tizianocavigliablog

Che schiavo del Lambro iddio lo creò

Res publica   21.07.08

Caro Umberto, il tuo problema è di semplice risoluzione. Credimi.

Roma ti sta stretta?
Hai nostalgia della nebbia mattutina?
Tuo figlio viene bocciato a ripetizione?
A sud di Sorigherio non ti viene duro?

I gesti incolsulti non servono.

Prendi armi e bagagli e ti trasferisci a Ponte di Legno, dove l'aria è salubre e i celti ti fanno ciao.

Possibilmente dando le dimissioni da ministro della Repubblica italiana e senza sporcare durante il trasloco.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

5 commenti

Tommy ha scritto:

Com'è che il vilipendio ai simboli dello Stato ogginon viene più punito?

postato il 22/07/2008 alle 07:57:11

L'Eremita ha scritto:

Un demente come ministro. Per di più sovversivo. Siamo messi bene.

postato il 22/07/2008 alle 08:18:39

Perso nel blu ha scritto:

Le istituzioni ha perso il senso delle istituzioni.

postato il 22/07/2008 alle 10:15:00

giorgio ha scritto:

Tra l'altro Bossi non sa neanche che non è l'Italia ad essere schiava di Roma, ma la vittoria.
L'ignoranza al potere.

postato il 22/07/2008 alle 14:38:16

Alex ha scritto:

Chissà se il giovane Bossi riuscirà mai a diplomarsi.

postato il 22/07/2008 alle 15:33:33