Qual è il limite dell'esplorazione umana? 14.05.16

Kurzgesagt esplora i limiti di esplorazione umana nell'universo.
Secondo la nostra attuale comprensione della fisica non potremmo spingerci più in là del nostro Gruppo Locale, l'insieme di circa 70 galassie che orbitano intorno a un punto compreso fra la Via Lattea e Andromeda. Il Gruppo Locale ha un diametro di circa 10 milioni di anni luce o 3,1 mega parsec. Ciò significa avere a disposizione migliaia di miliardi di sistemi stellari da esplorare e potenzialmente colonizzare. Appena lo 0.00000000001% dell'universo osservabile dalla Terra.
C'entrano l'inflazione, la gravità e la materia oscura.

La dimensione dell'universo 23.03.14

Il Royal Observatory Greenwich prova a spiegare con un video la complessità della misurazione e del concetto di dimensione del nostro universo, di universo osservabile e di espansione dello spazio.

La più grande mappa 3D dell'universo 10.08.12

La Sloan Digital Sky Survey ha pubblicato la più grande mappa 3D dell'universo catturata grazie alle lenti del telescopio Apache Point, nel Nuovo Messico.

L'account Twitter dell'universo 24.07.12

Redditor Amathev ha deciso di creare un account Twitter con il preciso scopo di rispondere ai tweet contenenti la parola "universo".

Prendere filosofia per Giacobbo 22.06.10

No, non era sugli UFO la traccia di maturità di "ambito tecnologico" e la domanda sul "se siamo soli in questo universo" ovviamente non era così balzana come si sarebbe potuto pensare leggendo distrattamente i giornali.
Hawkins Hawking e Kant erano lì a testimoniarlo, se già non bastasse ricordare che quesito filosofico ci accompagna dalla notte dei tempi o almeno dalla prima volta che la razza umana ha alzato gli occhi al cielo.

Una critica alla traccia si poteva fare.
C'era scritto "Star Treck". In pochi lo hanno notato. Gli altri stavano fissando il dito.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVI. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.