tizianocavigliablog
Archivista delle cose strane.

Prima di parlare contare sino a tre 04.12.04

In politica si sà, smentite e fraintendimenti sono all'ordine del giorno, ma a tutto c'è un limite.

In gioco c'è la credibilità...
Sul condono edilizio Lunardi ha smentito il ministro del Tesoro.

Dopo le precisazioni del dicastero dell'Economia, che ancora due giorni fa escludevano "nella maniera più assoluta" la proroga dei termini, il titolare delle Infrastrutture ha rivelato che ieri, in Consiglio dei ministri, si è lavorato "per vedere se si può dare una proroga".

Non contento Alemanno smentisce:
"Non mi risulta e in ogni caso non mi sembrerebbe opportuno", che poi ha aggiunto: "ieri non ne ho sentito parlare in Consiglio dei ministri".

E Palazzo Chigi...
"l'ipotesi di una riapertura dei termini del condono edilizio è assolutamente destituita di ogni fondamento."

Ma Paniz (FI) afferma, sostenuto da Salerno (AN):
"I termini per la presentazione delle domande di sanatoria scadono il 10 Dicembre 2004 per il condono edilizio e il 31 Gennaio 2005 per il condono ambientale. Potrebbero essere prorogati di sei mesi, di questo si sta parlando."

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email