tizianocavigliablog
Tempesta di cervelli.

L'Estonia entra nell'euro 01.01.11

Il 17esimo membro dell'eurozona è il terzo paese dell'est Europa e il primo ex sovietico a entrare nel club.

L'ingreso dell'Estonia è stata l'occasione per un po' di sana retorica sull'augurio di stabilità per ridare forza alla moneta unica europea.

Quest'anno sarà una data importante anche per i cittadini danesi, chiamati ad esprimersi sul referendum all'abolizione delle quattro eccezioni danesi al Trattato di Maastricht, inclusa quella relativa all'euro.
Rimane incerto se il voto riguarderà le singole eccezioni, o la loro totalità.
E' ipotizzabile che il risultato del referendum danese possa avere conseguenze sul dibattito svedese relativo all'adozione dell'euro.