23.04.13

Due lesbiche a Parigi

L'Assemblea Nazionale ha approvato la legge che autorizza il matrimonio civile e le adozioni per le coppie omosessuali. Secondo il ministro della Giustizia Taubira le prime unioni si potranno celebrare già a giugno. La Francia è il 14esimo stato al mondo permettere il matrimonio omosessuale. Il settimo nell'Unione Europea, dopo Olanda, Belgio, Portogallo, Svezia, Spagna e Danimarca. In Europa è permesso anche in Islanda, Norvegia. Germania, Finlandia, Repubblica Ceca, Svizzera e Irlanda riconoscono le unioni civili.

Fonte: Le Monde

Il bacio delle atlete russe 18.08.13

Il bacio delle atlete russe contro la legge anti gay

Kseniya Ryzhova e Tatyana Firova hanno festeggiato la medaglia d'oro conquistata nella staffetta 4x100 ai campionati mondiali di atletica a Mosca baciandosi sul podio. Un gesto che nei giorni delle proteste contro legge omofoba firmata dal presidente Putin ha assunto un valore particolare.

La corsa sui tacchi al gay pride di Madrid 03.07.14

La corsa sui tacchi al gay pride di Madrid

L'annuale corsa sui tacchi per le strade del quartiere di Chueca al gay pride di Madrid.

Il gay pride in Uganda 10.08.14

Il gay pride in Uganda

La festa del primo gay pride in Uganda dopo l'annullamento da parte della Corte Costituzionale della legge anti omosessuali, legge che era considerata tra le più repressive al mondo.

I matrimoni gay in Alabama 10.02.15

La prima coppia gay sposata in Alabama

I diritti civili non si fermano neppure in uno degli stati più conservatori degli USA. In Albama da ieri i matrimoni gay sono diventati legali per merito della decisione della Corte Suprema.

Lo stesso San Valentino, lo stesso amore 14.02.15

Manifestazione a Roma per i matrimoni gay

Nel giorno di San Valentino la comunità gay scende in strada per affermare il diritto al matrimonio e alla famiglia, nell'unico paese occidentale che rinuncia a discuterne in parlamento.

Fonte: L'Espresso

I matrimoni gay in Slovenia 04.03.15

Risultato della votazione sui matrimoni gay al parlamento sloveno

Con 51 voti a favore contro 28 la Slovenia è l'undicesimo paese dell'Unione Europea a legalizzare il matrimonio gay, il 13esimo in Europa e il 21esimo nel mondo. Il Parlamento di Lubiana ha anche approvato la possibilità di adottare bambini per le coppie dello stesso sesso. Altri paesi in Europa, tra cui Austria, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Irlanda, Liechtenstein, Malta, Paesi Bassi e Svizzera, prevedono una qualche forma di unione legale tra coppie omosessuali.

Fonte: Euronews

Le nozze del premier 15.05.15

Le nozze del premier lussemburghese Bettel

Il primo ministro lussemburghese Xavier Bettel si è sposato con il suo compagno belga Gauthier Destenay nel Comune della capitale del granducato. Le nozze rappresentano uno nuovo traguardo per i diritti civili nell'Unione Europea, Bettel è infatti il primo capo di governo della UE a contrarre un matrimonio omosessuale.

Ama il prossimo 23.05.15

Una coppia lesbica in Irlanda

Il sì ai matrimoni omosessuali è arrivato con un referendum. Il vento inarrestabile dell'estensione dei diritti civili in Europa raggiunge anche l'Irlanda, lasciando ormai solo una manciata di paesi europei tra le fila di chi nega il diritto a veder riconosciuto legalmente il proprio amore. Il fronte del sì ha vinto il 62,1%.

Un solo matrimonio garantito per tutti gli americani 26.06.15

Due donne si baciano nel giorno in cui il matrimonio LGBT è possibile negli USA

La Corte Suprema degli Stati Uniti con una maggioranza di 5 voti a 4 ha affermato il diritto per le coppie LGBT di sposarsi in tutti i 50 stati degli USA. È uno straordinario passo avanti per i diritti civili in America. Finora infatti la decisione era stata lasciata ai parlamenti e alle corti dei singoli stati creando una legislazione a macchia di leopardo.

Il Natale arcobaleno in Grecia 23.12.15

Comunità LGBT festeggia sotto il parlamento greco

Se la Slovenia ha appena abrogato la legge che legalizzava il matrimonio omosessuale con un discusso referendum, la comunità LGBT europea può festeggiare per la votazione del Parlamento ellenico con cui sono state create le unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Fonte: ABC News
© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVI. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.