tizianocavigliablog

Il blog di Tiziano Caviglia

Come vengono preparati i cannoli siciliani artigianali

Res publica   30.06.22  

Nel paese di Piana degli Albanesi, Nicola e Luca Petta producono nel loro panificio i famosi cannoli artigianali di ricotta fresca di pecora. Eater racconta la loro golosa storia.

LEGGI ALTRO...

Perché il giro della morte dell'ottovolante non è mai perfettamente circolare

Geek   30.06.22  

Tra il 1840 e l'inizio del 1900 gli anelli degli ottovolanti erano circolari, questo implicava per i passeggeri un fattore di carico estremo.
La Flip Flap Railway di Coney Island poteva esercitare fino a 14g su una persona. Paragonta ai 3g durante un lancio spaziale o ai 10g sostenuti da alcuni piloti da caccia (che tuttavia hanno il supporto di addestramento e attrezzature speciali), doveva essere un'esperienza davvero tremenda.

Vox racconta l'evoluzione dell'ottovolante che ha portato a diminuire il fattore di carico senza diminuire l'adrenalina, analizzando tutti progressi che hanno contribuito a rendere di nuovo popolare questa attrazione, dalla nuova forma dell'anello sino ai nuovi materiali.

LEGGI ALTRO...

Un plastico ferroviario minuscolo

Wow   28.06.22  

MMBUFBerlin presenta un plastico ferroviario microscopico in scala T e un raggio di appena 1 cm.
Con un rapporto di riduzione di 1:450 e scartamento di 3 mm, questo minuscolo diorama è progettato per essere contenuto all'interno della capsula di un Kinder Sorpresa.

LEGGI ALTRO...

La fotografia unica di Full Metal Jacket

Multimedia   23.06.22  

CinemaTyler analizza la fotografia di Full Metal Jacket, concentrando l'attenzione sul processo di illuminazione utilizzato da Kubrick, sulla preparazione dei modellini dei set per prepararsi alle riprese e sul sapiente uso della composizione e dei movimenti di camera.
Infine uno sguardo in dettaglio alla fotografia usata per il campo di addestramento dei Marines e alla scena finale di Palla di Lardo.

LEGGI ALTRO...

Carl Zeiss dai microscopi alla Luna

Geek   22.06.22  

In questo video DW Documentary ripercorre la storia di uno dei marchi più iconici nel campo della fotografia: la Carl Zeiss.

Ralf Schneider racconta la storia di come Carl Zeiss in pochi decenni sia stato capace di partire da un piccolo negozio aperto nel 1846 a Jena, in Germania, per arrivare a fondare una leggendaria azienda di ottiche commerciali e da laboratorio.
Attraverso il suo approccio di reclutamento di giovani ricercatori di talento e la precisione scientifica, la Carl Zeiss nei 176 anni successivi ha continuato ad aprire nuove strade verso la perfezione, sino alla collaborazione con Hasselblad per creare le fotocamere e gli obiettivi capaci di catturate le missioni degli astronauti del Programma Apollo.

LEGGI ALTRO...

Alla ricerca della materia oscura

Geek   21.06.22  

Secondo gli astronomi la materia oscura supera di almeno cinque volte la materia ordinaria, ma come suggerisce il suo nome è sperimentalmente difficile da individuare.
La materia oscura infatti non emetterebbe radiazione elettromagnetica e verrebbe rilevata soltanto indirettamente, attraverso i suoi effetti gravitazionali.

L'ipotesi di una materia esotica per giustificare osservazioni astrofisiche, come le stime della massa delle galassie, viene esposta sino dai primi decenni del '900.
Questa materia costituirebbe circa l'85% dell'intera massa presente nell'universo. Rappresentando circa il 27% della densità energetica totale dell'universo osservabile.

La prova a sostegno della materia oscura viene dai calcoli che mostrano che molte galassie si comporterebbero in modo molto diverso se non contenessero una grande quantità di materia invisibile. Alcune galassie non si sarebbero affatto formate e altre non si sarebbero mosse come fanno attualmente. Altre indicazioni includono le osservazioni sulla lente gravitazionale e il fondo cosmico a microonde, insieme alle osservazioni astronomiche dell'attuale struttura dell'universo osservabile, la formazione e l'evoluzione delle galassie, la posizione della massa durante le collisioni galattiche e il movimento delle galassie all'interno di ammassi di galassie.

Veritasium espone l'incredibile complessità della ricerca della materia oscura.

LEGGI ALTRO...

Il fascino dell'Ulisse di James Joyce

Multimedia   16.06.22  

L'Ulisse di James Joyce è forse l'esempio definitivo di modernismo letterario e nonostante sia ampiamente considerato un capolavoro letterario, è anche uno dei romanzi più difficili da leggere di tutta la letteratura inglese.
Joyce rivisita l'Odissea di Omero ambientandola a Dublino il 16 giugno 1904. Lì le vite di Leopold Bloom (Ulisse), Molly Bloom (Penelope) e Stephen Dedalus (Telemaco) si incrociano e si mescolano in modo apparentemente casuale con quelle degli altri personaggi in un susseguirsi di eventi descritti attraverso continui monologhi interiori.

L'Ulisse ispira una tale devozione nel pubblico che una volta all'anno, durante il Bloomsday, migliaia di persone in tutto il mondo si vestono come i personaggi, scendono in strada e leggono il libro ad alta voce. Sam Slote, a TED-Ed, svela il fascino di questa epica moderna che perdura a cento anni dalla sua prima pubblicazione.

LEGGI ALTRO...