tizianocavigliablog

Attentatori della domenica

Multimedia   26.08.08

Con la solita enfasi sproporzionata e sensazionalistica i quotidiani italiani aprono le edizioni on-line con "Incubo attentato a Denver", "Sventato attentato: arresti" e "Incubo attentato: quattro arresti".
Si parla della convetion democratica in Colorado e del presunto tentativo di assassinare Obama.

Va detto che sui giornali americani la notizia o non si trova o è relegata a compendio.
Lo stesso vale per i maggiori quotidiani europei, dove la notizia si trova come postilla ai box sulla convention.

A quanto risulta il gruppo di attentatori neonazisti sarebbe stato individuato grazie all'arresto di uno di loro, sorpreso ubriaco alla guida.
Il che la dice lunga sulla preparazione e la determinazione di questi inetti.

A questo punto non resta che da capire se è la stampa italiana ad essere sempre sul pezzo prima e meglio delle controparti mondiali o se, come da tradizione, ci si affida al titolista e alla fuffa per vendere copie.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.

Leggi i commenti

6 commenti

Piero ha scritto:

La Repubblica riesce sempre a distinguersi.
LOL!

postato il 26/08/2008 alle 14:37:18

Angelo Nardi ha scritto:

Ci siamo spaventati solo noi.
Per me è legato al clima di paura costante che qualcuno ha deciso di farci vivere.
I continui allarmi, spesso infondati, servono proprio a questo.

postato il 26/08/2008 alle 15:33:49

Perso nel blu ha scritto:

@Angelo Nardi: ho paura di sì.

postato il 26/08/2008 alle 16:21:40

Tommy ha scritto:

Si copiano anche i titoli tra loro...

postato il 26/08/2008 alle 21:13:52

Giovanni Celia ha scritto:

Se non c'è sangue non c'è business, cantava qualcuno...

postato il 27/08/2008 alle 00:37:13

L'Eremita ha scritto:

@Giovanni Celia: indimenticabile Pelù.
:)

postato il 27/08/2008 alle 14:20:08