tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Le condizioni di salute di Steve Jobs 17.02.11

Steve Jobs

Non conosco le condizioni di salute di Jobs, ma conosco il National Enquirer - che gli concede non più di sei settimane di vita basandosi su due foto scattate da tergo - come una delle principali fonti di fuffa degli interi Stati Uniti.

Una non notizia ripresa immancabilmente dalla stampa nostrana che si pregia nel preservare e rimarcare quell'aura di pressappochismo che la contraddistingue.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

1 commento

astolfus ha scritto:

Oltre a cascarci come pere cotte su Repubbliche hanno persino sbagliato a riportare il nome del tabloid. Inquirer, invece di Enquirer. E dire che c'era persino nel watermark delle foto...

postato il 17/02/2011 alle 19:11:32