tizianocavigliablog
Nerdvana.

Il futuro dei movimenti ambientalisti 15.09.11

A 40 anni dal primo blitz di Greenpeace e a 50 dalla fondazione del WWF i movimenti ambientalisti mondiali sono cresciuti in maniera esponenziale e hanno ottenuti risultati straordinari.
Ora le ONG dell'ambiente per continuare a inseguire i loro progetti hanno bisogno di rinnovamento, dall'impegno di una nuova generazione di giovani a nuovi obiettivi, mantenendo una struttura parcellizzata e diffusa evitando così di trasformarsi in quelle stesse multinazionali a cui si oppongono.