tizianocavigliablog
In piedi, campeggiatori, camperisti e campanari!

La privacy di Google 12.04.10

Sono state pubblicate le motivazioni della sentenza Google-Vividown.
La carenza - o la scarsa visibilità - delle condizioni a tutela della privacy sarebbe stata la causa della condanna all'azienda di Mountain View.

Non si fa menzione all'obbligo per le piattaforme di condivisione di visionare preventivamente il materiale prodotto e condiviso dagli utenti. E' una buona notizia.