tizianocavigliablog
One nerd to rule them all.

Syndicate 21.10.08

Screenshot di 'Syndacate'

chi se lo ricorda, syndicate?

videogioco uscito nel 1993 e frutto del genio di Peter Moulyneux -chi sa che fine abbia fatto?-, di certo non esente da difetti - per citarne uno: una volta arrivati al laser e agli impianti cibernetici v3, bastava andare in panic mode e molto del lavoro era fatto -, è tuttavia uno dei pochi che viene ancora ricordato con affetto per come seppe mescolare l'allora stato dell'arte, una classica isometrica che non aveva rivali in termini di complessità e bellezza, con un gameplay estremamente affascinante, quanti strategico-tattici del genere c'erano all'epoca? io non me ne ricordo alcuno…, e, soprattutto, con la fascinazione per le distopie cyberpunk alla P.K.Dick; era proprio la puntuale incarnazione di un'immaginario e di un'estetica a rendere syndicate un videogioco perfetto - più come concept in sé, potremmo dire, come gioco pensato (quando capita di mettersi a dormire avendo in mente di elaborare una strategia alternativa per affrontare il livello in cui ci si è bloccati o come ottenere gli accrocchi necessari per fare la bambola voodoo di LeChuck) che come gioco vero e proprio.

insomma, tutto il cappello per dire che, forse, dico, forse, l'Electronic Arts starebbe mettendo mano ad un seguito di syndicate, anche se ancora non è dato sapere se si tratterà di un gioco strategico 3d - alla company of heroes, per capirci- o se sfrutteranno semplicemente il buon nome del gioco per rifilarci il solito FPS.

chissà.

Via sometimes, deep rest is best.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email