tizianocavigliablog
Il Lich.

Carpool Europe 18.04.10

La nuvola di cenere che avvolge l'Europa ha spinto a cercare mezzi di trasporto alternativi all'aereo.
Su Facebook ci si organizza per trovare passaggi in auto.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

2 commenti

Daniele ha scritto:

Salve!
vorrei segnalarvi anche www.viaggiainsieme.it , portale di car pooling che
sta avendo un ottimo successo nella regione Marche!
Sicuro, gratuito e garantito da diverse amministrazioni
pubbliche e private.
E' il miglior sito di car pooling per la sicurezza!
Trasparenza al 100%!

postato il 19/04/2010 alle 13:42:48

RoadSharing.com ha scritto:

Firenze, 18 aprile ? ?Ciao ragazzi, Il mio volo per Milano è stato cancellato e ho assoluta esigenza di tornare in italia il prima possibile. Immagino che molti di voi saranno nella stessa situazione. Noleggiamo un auto? Contattatemi!? Con questo messaggio Ambra985 (http://bit.ly/bPg6TG) cerca di tornare a casa da Bruxelles nonostante il blocco dei voli che ha colpito l?Europa a causa della nube generata dall?eruzione del vulcano islandese.
Ad organizzare Ambra e centinaia di persone nella sua situzione è la tecnologia del portale italiano http://www.roadsharing.com nato nel 2008 per condividere passaggi in auto. Il servizio, in cinque lingue, è gratuito e consente di fare autostop e car pooling in modo semplice e sicuro. Basta un computer o uno smartphone e il gioco è fatto. Spostarsi nell?Europa degli aeroporti chiusi torna ad essere possibile.
A confermarlo sono i numeri del portale registrati nelle ultime ore. E? il fondatore del portale, Daniele Nuzzo, ad aggiornare i dati: ?Dal blocco dei primi voli migliaia di viaggiatori si sono collegati ogni ora al sito http://www.roadsharing.com per cercare un passaggio verso casa o condividere il noleggio di una macchina. Dai cellulari e notebook i viaggiatori bloccati negli areoporti hanno inviato su Twitter e su Roadsharing.com richieste con i tag #roadsharing e #getmehome creando un flusso continuo di contatti per condividere auto, furgoni ed altri mezzi per tornare a casa.?
RoadSharing.com è stato segnalato con successo da molti gruppi nati su Facebook per far fronte all?emergenza ed è diventato di fatto il sito più utilizzato per cercare una soluzione alternativa ai voli bloccati.

postato il 23/04/2010 alle 18:57:17