tizianocavigliablog
Tu vola disinvolto.

La sentenza italiana contro Google è una sciocchezza 06.06.10

Luca De Biase e Mantellini si interrogano sull'intervista rilasciata da Eric Schmidt - CEO di Google - al Financial Times riguardo la sentenza italiana che ha colpito il motore di ricerca e la sua politica in fatto di privacy e gestione dei contenuti, per il caso che vedeva coinvolti atti di bullismo nei confronti di un ragazzino disabile poi pubblicati su Google Video.
E in particolare criticano il termine bullshit, molto usato negli USA, che Schmidt pronuncia contro l'accusa rivolta alla sua società.

By contrast, Mr Schmidt shows no contrition when responding to the recent court ruling in Italy convicting three top Google executives of criminal wrongdoing after its YouTube video website showed footage of a disabled boy being bullied by classmates.

"The judge was flat wrong. So let's pick at random three people and shoot them. It's bullshit. It offends me and it offends the company."

"But this is not an indictment of Italy," says Mr Schmidt, who earlier noted that Europe was a highly profitable market for the company.

There is a sense at the top of Google that the world is definitely becoming a less friendly place for internet companies. The shift goes beyond the issue of privacy or the company’s recent decision to withdraw from China on the grounds of censorship.

In questo caso la traduzione migliore per bullshit è "balla" nel significato di bugia, non "stronzata".
O meglio "It's bullshit" qui andrebbe tradotto come "è un balla" o "è una sciocchezza".

Leggi i commenti

2 commenti

massimo mantellini ha scritto:

beh "una balla" mi pare non abbia senso,una sciocchezza forse si'. (ci siamo dimenticati "E' una merda" ;) saluti

postato il 06/06/2010 alle 22:10:29

giorgio ha scritto:

La bugia si riferisce all'accusa contro Google.

postato il 07/06/2010 alle 01:12:53