tizianocavigliablog
Qui si elabora la sconfitta.

Quella volta che Saadi Gheddafi annientò l'Al Ahly Bengasi 15.07.11

Lo Spiegel racconta di come l'Al Ahly Bengasi, la squadra di calcio della seconda città libica e rivale dell'Al Ahly Tripoli del figlio di Gheddafi Saadi, fu cancellata dalla storia undici anni fa.
Le partite comprate, la rivolta dei tifosi, gli arresti, le torture, le condanne a morte e lo stadio raso al suolo. La furia cieca del regime contro qualunque avversario.

Retroscena significativo dell'attuale rivolta in Libia.