tizianocavigliablog
Un uomo impossibile.

La stretta di Obama sulla riforma sanitaria 22.02.10

Il presidente Obama ha presentato il suo piano per far uscire la riforma sanitaria dallo stallo delle ultime settimane.

Il compromesso prevede di far approvare dalla Camera il testo uscito dal Senato, smussando i punti più controversi.
Strada spalancata per la reconciliation, così da evitare l'ostruzionismo repubblicano al Senato e approvare la riforma con una maggioranza di soli 50 voti.

Gradita novità, rispunta l'assicurazione pubblica.