tizianocavigliablog
Diamo perle ai porci.

I raccomandati del ministro Bondi 25.11.10

Dopo aver sistemato il figlio della compagna Manuela Repetti nel dicastero del quale Bondi è ministro, dopo aver concesso all'ex marito della Repetti 25 mila euro derivanti dal Fondo unico per lo spettacolo, dopo aver donato alla compagnia teatrale di Mariano Anagni - paese a due passi da Fivizzano, luogo natale del ministro - 285 mila euro in finanziamenti pubblici e aver beneficiato la banda musicale di Novi - città natale della compagna - ancora con i fondi del Fus, il ministro Bondi avrebbe chiamato il direttore generale del ministero dei Beni culturali, Nicola Borrelli, per chiedergli di "inventare un premio" per Michelle Bonev. Amica molto cara al primo ministro bulgaro e a Berlusconi.

Detto fatto. Michelle Bonev riceve il "Premio speciale della Biennale", assegnato da "Action for Women" con Goodbye Mama.
Alla cerimonia partecipano due ministri, un sottosegretario e una deputata.