tizianocavigliablog

Il blog di Tiziano Caviglia

Decodificare i segnali della sonda Voyager 1

Geek   13.09.21  

Daniel Estévez festeggia il 44° anniversario del lancio della Voyager 1 mostrando come si può decodificare il segnale della telemetria della sonda della NASA, la prima ad aver raggiunto lo spazio interstellare, usando GNU Radio, del codice Python e i dati raccolti dal radiotelescopio di Green Bank e messi a disposizione dal progetto Breakthrough Listen.

A differenza di altri post presenti nel blog sulle sonde nello spazio profondo, che sono di natura molto specializzata, cercherò di mantenere questo post accessibile a un pubblico più ampio possibile fornendo maggiori dettagli sulle basi di partenza. Chi è interessato a saperne di più può fare riferimento al workshop "Decoding Interplanetary Spacecraft" che ho tenuto nel GRCon 2020 e dare un'occhiata anche ad altri post in questo blog.

LEGGI ALTRO...

I premi Ig Nobel 2021

Geek   11.09.21  

La 31ª cerimonia dei premi Ig Nobel, organizzata dalla Annals of Improbable Research, ha presentato i dieci nuovi vincitori che hanno fatto avanzare i loro rispettivi campi scientifici prima facendo sorridere e infine pensare.
Le ricerche premiate quest'anno vanno dalla verifica di come gli orgasmi possono liberare i seni nasali, a un'analisi degli odori del cinema, fino alla correlazione del livello di corruzione di una nazione dell'est Europa con l'obesità dei suoi politici. Dai benefici effetti polmonari e metabolici del trasporto aereo a testa in giù dei rinoceronti neri, al fatto che i maschi umani abbiano sviluppato una particolare cura della barba per evitare di essere presi a pugni in faccia.

LEGGI ALTRO...

Una casa per bambole raccapriccianti

Wow   10.09.21  

Sara e Brian Jillson promettono di trovare una nuova casa a tutte quelle bambole che abbiamo ereditato, ma che sono così brutte o spaventose da non poterle sopportare.
Il loro particolare programma, chiamato Unsettling Toy Removal and Rehoming, si propone come intermediario tra chi vuole disfarsi al più presto di tutti quei giocattoli che trova inquietanti e veri appassionati del genere (probabilmente anche amanti del horror).

LEGGI ALTRO...

Meme medievali spiegati

Wow   05.09.21  

Curious Archive indaga sulle origini di alcune delle immagini d'arte più bizzarre del Medioevo diventate popolari come meme moderni. Da San Vitale di Milano al memento mori della Danse Macabre, dalle rappresentazioni di homunculus a quelle volutamente umoristiche.

LEGGI ALTRO...

Il cupido nascosto di Vermeer

Geek   01.09.21  
Donna che legge una lettera davanti alla finestra di Vermeer
Restauro della Donna che legge una lettera davanti alla finestra di Vermeer

Lo Staatliche Kunstsammlungen, a Dresda, ha svelato il risultato del restauro dell'olio su tela di Johannes Vermeer, Donna che legge una lettera davanti alla finestra.
Il dipinto, databile intorno al 1657, nascondeva un capolavoro al suo interno. La parete bianca, che fa da sfondo alla figura femminile, non era stata originariamente dipinta da Vermeer, ma aggiunta solo decenni dopo. Quello che è stato svelato dal restauro è uno stupendo affresco di cupido.

La tela si potrà ammirare, assieme ad altri nove quadri, in una nuova installazione dedicata a Vermeer che aprirà al pubblico il 10 settembre.

LEGGI ALTRO...

Perché gli hobbit mangiano così tanto e così spesso

Wow   31.08.21  

Tra le innumerevoli curiosità del mondo di Arda, nell'universo immaginario creato da Tolkien, quelle sui mezzuomini sono spesso le più divertenti. In particolare, le inconsuete abitudini alimentari degli hobbit attirano spesso l'attenzione dei lettori (e non).

David Goldenberg di Minute Earth offre una spiegazione del motivo per cui gli abitanti della Contea consumino sino a sei pasti al giorno (nei romanzi de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, sette nelle versioni cinematografiche).
Per la scienza un tale appetito ha a che fare con il loro peso corporeo, l'importo relativo di calorie per pasto e il loro metabolismo e meno con la semplice golosità. Come avviene anche in natura, gli animali più piccoli per sopravvivere devono mangiare di più in relazione al loro peso corporeo rispetto a quanto non debbano fare animali di taglia maggiore.

LEGGI ALTRO...

Il più grande teatro sferico del mondo

Geek   30.08.21  

Un'arena da 17.500 posti circondata da un gargantuesco schermo a LED di 19.000 x 13.500 pixel, un'area superiore a quella di tre campi da calcio, per un'esperienza visiva immersiva 100 volte più nitida rispetto a quella promessa da un attuale televisore ad alta definizione.
È la MSG Sphere, la più grande arena sferica per eventi al mondo, progettata dallo studio Populous, in costruzione a Las Vegas nei pressi del casinò The Venetian e della Strip, il cui completamento è previsto entro un paio di anni.

LEGGI ALTRO...

Come tagliare un formaggio, ogni formaggio

Wow   27.08.21  

Anne Saxelby, spiega su Epicurious, come tagliare correttamente un formaggio.
Ogni tipo di formaggio va tagliato osservando alcune regole per fare in modo che la fetta mantenga tutti i sapori e gli odori.
Se formaggi a punta come il Brie possono essere tagliati a strisce o a spicchi, un Parmigiano andrà gustato a scaglie, mentre ancora da un Camembert andrà tagliata una fetta di forma triangolare a partire dal centro della forma.

La lista proposta da Saxelby comprende 30 formaggi diversi, dai più familiari come la Mozzarella o il Gorgonzola, a quelli più curiosi come il Winnimere o l'Époisses, e gli strumenti più adatti per tagliarli.
Una guida indispensabile per ogni turofilo che si rispetti.

LEGGI ALTRO...

Come cambia la regia quando si dirigono film con budget differenti

Multimedia   25.08.21  

In Depth Cine esamina come alcuni tra i maggiori registi dell'ultimo secolo hanno diretto tre loro film avendo a disposizione tre diversi livelli di budget.
Qui sopra, come Stanley Kubrick ha diretto Paura e desiderio, Arancia meccanica e Shining.

Come Steven Spielberg ha diretto Duel, I predatori dell'arca perduta e Salvate il soldato Ryan.

Come Wes Anderson ha diretto Un colpo da dilettanti, Rushmore e Grand Budapest Hotel.

LEGGI ALTRO...