tizianocavigliablog
In piedi, campeggiatori, camperisti e campanari!

Cinque proverbi liguri al giorno (-9) 16.12.18

Chi se pêu sarvâ se sarve.
Chi può salvarsi si salvi.

No basta avei raxon, bezêugna savêisela fâ vaei.
Non basta aver ragione, bisogna farla valere.

Di pûgni in çê no se ne ghe pêu dâ.
I pugni in cielo non si possono dare.

Predica Berto che ti predichi a-o deserto.
Predica Berto che predichi al deserto.

Trêuvite puîa che mi te metto.
Paura mostrati che te la faccio.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno (-10) 15.12.18

Tûtti i giorni no l'è festa.
Non è festa tutti i giorni.

No gh'è fumme senza fêugo.
Non c'è fumo senza fuoco.

O fumme o no impe a pansa.
Il fumo non riempie la pancia.

Fanni come dixeiva præ Giaxo: quando t'è fûga vanni adaxo.
Fa' come diceva prete Giaxo: quando hai fretta adagio vai.

Tûtti i giorni no son pægi.
Tutti i giorni non sono uguali.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: tavola (-11) 14.12.18

Co-a pansa pinn-a se raxonn-a mêgio.
A pancia piena si ragiona meglio.

No se pêu beive e scigoâ.
Non si può bere e insieme fischiare.

Quando a fammi a monta o presûmîn a china-a.
Quando la fame sale scende la presunzione.

Chi no mangia ha mangiôu.
Chi non mangia ha già mangiato.

In t'un gotto mâ lavôu o vin o piggia presto l'axôu.
In bicchiere non pulito presto il vino e inacidito.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: età (-12) 13.12.18

E mûage vêge fan pansa.
I muri vecchi mettono la pancia.

A-a barba canûa, a fantinetta a ghe sta dûa.
A una barba canuta non dà retta la ragazza.

Chi avanti rîe indurrê sospîa.
Chi prima ride dopo sospira.

Quando ti gh'andavi, mi ne vegniva.
Quando c'andavi tu, io già ritornavo.

No gh'è bella scarpa ch'a no diventa unn-a brûtta savatta.
Non c'è scarpa così bella che ciabatta non diventi.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: acqua (-13) 12.12.18

L'ægua ciæa a n'ammaccia.
L'acqua limpida non macchia.

Doppo çent'anni l'ægua a torna a-o sô moin.
Dopo cent'anni l'acqua ritorna al suo mulino.

Ogni ægua ammorta fêugo.
Ogni acqua spegne il fuoco.

Ægua coâ derrûa i ponti.
Acqua cheta rovina i ponti.

Chi vêu dell'ægua pûa vadde a-a sorgente.
Chi vuole l'acqua pura vada alla sorgente.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno (-14) 11.12.18

Co-a pazienza s'arremedia a tûtto.
Con la pazienza a tutto si rimedia.

Chi è primmo a-o moin mâxina.
Macina chi è primo al mulino.

In tæra d'orbi i guerci son signori.
In terra d'orbi i guerci son signori.

I ommi no se mezûan a parmi.
Gli uomini non si misurano a palmi.

E parolle no pagan gabella.
Le parole non pagano dazio.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: tavola (-15) 10.12.18

L'ægua o fa mâ e o vin fa cantâ.
L'acqua fa male e il vino fa cantare.

Chi ciû mangia meno mangia.
Chi troppo mangia mangerà per poco tempo.

Pe chi ha appetito qualunque piatto l'è bon.
Con l'appetito ogni piatto è gradito.

Un bon pasto o dûa tre giorni.
Un buon pasto basta per tre giorni.

L'è mêgio o vin câdo che l'ægua freida.
È meglio del vino caldo che dell'acqua fresca.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno (-16) 09.12.18

Ogni legno o l'ha a sô câmoa.
Ogni legno ha il suo tarlo.

A lengua a n'ha d'osso, ma o rompe l'osso.
La lingua non ha osso, ma rompe l'osso.

Nisciû pêu fa l'imposcibile.
Nessuno può fare l'impossibile.

Tûtti imparan a-e sô speize.
Tutti imparano a loro spese.

Un mei marco ne guasta çento.
Una mela marcia nei guasta cento.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno (-17) 08.12.18

Chi fa, fa o lô.
Chi fa, fa per sé.

Do ben tûtti ne stan ben.
Del bene godono tutti.

Zena prende e non rende.
Genova prende e non restituisce.

Chi ha premmûa vadde adaxo.
Chi ha fretta vada a piano.

Amigo o no zu da-o figo.
Amico o non amico scendi giù dal fico.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: marinai (-18) 07.12.18

Voto da mainâ presto o se scorda, passâ a buriann-a ciû o no se ricorda.
Voto di marinaio molto presto si scorda, passato il fortunale più nulla si ricorda.

Sacci navegâ segondo o vento se ti vêu arrivâ in porto a sarvamento.
Impara navigar secondo il vento se vuoi giungere in porto a salvamento.

Chi è in tæra predica, chi è in mâ navega.
Chi è a terra predica, chi è in mare naviga.

Gran nave, gran pensciêo.
Grande nave, grande pensiero.

Duî capitani, nave in ti schêuggi.
Due capitani, nave sugli scogli.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: meteorologia (-19) 06.12.18

No tronn-a mai che no ciêuve.
Dopo il tuono sempre piove.

Chi da a mente a tûtte e nûvie, no se mette in viaggio.
Chi bada a tutte le nuvole, in viaggio non si mette.

Mazzo e frasche, zûgno e burrasche.
A maggio pioggerelle, a giugno catinelle.

A primm'ægua a l'è quella chi bagna.
La prima acqua è quella che bagna.

A Santa Lûçîa cresce a giornâ quanto o gallo o pia.
A Santa Lucia il giorno cresce per quanto tempo canta il gallo.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: famiglia (-20) 05.12.18

Diggo a ti sêuxoa che ti m'intendi, nêua.
A te suocera dico perché tu, nuora, mi intenda.

Chi vêu unn-a bella famiggia ch'o commesse da unn-a figgia.
Chi vuole una bella famiglia la cominci da una figlia.

Voeise ben o no costa ninte.
Volersi bene non costa nulla.

Chi vêu vive e stâ san da-i parenti stagghe lontan.
Chi vuol vivere e rimanere sano dai parenti stia lontano.

L'amô o ven da l'ûtile.
Dal profitto vien l'amore.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: tavola (-21) 04.12.18

A pansa pinn-a a no compatisce a vêua.
La pancia piena ignora quella vuota.

Mangia a modo tô e vesti a modo di âtri.
Mangia a modo tuo e vesti come gli altri.

Mangia ti che mangio anch'io e mangemmo tûtti in nome de Dio.
Mangia tu che mangio anch'io e mangiamo tutti in nome di Dio.

O mêgio vin o l'è quello che se beve in casa di atri.
Il miglior vino e quello bevuto in casa d'altri.

O mangiâ o l'insegna a beive.
Il mangiare insegna a bere.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: guadagno (-22) 03.12.18

Largo de bocca, streito de borsa.
Largo di bocca, stretto di borsa.

No fa ninte nisciûn sensa interesse.
Senza interesse nessuno fa niente.

Errô non fa pagamento.
Errore non fa pagamento.

Chi câo se ten, câo se vendo.
Chi si stima si vende caro.

Conto strassôu, debito pagôu.
Conto strappato, debito pagato.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: marinai (-23) 02.12.18

Lôda o mâ, ma stanni a câ.
Loda il mare, ma resta a casa.

O no l'è o viaggio che conta, ma o porto.
Non è il viaggio che conta, ma il porto.

O vento nasce a Vôtri. O se sposa a Corniggen. O se perde a Sampêdænn-a.
Il vento nasce a Voltri. Si sposa a Cornigliano. Si perde a Sampierdarena.

Tre côse fan l'olmo fûrbo: bæghe, donna e porto.
Tre cose fan furbo l'uomo: diverbi, donna e porto.

Sensa vin se navega, sensa mugugni no.
Senza vino si naviga, senza mugugni no.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Cinque proverbi liguri al giorno: animali (-24) 01.12.18

Chi sta con o lô impara a urlâ.
Chi sta col lupo impara a urlare.

O pastô conosce e sô pêgoe.
Il pastore conosce le sue pecore.

Chi è aze de natûa, no pêu ragnâ da mû.
Chi è un asino di natura, non può ragliar da mulo.

A-o cantâ se conoscian i ôxelli, a-o parlâ i ommi.
Al canto si conoscono gli uccelli, così gli uomini dalle parole.

L'è mêgio un peccetto in man che un piccion pe l'âia.
Meglio in mano un pettirosso che è un piccione su nell'aria.

Calendario dell'Avvento 2018.
1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 13 . 14 . 15 . 16

Proverbi liguri (-20) 05.12.05

L'è ben avei di amixi finn-a a casa do diâo
E' bene avere amici anche in casa del Diavolo.

Calendario dell'Avvento 2005: 1 - 2 - 3 - 4

Crosspost su GBC.

Proverbi liguri (-21) 04.12.05

A donna che in te l'andâ a mescia l'anca, se no l'è, poco ghe manca.
La donna che ancheggia nel camminare, se non lo è, poco ci manca.

Calendario dell'Avvento 2005: 1 - 2 - 3

Crosspost su GBC.

Proverbi liguri (-22) 03.12.05

Meno s'è a tôa ciû se mangia.
Meno si è a tavola, piu c'è da mangiare.

Calendario dell'Avvento 2005: 1 - 2

Crosspost su GBC.

Proverbi liguri (-23) 02.12.05

Tutte e straççe finiscian a Vôtri.
Tutti gli stracci finiscono a Voltri.

Calendario dell'Avvento 2005: 1

Crosspost su GBC.

Proverbi liguri (-24) 01.12.05

A chi no ghe piaxe o vin, o Segnô o ghe leve l'ægua.
A chi non piace il vino, il Signore levi l'acqua.

Calendario dell'Avvento 2005

Crosspost su GBC.