tizianocavigliablog

Multimedia archivio

L'alfabeto architettonico

Multimedia   05.02.21  
L'Architectonisches Alphabet di Johann David Steingruber
L'Architectonisches Alphabet di Johann David Steingruber

Nel 1773 l'architetto Johann David Steingruber pubblicò l'Architectonisches Alphabet, uno studio sulle forme e la simmetria che utilizzava le lettere come base per realizzare edifici.
Questo curioso alfabeto architettonico ricorda il più visionario e neoclassicista Alfabeto pittorico di Antonio Basoli pubblicato soltanto qualche decennio prima, nel 1753.

LEGGI ALTRO...

Una sitcom sul nulla

Multimedia   22.01.21  

Seinfeld è ricordata come la sitcom basata "sul nulla". La gag è una metacitazione che deriva dalla stessa esperienza dei creatori della serie e riproposta nella puntata in cui Jerry e George Costanza propongono ai dirigenti del network di realizzare uno show basato sulle loro vite e nell'agitazione del momento, George si lascia scappare che la sitcom non parlerà letteralmente di nulla.

Evan Puschak, in arte Nerdwriter1, approfondisce l'argomento collegando Seinfeld all'opera letteraria di Gustave Flaubert, che voleva scrivere "un romanzo su niente".
L'analisi su questo "nulla" spiegherà perché Seinfeld è stata diversa da tutte le altre sitcom, a partire dalla mancanza dei classici tropi del genere: l'assenza di un'evoluzione che porti i personaggi a migliorarsi nel tempo, all'inesistenza di una famiglia nucleare e all'incapacità dei protagonisti di superare i problemi apprendendo nuove lezioni di vita.

LEGGI ALTRO...

Tutte le spade laser di Luke Skywalker

Multimedia   12.01.21  

In questo video Star Wars Explained esamina, in collaborazione con Mr Sunday Movies, le spade laser appartenute a Luke Skywalker.
Se è vero che al cinema il cavaliere Jedi ha sempre impugnato soltanto due spade laser, in altre opere canoniche del franchise la storia è un po' più complicata.

LEGGI ALTRO...

L'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti raccontato dai fotoreporter

Multimedia   11.01.21  

Saul Loeb ha catturato alcune delle immagini più indelebili dell'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti.
Il fotoreporter di Agence France-Presse (AFP) stava fotografando la sessione congiunta del Congresso quando i sostenitori di Trump hanno fatto irruzione. Questo è il suo racconto degli avvenimenti durante l'intervista rilasciata al Guardian.

Nel video Andrew Harnik, di Associated Press, ripercorre alcuni tra i momenti più drammatici che ha vissuto durante l'insurrezione, tra maschere antigas e uso delle armi.

Rolling Stone ci regala uno sguardo unico sulle violenze, riportanto le testimonianze di cinque fotoreporter impegnati a documentare una giornata di follia.

LEGGI ALTRO...

Il curioso metronomo di Beethoven

Multimedia   07.01.21  

Ogni direttore d'orchestra sa che le notazioni musicali sulle composizioni di Ludwig van Beethoven presentano un tempo troppo veloce, che spesso è necessario rallentare durante l'esecuzione.
Per anni gli studiosi si sono interrogati sul perché di questo inusuale andamento e alcuni hanno sollevato il dubbio secondo cui il metronomo, lo strumento per la misurazione della velocità del tempo musicale, del famoso compositore di Bonn potrebbe essere stato rotto o addirittura sabotato.

Una nuova recente ipotesi, suggerisce la possibilità che Beethoven, come molti di noi, soffrisse della sindrome dell'early adopter; questo portò il compositore di Bonn ad affidarsi a uno strumento non ancora ben temperato in un'epoca priva di standard condivisi.

Ludwig van Beethoven (1770-1827) fu uno dei primi compositori a iniziare a usare un metronomo, un dispositivo brevettato da Johann Nepomuk Maelzel nel 1815. In quegli anni, iniziò a modificare le sue opere con notazioni numeriche basate sul metronomo. I dubbi sulla validità di queste notazioni risalgono all'Ottocento e nel corso del Novecento sono state condotte numerose analisi musicologiche, alcune delle quali già facevano pensare all'ipotesi che il metronomo fosse rotto, presupposto che non potrà mai essere verificato. In ogni caso, la maggior parte dei direttori d'orchestra omette queste notazioni in quanto le considera troppo veloci (Romanticismo), mentre dagli anni '80 altri direttori (Storicismo) le hanno usate per suonare Beethoven. Tuttavia, i critici musicali e il pubblico hanno descritto questi concerti come troppo frenetici e persino sgradevoli.

LEGGI ALTRO...

Mandalore e i mandaloriani

Multimedia   12.12.20  

Looper ripercorre la storia del pianeta Mandalore attraversando l'analisi della sua società e della cultura mandaloriana così come sono state raccontate a partire dalla serie di fumetti degli anni '90 Tales of the Jedi, per poi proseguire con le serie animate The Clone Wars e Star Wars Rebels e per finire con la più recente produzione live action del franchise di Star Wars targata Disney, Il Mandaloriano.

LEGGI ALTRO...
‹ Post più recenti     Post più vecchi ›     e molto di più nell'archivio...